Melania Trump: "Sarà mio onore e privilegio servire l'America da first lady"

La moglie di Trump: "Non è una campagna ordinaria. È un movimento nel quale la gente si sente coinvolta e dal quale si sente ispirata. L'ho toccato con mano"

Melania Trump: "Sarà mio onore e privilegio servire l'America da first lady"

"Non è una campagna ordinaria. È un movimento nel quale la gente si sente coinvolta e dal quale si sente ispirata. L'ho toccato con mano". Così Melania Trump, la moglie del candidato repubblicano alla presidenza Donald Trump, nel suo intervento in Pennsylvania, l'unico di questa campagna elettorale, oltre al quello tenuto dall'aspirante first lady durante la convention del Grand Old Party lo scorso luglio. Ricordando la sua infanzia in Slovenia, dove è nata, Melania Trump ha detto di essere stata ispirata dal presidente Ronald Reagan. "A 10 anni ho sentito parlare di un uomo chiamato Ronald Reagan che era stato eletto presidente...era come se fosse sorto il sole nel mondo, anche nel mio piccolo paese, è stata una vera ispirazione per me", ha affermato.

Ha poi menzionato il suo passato da modella. "La moda è il business del glamour ma è anche duro lavoro", ha tenuto a precisare assicurando che da first lady sarà in prima linea per il benessere dei bambini e "delle istante delle donne", come se lo scandalo per le accuse di molestie sessuali rivolte al marito non fossero mai esistito. "Che tipo di first lady sarò? Sarà mio onore e privilegio servire questo Paese. Io faccio la mamma a tempo pieno. Noi sappiamo quanto siamo fortunati. Voglio che i nostri figli in tutto il mondo vivano una vita meravigliosa, che siano sicuri e protetti. Dobbiamo insegnare ai nostri giovani i valori americani: la gentilezza, l'onestà".

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento