Tenta furto in appartamento Ragazzo lo cattura in Montenapo

Tenta furto in appartamento Ragazzo lo cattura in Montenapo

Un uomo che sabato mattina ha tentato un furto in un appartamento in via Manzoni, nel pieno centro di Milano, è stato inseguito e bloccato da un passante, che poi lo ha consegnato alla polizia. Il tutto è accaduto nel cosiddetto Quadrilatero della Moda, tra via della Spiga e via Sant'Andrea. E a due passi da via Fatebenefratelli, dove ha sede la questura.
Il ladro, Roberto C., un pregiudicato 48enne, è stato trovato in casa dal compagno della padrona di casa, a passeggio per strada, che era salito un attimo per andare in bagno. Dopo aver aperto la porta di casa l'aveva chiusa con la maniglia ma non a chiave. Quando è uscito si è così trovato davanti lo sconosciuto, che è fuggito, abbandonando quel che era riuscito a rubare in quel breve lasso di tempo - il portafoglio che la donna aveva lasciato nella sua borsetta - sul pianerottolo dello stabile e scappando in strada.
A quel punto il fidanzato della donna lo ha inseguito fino in via della Spiga gridando, e in suo aiuto è intervenuto anche un ragazzo. L'uomo, però, ha desistito, ed è tornato dalla sua donna, che nel frattempo aveva ritrovato un suo portamonete lungo le scale del palazzo e ha chiamato il 113. Quando poi ha sentito le sirene della polizia, l'uomo è sceso nuovamente in strada e all'angolo tra via Sant'Andrea e via Montenapoleone ha visto il giovane che aveva inseguito con quel giovane che gli aveva dato una mano nell'inseguimento, uno studente di 22 anni, che consegnava il ladro ai poliziotti. Dopo il riconoscimento, il balordo è stato arrestato.

Commenti