India, aereo dell'Air India precipita a Calicut

Il volo proveniva da Dubai e si è schiantato vicino Calicut. 190 le persone a bordo, fra queste 10 bimbi molto piccoli

Un aereo dell'Air India è precipitato sul territorio di Calicut, dopo non essere riuscito ad atterrare come previsto per cause che devono ancora essere accertate. Il bilancio, considerato il numero dei passeggeri, potrebbe essere tragico. Sul volo, del resto, erano presenti 191 persone. L'aereo sarebbe dovuto atterrare proprio a Calicut, dopo essere partito dagli Emirati Arabi Uniti e più precisamente da Dubai.

L'evento ha avuto luogo pochi momenti fa. Stando a quanto si apprende sul sito de IlCorriere, l'aereo si è schiantato all'interno di una valle. Ora le autorità indiane potrebbero dover indagare sull'accaduto. Di sicuro c'è che le forze preposte stanno arrivando in fretta e furia sul luogo dello schianto. La sensazione, mentre scriviamo, è che le vittime possano essere davvero molte. A Calcutta dovrebbe essere accaduta una vera e propria tragedia. Ma bisognerà aspettare le prossime ore per definire il quadro con maggiore certezza. Sino a questo momento, si parla di due morti e di quaranta feriti.

Secondo quanto ripercorso dall'Adnkronos, la fusoliera dell'aereo sarebbe stata divisa a metà. Forse si è trattato di un conseguenza dell'impatto. Il velivolo, inoltre, si trovava ormai in prossimità dell'aeroporto. Potrebbe essere uscito al di fuori della pista.

Le notizie per ora non sono accurate. Su Twitter è comparsa una foto che ritrae presumibilmente l'aereo dell'Air India dopo il devastante contatto con il suolo. La foto è stata pubblicata dal quotidiano The Hindu. L'immagine ritrae l'aereo completamente divelto, con una parte - quella posteriore - che sembra essere più intatta delle altre. Sempre per mezzo dell'immagine, è possibile intravedere la presenza di un mezzo dei vigili del fuoco che si trovano dunque sul posto. Nel novero dei passeggeri, è stata riscontrata la presenza di una decina di neonati. Molti dei feriti sono già stati trasferiti presso il nosocomio più vicino.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Ven, 07/08/2020 - 18:15

AirIndia… già quando era statale non dava l'impressione di essere "mantenuta bene". Privatizzata da poco pare sia andata peggio. Ho letto che l'aereo precipitato fosse un 737, ma sono quasi 10 anni che AI li ha dismessi.

Santorredisantarosa

Ven, 07/08/2020 - 18:43

737 HANNO DATO SEMPRE PROBLEMI

Kucio

Ven, 07/08/2020 - 18:52

2020 iun anno che continua a riservarci eventi drammatici...

cgf

Ven, 07/08/2020 - 19:49

@Santorredisantarosa i 737 di quella compagnia sono gli stessi che usa rainair, mai caduto uno oggi. Non sono quelli di ultima generazione. Una volta fu calcolato che ogni 30 secondi nelle 24 ore c'era un B737 che decollava/atterrava nel mondo. Se dovessimo seguire la "sua teoria", visti gl'incidenti stradali, quale auto si salverebbe?

Saurier

Sab, 08/08/2020 - 10:13

A parte il cordoglio per le vittime di questo incidente, devo segnalare la totale incompetenza di chi ha scritto l'articolo. Frasi senza senso come "precipitato sul territorio di Calicut" (l'incidente è avvenuto all'aeroporto in fase di atterraggio), o di una banalità da terza media ("forze preposte stanno arrivando in fretta e furia"), errori madornali come confondere Calicut con Calcutta (che distano oltre 2000 km tra loro). Quando la finirete di far giocare i bambini col computer?