Sea Prime, continua la crescita della business aviation

Approvato il bilancio d'esercizio 2021 con un incremento del 111,4% dell’utile netto rispetto al 2020. Nuovo cda: Patrizia Savi e Chiara Dorigotti conefermate presidente e amministratore delegato della società del Gruppo Sea

Sea Prime, continua la crescita della business aviation

Bilancio di esercizio 2021 con una crescita del 111,4% dell’utile netto rispetto all’esercizio 2020 anche per l'incremento traffico di business aviation del 74% rispetto al 2020 per i due scali gestiti da Sea Prime a Malpensa e Linate, superiore alla media italiana ed europea. È quanto emerge dai dati del bilancio approvato dall’assemblea della società del Gruppo Sea che, con il brand Milano Prime, è leader nella gestione di aeroporti di business aviation in Italia e in Europa.

Il trend positivo prosegue anche nel primo trimestre dell’esercizio in corso con una crescita del 62% del traffico dei due scali rispetto al 2021 (+90% in termini di tonnellaggio, indice dell’incremento della macchina media gestita) e del 15% rispetto al 2019.

L’assemblea dei soci ha eletto il nuovo Consiglio di amministrazione per il prossimo triennio confermando alla presidenza Patrizia Savi, chief Financial e risk officer di Sea, Chiara Dorigotti, amministratore delegato e direttore generale di Sea Prime e Maria Liguori, responsabile Corporate affairs e compliance di Sea. In continuità anche il collegio sindacale con Roberta Ricco
presidente, Gianluca Giuffrida sindaco effettivo, Francesca Masotti sindaco effettivo e l’organismo di vigilanza con Rossella De Bartolomeo direttore Audit di Sea e, quali componenti esterni, Lorenzo Lamperti e Giulio Palma.

Commenti