Brexit, stop di Giuliano Amato: "Articolo 50 da non utilizzare"

L'ex premier auspica che il prossimo governo britannico possa tornare sulla scelta dei propri concittadini ed impedire così la Brexit

Gli ultimi, irriducibili, avversari della Brexit potrebbero trovare un alleato davvero inatteso: l'ex premier italiano Giuliano Amato.

L'ex presidente del Consiglio socialista e vicepresidente della Convenzione europea sul futuro dell'Europa ha spiegato oggi, parlando a Roma, che l'articolo 50 del Trattato di Lisbona - che regola l'uscita di uno Stato membro dall'Unione - "non è concepito per essere usato".

Un'affermazione che lascia di stucco, soprattutto considerando che Amato, per sua propria ammissione, di quello stesso articolo è autore. "La mia intenzione- ha spiegato oggi - era che ci fosse una valvola di sicurezza, ma che non fosse mai usata. E' come avere un estintore che non dovrebbe mai essere utilizzato. Invece è scoppiato un incendio", ha spiegato, aggiungendo che la clausola di uscita era stata inserita appositamente per rassicurare il Regno Unito.

L'ex premier ha poi confessato di avere una "assurda speranza" per il futuro: quella cioè che i futuri governanti britannici possano tornare sulle scelte dei propri concittadini. "Più comprenderanno che stanno perdendo, più ci sarà una possibilità che nel 2020 (quando ci saranno le elezioni politiche, ndr) qualcuno farà qualcosa", ha dichiarato.

Le sue parole hanno causato grandissimo stupore nel Regno Unito, dove la stampa sottolinea come Amato abbia rimarcato la necessità di "non concedere alla Gran Bretagna la possibilità di pensare che il Brexit possa essere solo un modo migliore di fare ciò che ha sempre fatto: prendere dell'Europa quello che piace e rifiutare quello che non piace."

Parole dure, che però non riescono a nascondere una segreta speranza. Che la scelta dei britannici di divorziare da Bruxelles possa non essere definitiva. Anche in barba a quelle regole che era stato lui stesso a scrivere.

Commenti
Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 26/07/2016 - 19:32

Amato nemico del popolo.

rossini

Mar, 26/07/2016 - 19:35

Dunque secondo quest'uomo che è stato nominato giudice costituzionale vi è una norma (l'art. 50 del Trattato di Lisbona - che regola l'uscita di uno Stato membro dall'Unione Europea) CHE È STATA CONCEPITA PER NON ESSERE USATA. Come dire che è stata messa lì per scherzo. Mi sembra una corbelleria gigantesca. Se con questo metro e questa logica misura la costituzionalità delle nostre leggi, stiamo freschi.

Tuvok

Mar, 26/07/2016 - 19:42

La UE è notoriamente un'istituzione profondamente DEMOCRATICA.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 26/07/2016 - 19:43

Amato chi?? Quello che ha derubato anche i bambini?? Per questo essere è logico calpestare i diritti dei tanti per soddisfare i propri e queli della nomenklatura!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 26/07/2016 - 19:55

Questo è sempre stato scemo, le sue dichiarazioni non sono una novità Lui la democrazia la intende così. Lui è quello che rubò i soldi dai c/c di notte e che ora è pieno di prebende elargite a piene mani da suoi compagni, ancor peggiori

Ettore41

Mar, 26/07/2016 - 19:55

Mi viene solo da ridere. Ma guarda in che mani e' l'Europa

Tuvok

Mar, 26/07/2016 - 19:56

COPIA/INCOLLA dall' Independent: "He told...he had specifically inserted the article to prevent the British government complaining there was no way for them to leave the bloc." In pratica il GENIO ha inserito l'articolo per prevenire eventuali rimostranze da parte degli Inglesi in merito al fatto che non fosse possibile uscire dalla coalizione. CHE FREGATURA AMATO...

manente

Mar, 26/07/2016 - 19:58

Questo traditore dovrebbe stare in galera. L'ultima parola non è ancora stata detta !

Veramon

Mar, 26/07/2016 - 20:06

azz questo cosa è ancora vivo con tutte le"benedizioni, che ha ricevuto dagli Italiano, ma stai zitto brutto topo non abbiamo dimenticato la rapina da te commessa

Linucs

Mar, 26/07/2016 - 20:13

L'Europa ha regole scritte da gente come Amato? Scusa?

Squalo2

Mar, 26/07/2016 - 20:17

Deprofundis!

beale

Mar, 26/07/2016 - 20:17

il dottor sottile? la confraternita europea ha paura che tutto finisca

Klotz1960

Mar, 26/07/2016 - 20:43

il truffatore della democrazua conferma la sua ignobile nomea. Nella GB gentaglia del genere non viene eletta e non governa.

Anonimo (non verificato)

stefano_5864

Mar, 26/07/2016 - 21:14

L'art.50 non è stato concepito per essere utilizzato? Bé, allora perché lo hanno ficcato nel Trattato?

Ritratto di Ronny58

Ronny58

Mar, 26/07/2016 - 21:20

Questo topo di fogna,e spero non si offendano, è ancora quì a sentenziare? Adesso comincio a capire perchè questa europa che mi fà sempre più schifo,non poteva aver fatto tutto prodi.Il capo del verminaio doveva essere per forza più esperto.Giuda al suo confronto era un galantuomo. Se questo ........ non avesse il coraggio qualcuno per assistenza si trova sicuro

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 26/07/2016 - 21:39

Ma anche questa cariatide è ancora in giro?

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

ILpiciul

Mar, 26/07/2016 - 21:59

Il popolo britannico ha votato quindi la decisione è sovrana. O forse non lo è perché difforme dai vostri desideri (che non è detto coincidano con quelli del gente)?

Ritratto di Ronny58

Ronny58

Mar, 26/07/2016 - 22:23

L'articolo 50 lo hanno messo e lui l'ha preso. Stavolta il sorcio ha trovato il gatto più furbo di lui.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 26/07/2016 - 22:39

Il ladro dei conti correnti notturni ha parlato.

nopolcorrect

Mar, 26/07/2016 - 23:07

Amato sogna, evidentemente non consce né gli Inglesi né la loro storia. Gli Inglesi sono pronti a pagare anche un prezzo salato per la propria identità e la propria indipendenza, sono un Paese che è sempre stato martello e fieramente indipendente e quindi è incomprensibile per un paese come il nostro che è sempre stato incudine.Noi siamo sempre stati alla ricerca di protettori, attaccati alla gonna del Papa, a quella dell'Ayatollah (per non irritarlo abbiamo anche inscatolato le nostre statue), a quella della Merkel, alle code della giacca dello Zio Sam...siamo pronti a suicidarci se l'ONU lo vuole, andando contro i nostri interessi (vedi "mare loro")...insomma un'altra storia, purtroppo per noi.

Anonimo (non verificato)

46gianni

Mar, 26/07/2016 - 23:18

un cadavere puzza meno

FRANCO1

Mar, 26/07/2016 - 23:39

Ancora il topino intorno al formaggio?? Ma quanto campa sto ladrone rosso!!!

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Mer, 27/07/2016 - 00:13

Faccia da topo.

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 27/07/2016 - 00:44

Il Topo ladrone di notte.

brunog

Mer, 27/07/2016 - 07:06

Si scrivono le regole e poi non si devono applicare. Qualcosa come la giustizia italiana dove le leggi vengono applicate o ignorate dai magistrati secondo come si svegliano al mattino.

vince50_19

Mer, 27/07/2016 - 07:18

Dopo aver guardato questo video - http://www.economia.rai.it/articoli/come-abbiamo-reagito/14613/default.aspx - sono sempre più convinto che il professor Sottile, sicuramente esperto in economia, sia una specie di saltimbanco che ama perfino contraddirsi. Oltretutto non ricorda che "La dottrina europea del Regno Unito rimane scolpita in due famosi interventi della Thatcher: quello a Bruges del settembre 1988, in cui veniva espresso un chiaro no a un’Europa Super-Stato centralizzato, e la preferenza invece per una libera convergenza di Stati in nome del libero mercato e della concorrenza; e il triplice “no, no, no” pronunciato tra fragorosi applausi alla Camera dei Comuni nell’ottobre del 1990, in cui il no deciso era a una moneta unica realizzata con il pieno esproprio del dovere della politica monetaria non a prendere ordini, ma a render conto di sé alla politica e a parlamenti eletti." (Oscar Giannino)

Massimo Bocci

Mer, 27/07/2016 - 07:28

"i, parlando a Roma, che l'articolo 50 del Trattato di Lisbona - che regola l'uscita di uno Stato membro dall'Unione - "non è concepito per essere usato", parafrasando è una presa per il CU...LO!!!!,cioè far credere a dei GONZI,servi,schiavi e PAGATORI di PIZZO ESTORSVO (per rimanere tali) che dalla schiavitù UE, ( a vita ETERNA del regime Euro-Meticcio) si potrebbe anche uscire teoricamente, ma poi ci sono i fatti IV Reich, che specificano la norma attuativa: che lo schiavo/i ne uscirà/nno libero/i solo con i piedi in avanti. Italioti buttiamo giù il regime.

mareblu

Mer, 27/07/2016 - 07:33

ALTRO RODITORE DI PANE E FORMAGGIO A DISCAPITO DEI PENSIONATI! IL QUALE NON SI SAZIA MAI!QUESTI AFFAMATORI DEL POPOLO OGNI TANTO ASSURGONO ALLA STAMPA.

Luci60

Mer, 27/07/2016 - 10:12

sono daccordo con tutti i commenti ma perche la stampa intervista ancora questi personaggi beceri