Miliardario giapponese cerca "donna speciale" per un viaggio intorno alla luna

Il miliardario giapponese Yusaku Maezawa cerca una "donna speciale" per un viaggio intorno alla luna. Il 44enne accetta candidature da donne disposte ad unirsi a lui a bordo del razzo per un viaggio attorno la Luna, progettato da Elon Musk

Yusaku Maezawa desidera una "compagna di vita" che abbia il coraggio di accompagnarlo sul primo viaggio commerciale del progetto SpaceX diretto sull’orbita lunare.

Il fondatore di Zozo, il più grande rivenditore di moda online del Giappone, ha invitato le donne interessate ad accompagnarlo sul Big Falcon Rocket di Elon Musk nel 2023 a fare domanda online per un evento programmato dove studierà le eventuali compatibilità con le candidate.


Il 44enne, che ha recentemente rotto con la modella e attrice Ayame Goriki, ha detto di esser nuovamente in cerca di amore. "Sono sicuro di essere sempre stato in grado di meritarmi il denaro, lo status sociale e fama durante il mio operato", ha scritto sul suo sito web. "Ma ora sto ricominciando la mia vita. Adesso ho 44 anni. Mentre i sentimenti di solitudine e di vuoto iniziano lentamente ad affluire in me, c'è una cosa a cui penso: continuare ad amare una donna. Voglio trovare una "compagna di vita". Con la mia futura partner, voglio festeggiare il nostro amore e la pace nel mondo dallo spazio. "

Per chi fosse incuriosito dalla notizia, i requisiti della donna che potrebbe accompagnare Maezawa nel progetto SpaceX di Musk sono i seguenti: avere più di 20 anni, avere una personalità "brillante e positiva" e avere interesse per i viaggi nello spazio, secondo le sue dichiarazioni. Il termine per la presentazione delle domande è il 17 gennaio, con la decisione finale che sarà annunciata alla fine di marzo.

L'invito, rilanciato nel fine settimana, è l'ultimo di una serie di provocatori tweet di Maezawa, che ha venduto Zozo al gruppo Softbank per 400 miliardi di yen alla fine dello scorso anno.

Qualche settimana fa ha promesso di dare 1 milione di yen ciascuno, a 1.000 dei suoi 7 milioni di followers su Twitter come parte di un "esperimento sociale" per vedere se i soldi li avrebbero resi più felici. I destinatari verranno scelti a caso tra quelli che hanno ritwittato il post di Capodanno di Maezawa, con l'impatto del denaro sulle loro vite che verrà tracciato attraverso sondaggi regolari.

Questa follia è solo una goccia nell'oceano per Maezawa - appassionato collezionista di arte e auto sportive che secondo Forbes avrebbe un patrimonio personale di circa 3 miliardi di dollari.

Qualora il tentativo di Musk di esplorazione lunare avesse successo, Maezawa diventerebbe il primo passeggero privato a compiere un viaggio intorno alla luna.

Maezawa avrebbe preteso un po’ di compagnia in più, però.

Quando Musk lo presentò come la prima persona a iscriversi al progetto SpaceX, a settembre 2018, Maezawa disse che voleva almeno una mezza dozzina di artisti da tutto il mondo da portare con lui per questo singolare viaggio. Ancora non è chiaro se la richiesta sia stata accettata o meno, non vi è stata alcuna conferma ufficiale a parte una dichiarazione dell’imprenditore nipponico secondo la quale "verrà chiesto loro di creare qualcosa dopo il loro ritorno sulla Terra, e quei capolavori ispireranno il sognatore in ognuno di noi."

Musk ha ammesso che la missione lunare non sarebbe del tutto immune da rischi, definendola alquanto "pericolosa".

L'amministratore delegato di Tesla si auspica che il suo veicolo spaziale e la missione vadano meglio dei vetri "blindati" del suo cybertruck, che si sono frantumati subito dopo la presentazione al pubblico dello scorso novembre, dopo una prova banale.