"Hanno taciuto per tre mesi...". Il virus mutato e i sospetti su Londra

Dai primi di dicembre la circolazione fuori controllo nel Sud Est dell'Inghilterra. E Ricciardi inchioda Johnson: "Sapeva da settembre". Perché lo ha tirato fuori soltanto ora?

Sembra un brutto film già visto. Prima l'allarme: identificata a Londra una variante più contagiosa del Covid-19. Quindi, la decisione del ministro degli Esteri Luigi Di Maio di chiudere tutti i voli provenienti dall'Inghilterra (ma solo quelli provenienti dall'Inghilterra e non quelli in arrivo dall'Olanda e dalla Danimarca nonostante ne sia certa la circolazione in quei Paesi). Poi la doccia fredda (dopo pochissime ore): la mutazione è già presente in Italia, i medici dell’ospedale militare del Celio hanno sequenziato il genoma della nuova versione in una paziente. Infine il solito dibattito tra virologi che si dividono tra chi crede che non inciderà sull'efficacia del vaccino e chi invece teme che potrebbe metterlo a rischio.

La nuova variante del Covid-19

Questa mattina, intervenuto a Buongiorno su SkyTg24, il presidente del Consiglio superiore di sanità (Css), Franco Locatelli, si è congratulato con il governo per aver sbarrato la strada ai voli inglesi "in modo straordinariamente tempestivo". Ma è stato davvero così? La decisione, come sappiamo, è arrivata ieri pomeriggio dopo che nelle ultime ore Boris Johnson aveva optato per un nuovo lockdown totale al fine di frenare la nuova variante del Covid-19. "Non è possibile ignorare la velocità di trasmissione della nuova variante - aveva spiegato il primo ministro - quando il virus cambia il suo metodo di attacco, dobbiamo cambiare il nostro metodo di difesa". Che in Inghilterra circolasse una nuova forma di coronavirus molto più aggressiva, lo si sapeva da mesi. In un grafico pubblicato ieri dall'European Centre for Disease Prevention and Control (Ecdc) si vede molto bene l'impennata di ottobre. Tuttavia è stato solo dai primi di dicembre ad accendere l'interesse di Downing Street. Perché?

Lo scorso 14 dicembre il segretario alla Salute Matt Hancock aveva ammesso che già una sessantina di autorità locali avevano registrato infezioni da Covid-19 causate da questa nuova variante. Non solo. In quell'occasione Hancock aveva anche fatto sapere che non solo gli scienziati del laboratorio di Porton Down si erano già messi a fare nuovi, dettagliati studi ma che il dossier era stato inviato in modo tempestivo all'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms). Interrogato sull'argomento lo stesso giorno, durante una conferenza stampa a Ginevra, Mike Ryan, capo delle operazioni di emergenza dell'Oms, aveva messo le mani avanti spiegando che "sono state segnalate molte varianti diverse di coronavirus". Quella inglese, quindi, era solo una in più da monitorare. "Ora la questione è - puntualizzava Ryan in quelle ore - è diffusa a livello internazionale? Rende il virus più serio? Interferisce con farmaci e vaccini? Al momento non abbiamo informazioni in questo senso - concludeva - dunque è importante studiare questa variante, per capire se è significativa".

I silenzi di Boris Johnson

La notizia era circolata anche sulla stampa italiana. Il 14 dicembre ne aveva dato conto anche ilGiornale.it spiegando che l'area maggiormente colpita era quella del Sud-Est (due giorni dopo verrà infatti sottoposta a restrizioni più rigide, quelle di livello 3) e che aveva contagiato almeno un migliaio di persone. "Ad oggi non ci sono prove che si comporti in modo diverso dalle altre già note", spiegava Maria Van Kerkhove dell'Oms rassicurando che la pratica era stata affidata al Virus Evolution Working Group all'interno del più ampio studio delle mutazioni scoperte nei visoni in diverse parti del mondo. Capitolo chiuso. Fino al 19 dicembre quando Johnson aveva indetto una riunione d'emergenza con il suo gabinetto. A preoccuparlo erano state le conclusioni a cui era giunto il New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group (Nervtag) dopo aver analizzato i dati dei modelli preliminari della nuova variante e i tassi di incidenza in rapido aumento nel Sud-Est. Le misure erano state immediatamente alzate dal "livello 3" a "livello 4", prevedendo una "zona super-rossa" per limitare anche le riunioni di famiglia. Da quel momento la notizia ha ripreso a circolare anche sulla stampa italiana e a suscitare un qualche interesse del governo Conte. Quello che, però, Johnson non ha detto in quella riunione d'urgenza è che, come rivelato da Walter Ricciardi in una intervista al Messaggero, era a conoscenza di questa minaccia da almeno tre mesi. "Ciò che mi fa arrabbiare è che gli inglesi sapevano già da settembre che era in circolazione questa variante", denuncia il consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza. "Hanno taciuto, non ci hanno avvertito...". Secondo il virologo Andrea Crisanti, la versione britannica del Covid-19 "è apparsa in Spagna" la scorsa estate e "da lì, probabilmente a causa dei flussi turistici, si è spostata in Gran Bretagna". Nessuno, però, ancora sa dirci perché si è diffusa in modo diverso.

Le misure tardive dell'Italia

In Europa il primo Stato a sospendere i voli dall'Inghilterra è stato l'Olanda. La decisione è arrivata sabato mattina. Nelle stesse ore il Belgio faceva lo stesso fermando anche i collegamenti ferroviari con la Gran Bretagna. Era però già tardi: oltre che nel Regno Unito la variante ormai circolava in Australia, Danimarca e Olanda. Per questo quando ieri mattina Di Maio ha deciso di sospendere solo i voli provenienti dall'Inghilterra, la misura è apparsa tardiva e inutile. Esattamente come era stato quando lo scorso gennaio aveva deciso di bloccare gli aerei provenienti da Wuhan senza pensare, come ricostruito nel Libro nero del coronavirus (clicca qui), che i cittadini cinesi potessero fare scalo in altri Paesi e quindi arrivare in Italia in altro modo. "Chiudere i voli con il Regno Unito è una buona mossa se lo fanno tutti gli altri Paesi - fa, infatti, notare Ricciardi nell'intervista al Messaggero - se lo fa solo uno non serve, bisogna farlo in tutta Europa". Non solo. Scoperto già il primo paziente contagiato dalla variante inglese viene da chiedersi quante possano essere le persone già arrivate in Italia dai Paesi indicati dall'Oms come luoghi di incubazione del Covid 19 "mutato". Secondo una stima del Giornale, abbiamo a che fare con circa 45mila possibili "untori". Non pochi vista la velocità con cui si diffonde il nuovo virus. Ma il punto non è questo o per lo meno non è solo questo: se si sapeva già mesi dell'esistenza di una variante più contagiosa, perché si è deciso di intervenire soltanto adesso? Ora tutti a cercare la stessa variante in Italia. Appena ci si sono messi hanno subito trovato un caso. "Più si cerca, più si trova", spiega Crisanti all'agenzia Agi facendo notare che "l'Inghilterra è il Paese in cui si fanno più sequenziamenti al mondo". Tutta la baraonda delle ultime ore, insomma, risulta parecchio difficile da spiegarsi. Anche perché la nuova mutazione (una delle tante) non solo non è più virulenta ma non inficerà nemmeno gli effetti del vaccino.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Jon

Lun, 21/12/2020 - 11:32

La Versione Piu' Contagiosa..!! Fra un po' non muore piu' nessuno, DI COVID, e quindi si inventano Allarmi Foschi per giustificare il Messia Vaccino..!! Gli untori PEGGIORI SONO AL GOVERNO E NELLE SEDI DEI MEDIA! SI VACCININO PRIMA LORO, OBBLIGATORIAMENTE!!

Calmapiatta

Lun, 21/12/2020 - 11:33

Di che meravigliarsi? Il problema non era Se si sarebbe presentata mai una mutazione, ma quando. È nella natura di questa famiglia di virus. Per questo appare ancora più inutile il tapparsi in casa, quanto innvece sviluppare modi di convivenza. Il vaccino non è la panacea, in questo caso.

cgf

Lun, 21/12/2020 - 11:34

Ricciardi Walter? Quello che il 6 febbraio scorso, intervistato dal Sole24ore, definì la pandemia Covid-19 meno pericolosa dell’influenza stagionale? Che ha millantato in tutte quelle settimane di emergenza l'appartenenza diretta all'Oms, quando invece è solo il membro nominato dal governo italiano nel Consiglio esecutivo e pubblicamente ha dovuto ammetterlo? Che sulla base di un’inchiesta svolta da Le Iene risultò in presunti conflitti di interesse con alcune case farmaceutiche?

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 21/12/2020 - 11:35

Ormai il giochino non si fermerà più... appena si aprirà uno spiraglio verrà fuori la nuova ondata, fino a che ci si abituerà tutti finendo come schiavi.

arkangel72

Lun, 21/12/2020 - 11:44

Guarda caso... quando arriva il vaccino, si scopre una variante che non era stata considerata!!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 21/12/2020 - 11:47

Rispetto alla Covid-19, anche il molto più grave virus del progressismo, per capirci quello che rende gl'individui abietti, tende a mutare. Da tempo siamo nella sua versione subesistenzialistica di patologica infatuazione degenerativa per l'alterità sublimata. Gli effetti, sotto l'aspetto di una civiltà sostenibile nel tempo, sono disastrosi. Infatti, come ben si sa, gran parte del mondo sta precipitando in un baratro, per ora, secolare. Resistono pochi paesi ferocemente e nobilmente animati da reazionario pragmatismo. Tra questi, purtroppo, non c'è l'Italia. E questa conclusione va considerata come una inquietante parènesi.

glasnost

Lun, 21/12/2020 - 11:56

Ma che in UK ci fosse una variazione del virus lo sapevano tutti, inclusa l'OMS!!! Solo noi Italiani, come al solito, non avevamo capito nulla...Come nel caso del primo arrivo dalla Cina. Mi viene il dubbio però che non tutti gli stupidi siano in Italia e che invece i nostri politici e loro amici,"ci marciano"

penelope68

Lun, 21/12/2020 - 11:56

@Loudness L'IDEA è QUEST, MA PER FORTUNA NON RIUSCIRANNO NEL LORO INTENTO... #consensonegatoalgrandereset

Calmapiatta

Lun, 21/12/2020 - 11:57

Ricordate sempre che il panico e il terrore sono le uniche leve che il potere ha per spingere i cittadini ad accettare norme e regole che vanno contro il proprio interesse. Questa emergenza non è dovuta al supervirus ma alla incompetenza di chi governa il paese.

jaguar

Lun, 21/12/2020 - 11:59

La Cina ha taciuto, l'Inghilterra pure, perchè questo giochino a chi parla di meno?

nerinaneri

Lun, 21/12/2020 - 12:01

...la longa manus del komunismo...

MonikaHefti

Lun, 21/12/2020 - 12:03

Il quoziente intellettivo dei vari ministri italiani, dal primo all'ultimo, dev'essere più basso di quello di una scimmia.

barbarablu

Lun, 21/12/2020 - 12:08

veramente gli inglesi lo avevano detto se non a setttmbre a ottobre, ma mi ricordo che avevano indicato che c'erano delle mutazioni... ma probabilmente i nostri geni se ne sono fregati!

Klotz1960

Lun, 21/12/2020 - 12:08

Che Ricciardi si vergogni.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 21/12/2020 - 12:14

in cina sono rimasti una manciata di contagiati...mentre da noi arriva la terza ondata.qualcosa non torna

nerinaneri

Lun, 21/12/2020 - 12:23

...la globale komunista demo pluto europea vuole farla pagare all'uk...aggiungiamoci la ns inps, che vede l'opportunità di aggiustare i conti e qualche faccendiere che vuole arricchirsi col business delle siringhe tamponi mascherine... e il gioco è fatto...

ghorio

Lun, 21/12/2020 - 12:28

Ma non si sta esagerando sull'allarmismo della variante inglese? Siamo già nell'angoscia quotidiana, poi se arrivano questi allarmismi la vita è sempre più difficile.

Italy4ever

Lun, 21/12/2020 - 12:28

E' da un po' che si parla della "variante inglese". Loro lo hanno scoperto solo oggi. Complimenti! In che mani siamo messi??? Loro mi fanno decisamente più paura del Covid.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 21/12/2020 - 12:37

com'è che quei babbei comunisti grulli al governo italiano non hanno capito niente ? :-) hanno persino consentito di far viaggiare passeggeri senza neppure controllare i tamponi...complimenti! non so voi babbei comunisti grulli, ma se io fossi in voi, mi vergognerei tantissimo non solo di essere italiano, ma anche di essere di sinistra :-)

RightViktoria

Lun, 21/12/2020 - 12:41

Hanno trovato un efficace espediente per non farci votare, divorarci i risparmi, la libertà, la democrazia e ridurci a un hub europeo di merci e persone eterogenee, altro che virus mutato. I virus mutano da quando esiste l'universo, come d'altronde i disonesti: trovano sempre un modo per sopravvivere alle spalle degli altri.

steluc

Lun, 21/12/2020 - 12:42

Quindi mi volete far credere che il laboratorio del Celio ha cercato e isolato il virus mutato in poche ore, cioè solo dopo la conferma da UK?? Ma a chi volete darla a bere, giusto ai vostri elettori . O non sapete quel che succede nei laboratori italiani, e conoscendovi non è da escludere, o lo sapevate benissimo anche voi, e non avete fatto un ostrega se non a buoi scappati.

Enne58

Lun, 21/12/2020 - 12:55

Chiusi i voli dall'Inghilterra ma porti aperti, è come chiudere la finestra ma il portone aperto. Strana tattica per non far entrare il virus che sia mutante o no. Siete credibili solo per gli indottrinati col paraocchi

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Lun, 21/12/2020 - 12:57

La ridicola reazione di Di Maio, denota che lui è essenzialmente un algoritmo.. Input: "Nuovo virus in UK" - Output: "Blocchiamo i voli da UK".. senza ragionare sull'inutilità del provvedimento e sulle conseguenze per le persone che hanno necessità di viaggiare in questi giorni.. Purtroppo abbiamo al governo una mandria di idioti che si sono trovati al momento giusto nel contesto giusto.. e Mattarella gli ha pure affidato il governo!

david71

Lun, 21/12/2020 - 13:01

Dunque Trump voleva iniettare disinfettante, Bolsonaro ironizza sul vaccino che ti trasforma in un alligatore, boris johnson ha taciuto la variante del virus.... sapete cosa vi dico??? Grazie!!!! Il fantastico "Ah no???" di Salvini mi fa vergognare un po' meno agli occhi del mondo..... Continuate così vi prego!!

Magicoilgiornale

Lun, 21/12/2020 - 13:01

I virus mutano per propria natura.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 21/12/2020 - 13:05

Anche gli italiani al governo sapevano del virus a novembre - dicembre. E tacquero. Che gli dobbiamo fare?

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 21/12/2020 - 13:10

Il virus col turbo va a presentarsi nella flemmatica Inghilterra...quando si dice l'assurdità ahahahahahahahahahahahahah!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 21/12/2020 - 13:13

La differenza tra noi e la Cina è che in Cina sono già tutti...democraticizzati.

agosvac

Lun, 21/12/2020 - 13:20

Brutta questa parola "untore" come se questi presunti 45 mila contagiassero appositamente e non fossero anche loro vittime inconsapevoli.

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Lun, 21/12/2020 - 13:25

L'aspetto più preoccupante di tutta la vicenda è che ci illudiamo ancora di poter controllare completamente questi fenomeni naturali.. E li chiamiamo pure "esperti"... quando in realtà sono solo burocrati che producono carta, procedure, decreti, provvedimenti che fanno solo danni!

illavoro

Lun, 21/12/2020 - 13:41

Ed ecco un altro argomento per giornali e televisioni per diffondere, a prescindere, ulteriore terrore

girobatol

Lun, 21/12/2020 - 13:59

Onestamente, che anche "il giornale" si unisca al coro di queste; sino ad ora qualunque provvedimento ad hoc verso qualche nazione non è MAI stato preso secondo criteri sanitari; quando era estate i paesi "limitati" erano i diretti concorrenti italiani per le vacanze mentre la Francia e il Belgio (campione incontrastato di covid) non sono mai stati boicottati. I paesi cattivoni quelli che non si allineavano politicamente (USA, Brasile etc.) o nelle restrizioni (Svezia), magicamente a settembre quei "limiti" sono stati eliminati. ora nella stagione invernale il "catttivone" è la Svizzera (perchè fa sciare i ns cittadini). in NESSUNO di questi casi l'indige di contagio ha contato qualcosa... quindi per cortesia fate l'analisi che volete in merito all'Inghilterra ma non venite a babbionarci con storie sanitarie per cortesia...

Mariottoilritorno

Lun, 21/12/2020 - 14:29

ma in teoria più circola un virus e più non dovrebbe indebolirsi?

maurizio-macold

Lun, 21/12/2020 - 14:33

Fino a quando in Italia saranno liberi di fare quello che vogliono persone come GIROBATOL, JON ed altri non ne verremo fuori.

maurizio-macold

Lun, 21/12/2020 - 14:34

Fino a quando in Italia saranno liberi di fare quello che vogliono persone come GIROBATOL, GABRIELE184, JON ed altri non ne verremo fuori.

checciazzecca

Lun, 21/12/2020 - 14:56

sciocchini, il virus è mutato perchè l'Inghilterra è, per sua fortuna, fuori dalla pastella europea e ricordiamo che basta una borsa d'acqua calda sul petto per guarire di ogni virus tranne che dei virus al governo che ci ammazzano senza pietà

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 21/12/2020 - 14:57

@nerinaneri - il faccendire di turno che vorrebbe arricchirsi sul covid è di sinistra vero?

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Lun, 21/12/2020 - 15:21

Inghilterra nel caos, paese isolato: bloccate in Belgio anche le forniture del vaccino La fine che avrebbe fatto l'Italia con capitoni al comando.

i-taglianibravagente

Lun, 21/12/2020 - 15:29

maurizio-macold. Pupazzo. E non se ne rende neanche conto.

necken

Lun, 21/12/2020 - 16:03

i Cinesi e gli Inglesi hanno taciuto x mesi mentre alcuni ricercatori Italiani hanno dischiarato che sono state trovate tracce del virus in Italia a fine 2019 appena l'hanno scoperto; perciò i Cinesi ci hanno già accusato di essere stati noi gli untori mistificando quanto basta. Quando anche noi "furbetti" Italiani impareremo ad essere più pragmatici? gli esempi non ci mancano.....

ulio1974

Lun, 21/12/2020 - 16:28

Gabriele184 13:25: no, l'aspetto più preoccupante è che siamo guidati da una brancata di incapaci come pidioti e grilloidi.

maurizio-macold

Lun, 21/12/2020 - 16:40

@ i-taglianibravagente (15:29), ho dimenticato di aggiungere il suo nome alla lista degli incivili. Chiedo venia.

trasparente

Lun, 21/12/2020 - 16:45

1720 la peste; 1820 il colera; 1920 la spagnola; 2020 il coronavirus..la prossima epidemia dovrebbe essere nel 2120 non facciamo i furbi...

girobatol

Lun, 21/12/2020 - 16:47

maurizio-macold il punto è che quando rimarranno solo persone come lei, allora si che saremo certi di essere in dittatura. mi dica, il belgio con il 150% della mortalità in Italia (che è il secondo paese al mondO) ha mai ricevuto embarghi in questi mesi??? lo sa che quando per il rientro da Grecia e Crozia (Spagna e Malta stavano messe come noi) era richiesto tampone/quarantena c'erano almeno un'altra decina di stati con indici peggiori?!? lo sa che in svizzera si parla di 700 decessi x milione non di 1100. 1600 in Belgio. cosa avrei detto di così irritante per lei???

maurizio-macold

Lun, 21/12/2020 - 17:13

Signor GIRABITOL (16:47), lei non ha detto nulla di irritante, semplicemente ha elencato dati falsi. Ma una domanda le volevo fare, secondo lei se noi eliminassimo tutti gli accorgimenti chiestici dal governo per limitare il covid diminuirebbero i malati ed i decessi? O invece dovremmo fare fosse comuni per seppellire i nostri connazionali? Infine sarebbe il caso che il paragone dei dati di infetti/decessi per covid lei lo facesse con paesi aventi la nostra densita' demografica (o simile) perche' ad esempio al Svezia conta 10 milioni di abitanti e noi 60, e la Svezia ha una densita' di abitanti irrisoria rispetto alla nostra. Infine la saluto cordialmente perche' e' raro nei forum del Giornale poter scambiare opinioni senza ricevere insulti.

girobatol

Lun, 21/12/2020 - 17:45

maurizio-macold quali sarebbero i dati falsi scusi??? quelli del Belgio (mai sanzionato)? quelli di Grecia e Croazia? guardi io mi limito a prendere i dati che le stesse fonti ufficiali (governo, protezione civile etc.). la Svezia che lei mi cita ha certamente una densità molto inferiore alla ns, ma più del 50% vive nella metropoli di Stoccolma. io non ho ne fatto critiche, ne proposto ricette, ho semplicemente rilevato che finora qualunque azione (e non solo italiana) ha utilizzato come scusa il covid per realizzare ben altri scopi; i soli 9-13 miliardi di 200 del recovery plan dedicati alla salute dovrebbero essere un altra prova sufficientemente chiara di tutto ciò. ormai covid-nocovid è diventata diatriba faziosa e dogmatica che non aiuta certo l'analisi razionale

DRAGONI

Lun, 21/12/2020 - 18:11

HANNO SEGUITO LA SCIA DEL VIRUS PARTITO DALLA CINA COMUNISTA CHE HA TACIUTO FINO A QUANDO IL LORO VIRUS NON E' STATO SCOPERTO.

moichiodi

Lun, 21/12/2020 - 18:51

hanno taciuto........via ai commenti

maurizio-macold

Lun, 21/12/2020 - 19:08

Signor GIROBATOL (17:45), in definitiva lei sospetta addirittura che la pandemia sia una strategia organizzata da qualcuno per fare business. Io non credo ad una cosa del genere, magari saro' un ingenuo, ma mi sembra inverosimile. E' certo invece che ci sono persone ed aziende che vogliono sfruttare una situazione che non hanno creato.

Ritratto di Opera13

Opera13

Lun, 21/12/2020 - 19:11

I ko.muninistrosi accusano tutti ma tacciono sulla compagna kol.pevole Cina

Dordolio

Lun, 21/12/2020 - 19:44

Era questo il momento per lanciare il nuovo allarme e spaventare ancor più la gente per indurla a correre a vaccinarsi (si comincerà infatti fra una settimana). Questo a fronte di sondaggi che affermano che moltissima gente non ha alcuna intenzione di vaccinarsi e molti di più sono ancora assai dubbiosi e preferiscono aspettare. Intanto vorrò vedere QUANTI tra gli addetti ai lavori e i soggetti esposti si vaccineranno effettivamente e con certezza.