Rapina in banca due in manette È caccia aperta alla complice

Paola Fucilieri

Sono stati i carabinieri della compagnia «Duomo», guidati dal loro comandante, il capitano Matteo Martellucci, a individuare e arrestare i rapinatori che lo scorso 5 giugno colpirono la filiale cittadina di via Corradino d'Ascanio, al Gratosoglio, dell'istituto di credito «Unicredit», sequestrando cinque dipendenti e tre clienti per oltre un'ora. I militari hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due italiani di 39 e 47 anni, già detenuti nel carcere di Vigevano e di San Vittore per altre rapine. La complice dei due - al momento della rapina nascosta da una parrucca di capelli corti bruni e un paio di occhialoni da sole neri, come mostrano (nella foto) i filmati estrapolati dall'Arma dei carabinieri dai video di sicurezza della banca - non è ancora stata individuata. Con dei taglierini in pugno i rapinatori fecero irruzione nella banca e sequestrarono i dipendenti, costringendo quindi il direttore a chiudere la filiale e ad aprire la cassaforte centrale. Il bottino fu di circa 70mila euro.

E un'altra black lady è quella arrestata dai carabinieri della quinta sezione del nucleo investigativo del comando provinciale, accusata di commettere truffe ad anziani in Lombardia, recuperando soldi e gioielli dalle vittime raggirate al telefono da un complice. Questa donna italiana di 47 anni che vive a Napoli al momento è accusata di una truffa riuscita e altre tre tentate in Lombardia nel corso del 2018, ma non si esclude sia responsabile di altri raggiri. I militari sono riusciti a identificarla attraverso alcune immagini video, che hanno immortalato i suoi particolarissimi tatuaggi - inchiodandola così senza ombra di dubbi alle sue responsabilità - dopo che era riuscita a farsi consegnare da un anziano oro e preziosi per circa 20mila euro. Alla truffatrice è stata notificata l'ordinanza di custodia cautelare nel suo appartamento nel capoluogo campano, dove si trova agli arresti domiciliari, mentre il complice è ancora ricercato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.