Dimentica le figlie in auto al sole: muoiono sorelline di 1 e 2 anni

Dovrà rispondere di duplice omicidio Kerri-Ann Conley, indagata per la morte delle figlie di 1 e 2 anni dimenticate in auto al sole verso l'ora di pranzo

In foto, Chloe e Darcy (screenshot video 9News)

Due sorelline sono morte dopo esser state lasciate nell'auto al sole. Per questa tragica circostanza una donna di 27 anni residente a Waterford West (Australia), madre delle due bimbe, dovrà rispondere di duplice omicidio.

Avevano rispettivamente 1 e 2 anni, Darcy e Chloe, le piccole vittime di questa gigantesca tragedia. Stavolta, la drammatica vicenda si è consumata a Logan, nel sud di Brisbane, capitale dello stato australiano del Queensland sull'omonimo fiume. I fatti risalgono appena a sabato mattina, 23 novembre, pressapoco all'ora di pranzo. La donna, Kerry Ann Conley, si sarebbe allontana dalla propria vettura lasciando le figlie all'interno con una temperatura esterna di circa 30 gradi. "Ma si è trattato di un incidente molto, molto tragico. Stiamo parlando con i genitori", assicura Mark White, l'ispettore investigativo che si sta occupando del caso, ai microfoni dei media locali (Brisbane Times9 News).

Secondo quanto scrive la testata giornalistica 7 News, sembrerebbe che la 27enne, dopo aver estratto le due sorelline dalla macchina assolata, abbia provato a rianimarle portandole in casa per poi rinfrescarne i corpi accaldati con acqua fredda. Ma ogni tentativo di farle rinvenire è risultato pressoché inutile. Quando i paramedici hanno raggiunto l'appartamento di Waterford West, esattamente alle 13.35, le piccole erano già morte e i sanitari non hanno potuto fare altro che confermarne il decesso per asfissia.

La polizia di Brisbane, incaricata delle indagini, afferma che le bambine sono morte a causa dell'esposizione prolungata al caldo estremo sul sedile posteriore della station wagon nera parcheggiata di fronte alla proprietà. Ad ogni modo, bisognerà attendere l'esito dei rilevamenti effettuati dagli investigatori per avere una ricostruzione più chiara e dettagliata della vicenda.

Intanto, lunedì mattina, Kerry Ann Conley dovrà comparire davanti al magistrato della Corte di Brisbane. L'ipotesi di reato per cui è indagata la 27enne è il "duplice omicidio".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Dom, 24/11/2019 - 13:09

Probabilmente DOVEVA connettersi e rispondere agli "amici", per alcuni, la maggioranza purtroppo, l'apparire è sempre più importante. I figli? incidenti di percorso, si, ok, li ho voluti, ma non posso avere "cinque minuti" per me? Questo atteggiamento è sempre più dilagante

Giorgio Rubiu

Dom, 24/11/2019 - 20:17

Imperdonabile!