È scandalo nell'ippica: commissariata la Lombardia

La presidente federale Antonella Dallari ha deciso di commissariare il comitato regionale lombardo della Federazione italiana sport equestri alla luce di un documento che testimonia l'uso, durante uno stage organizzato dalla stessa associazione, di una tecnica d'allenamento vietata per il salto dell'ostacolo. Il commissario sarà l'avvocato Paolo Nicoletti, che è stato vice commissario con Guido Rossi alla Federcalcio, chiamato dal Coni per gestire la complicatissima situazione successiva all'esposione di Calciopoli nel 2006. Nicoletti si troverà di fronte uno scandalo che nel mondo dell'equitazione ha grandissima eco perché coinvolge uno dei grandi miti di questo sport: Nelson Pessoa, ex campione di «show jumping». La tecnica indotta nello stage incriminato da Pessoa è quella dello «sbarramento», un atto di violenza contro l'animale che verrebbe così addestrato a sollevare le zampe anteriori per l'effetto del dolore imposto durante il salto dall'innalzamento artificioso dell'asta dell'ostacolo. La presidente federale aveva già a suo tempo chiesto spiegazioni al presidente regionale, Umberto Lupinetti, rispetto alle voci che si erano diffuse rispetto a questa condotta impropria. Di fronte ad una serie di comportamenti giudicati ambigui e non soddisfacenti e a ridosso della manifestazione internazionale di Piazza di Siena, lunedì scorso è stato deciso di procedere al commissariamento per dare un segnale di trasparenza in ordine a comportamenti sanzionati dalle norme e soprattutto immorali, perché producono sofferenza all'animale.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.