Un weekend in città

Orchestre giovanili tra piazza Castello e il teatro di Burri Musei civici aperti e lo scivolo ai Bastioni di Porta Venezia

È il penultimo weekend di agosto, di quelli in cui l'aria è già rinfrescata ma l'estate è ancora qui. Per chi rientra dalle ferie, per chi non si è mai spostato ma anche per chi arriva da fuori in visita in città, ecco un po' di idee su cosa fare oggi e domani in città.

MUSICA

Questo pomeriggio alle 17.30 c'è uno spettacolo diverso dal solito: negli spazi pedonali di piazza Castello i giovani musicisti (hanno tutti tra gli 8 e i 12 anni) dell' Orquesta Nacional Infantil de Venezuela saranno protagonisti di un flash mob musicale: un modo diverso per promuovere il concerto gratuito della Sinfónica Juvenil «Teresa Carreño», che si terrà questa sera alle 20.30 al Teatro Continuo di Burri nel Parco Sempione, con 170 strumentisti di età compresa tra i 16 e i 25 anni. Dirige Christian Vásquez, in un programma che include l' Ouverture da Candide di Bernstein, il finale della Symphonie fantastique di Berlioz e la Sinfonia del Nabucco di Verdi, oltre a pagine sudamericane come Margariteña di Inocente Carreño e Sinfonia india di Carlos Chave. Domeni mattina invece il Coro Simón Bolívar è in San Marco domenica a partire dalle 11 per un concerto gratuito che precede e accompagna la Messa. Per chi ama altri generi invece al Carroponte questa sera c'è il dj set del duo femminile «I'm Not A Blonde», seguito da una sessione di «silent disco»: si balla, ma ciascuno ascoltando la musica in cuffia (e si può scegliere tra tre diversi generi). Domani invece la serata è dedicata al jazz. L'Estathe Market Sound trasferma questa sera i Mercati generali con ambientazioni da surfisti e una serata dedicata al vintage anni '50. Domani invece dalle 20 c'è il dj set di Vito War. Al Latin Festival questa sera invece si esibiscono per la prima volta a Milano i Clave Cubana , band lanciata da Italia's Got Talent e caratterizzata da un travolgente reggaeton.

ARTE

Merita una visita l'esposizione dedicata a «Il collezionismo di Dante in Casa Trivulzio» nella Sala del Tesoro della Biblioteca Trivulziana del Castello Sforzesco (che sarà aperta al pubblico fino al 18 ottobre): per celebrare i settecentocinquant'anni dalla nascita di Dante, la mostra racconta la passione collezionistica e filologica tributata in casa Trivulzio, nella Milano dell'Ottocento, a uno degli autori più importanti della letteratura di tutti i tempi. Aperte anche la Galleria d'Arte Moderna (fino alle 19.30), con la mostra «Don't shoot the painter» con dipinti dagli anni '60 a oggi provenienti dalla Ubs Art Collection, e il Pac con una mostra sulla pittura cinese contemporanea. Tra i musei civici ricordate che quello del Novecento questa sera resta aperto fino alle 22.30. Per chi vuole fare gite fuori porta ci sono anche tante dimore storiche che lasciano aperti i battenti anche alla domenica: da villa Arconati a Bollate a villa Tittoni a Desio, fino alla più nota villa Litta di Lainate (per informazioni e costi dei biglietti d'ingresso c'è il sito www.villegentilizielombarde.it).

SPORT

Al «mare di Milano» prosegue oggi, e si chiude domani, la 40esima edizione dei campionati del mondo di canoa e paracanoa. Pagaiate da guardare anche se non si è appassionati: le gare stabiliranno chi si qualifica ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Per chi ama l'acqua ma non vuole spostarsi dalla città domani c'è anche «City Slide», lo scivolo di 200 metri d'altezza ai bastioni di Porta Venezia: aperto dalle 10 alle 20 e accompagnato da musica dal vivo e dj set. Il biglietto costa 3 euro e dà diritto a tre giri sullo scivolo d'acqua. L'incasso sarà devoluto a CasArché, struttura di accoglienza per mamme e figli che hanno subìto violenze.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti