Dalla guarnigione romana spuntano gli antichi "guantoni da boxe"

La scoperta nel sito di Vindolanda, antico forte romano sul vallo di Adriano in Inghilterra. Gli archeologi: "Ritrovamenti stupefacenti"

L'antica guarnigione romana lungo il vallo di Adriano continua, quasi duemila anni dopo la sua costruzione, a regalare sorprese e scoperte agli archeologi. Che adesso hanno avuto occasione di annunciare un ritrovamento unico nel suo genere.

Il pugilato è uno sport antichissimo. Ne abbiamo le prove documentali in decine e decine di testi che ci arrivano dalla classicità. Adesso, però, spuntano anche delle prove archeologiche.

Come riporta il sito della Bbc, in Inghilterra, nel sito archeologico dell’antica guarnigione romana di Vindolandia sul Vallo di Adriano nell’attuale Northumbria, sono stati trovati degli antichi guantoni utilizzati, secondo gli studiosi, per praticare del pugilato. La scoperta risale all’estate scorsa quando venne alla luce un piccolo giacimento archeologico di lettere, spade e scarpe appartenute ai legionari che qui vissero e combatterono quasi duemila anni fa.

I guantoni risultano composti da bande di cuoio. Uno dei due conserva ancora l’imbottitura utilizzata per la protezione delle nocche. La loro struttura presume la posizione di guardia e la protezione delle articolazioni delle mani e delle dita.

Il direttore degli scavi del sito inglese, Andrew Birley, ha definito come “stupefacente” l’ultima scoperta che apre un nuovo scorcio sulla vita quotidiana dei soldati romani impegnati sul limes più settentrionale dell’Impero.

Il sito di Vindolanda, scoperto negli anni ’30 quando sono iniziati i lavori di scavo, ha restituito negli anni dei reperti unici nel loro genere. Fu costruito nel 79 dopo Cristo, per difendere le province britanniche romane dalle incursioni delle popolazioni della Caledonia, l'odierna Scozia. Decine i reperti venuti alla luce durante le lunghe fasi di scavo. Su tutti, le tavolette incise, gli epistolari dei legionari che raccontano come la vita quotidiana dei militari romani di quell'epoca fosse così vicina - seppur tanto distante nel tempo - alla nostra.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.