Obama si schiera con Erdogan e rafforza la difesa in Europa

Mosca attacca Erdogan: "Finanzia l'Isis". E accusa gli Stati Uniti di non colpire i terminal petroliferi in Siria. Obama si schiera al fianco della Turchia: "Accuse assurde". E rafforza le difese militari in Europa in chiave anti russa

Gli Stati Uniti si schierano al fianco di Recep Tayyip Erdoğan. "Rifiutiamo categoricamente l’idea che la Turchia stia lavorando con l’Isis. È totalmente assurdo", tuona Steve Warren reagendo alle accuse di Mosca secondo cui Erdogan e la sua famiglia sono coinvolti "nel traffico illecito di petrolio" con i tagliagole dello Stato islamico. "La Turchia - insiste il portavoce del Pentagono - partecipa attivamente ai raid della coalizione contro i jihadisti". Dichiarazioni pesantissime che mirano ad alzare il tiro nel braccio di ferro tra Barack Obama e Vladimir Putin. Gli Stati Uniti procederanno, poi, al rafforzamento delle difese in Europa in risposta ai programmi militari di Mosca, in particolare contro la minaccia posta dei missili da crociera in via di sviluppo in Russia.

La prossima settimana Mosca presenterà ai giornalisti le informazioni in suo possesso sui quantitativi e le rotte usate dalla Turchia per inviare nel Califfato armi, munizioni, componenti di esplosivi, sistemi di comunicazione. Nel dossier, anticipato oggi dal capo del Centro nazionale per la difesa, Mikhail Mizintsev, ci saranno anche informazioni di addestramento di militanti in territorio turco. "Nessuno ha il diritto di calunniare la Turchia accusandola di comprare petrolio dall’Isis - ha replicato Erdogan - non ho perso i miei valori a tal punto di comprare petrolio da una organizzazione terroristica". Le prove in mano alla Russia, che hanno già iniziato a circolare, sono però schiaccianti. E non lascerebbero ombra di dubbio sul coinvolgimento della Turchia nel finanziamento dei tagliagole dello Stato islamico. Eppure gli Stati Uniti non le prendono nemmeno in considerazione e difendono a spada tratta il Sultano. Una posizione che indebolisce ancora di più l'Occidente nella guerra contro il terrorismo islamico, ma che spiegherebbe i dubbi obiettivi dei raid americani in Siria. "La coalizione internazionale a guida americana - ha accusato il vice capo di Stato maggiore russo, Serghiei Rudskoi, durante un vertice delle autorità militari - non conduce raid aerei contro le autocisterne e le infrastrutture dell’Isis in Siria per la produzione e il commercio del petrolio".

Oltre a fincheggiare Erdogan, gli Stati Uniti stanno aumentando la presenza militare in Eurooa in chiave anti russa. Tale rafforzamento è stato già annunciato in una audizione al Congresso da Brian McKeon della direzione per le politiche del Dipartimento della difesa. Per il momento non sono stati ancora chiariti gli elementi specifici, ma è stato giustificato come una risposta al rifiuto della Russia di rispondere alle preoccupazioni sollevate da Obama sulla violazione dell’accordo per il bando dei missili a medio raggio (INF) con lo sviluppo e la sperimentazione di missili da crociera. "Il nostro obiettivo principale rimane identico: assicurarci che la Russia non ottenga un vantaggio significativo dalle sue violazioni dell'Inf - ha dichiarato McKeon - nella nostra pianificazione prendiamo in considerazione il cambiamento dell’ambiente strategico in Europa e mettiamo insieme l’aumento delle capacità missilistiche della Russia, incluse le violazioni dell’Inf". "Stiamo parlando di un sistema reale, non di capacità potenziali", ha denunciato il funzionario sottolineando che, secondo una valutazione classificata il dispiegamento del sistema aumenterebbe i rischi per gli alleati europei e, quindi, "la minaccia indiretta agli Stati Uniti". Peccato che sia proprio l'amministrazione Obama ad alzare il livello dello scontro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Ocram59

Mer, 02/12/2015 - 18:35

Sono stato filo americano per anni, ma devo ammettere che questa amministrazione USA é fuori di testa, fuori logica, fuori dal mondo

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 02/12/2015 - 18:36

Penso che questa volta Obama si stia sbagliando alla grande.

Ritratto di vince50_19

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 02/12/2015 - 18:39

ovvio! tra ladri di sinistra. uno che provoca rivolte, e l'altro che spaccia il petrolio islamico per un petrolio normale.... :-) ma sapete di essere dei schifosi idioti di sinistra? :-)

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 02/12/2015 - 18:40

... eppure ... eppure ... questo Obama non la racconta giusta.

sorciverdi

Mer, 02/12/2015 - 18:40

Ecco cosa valgono i nostri "alleati". Penso faremmo meglio ad uscire dalla Nato altrimenti, di questo passo e con queste uscite ci porteranno al disastro.

ziobeppe1951

Mer, 02/12/2015 - 18:41

Tra musulmani teste di kazzo...

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 02/12/2015 - 18:41

Ed a questo soggetto hanno dato pure il premio Nobel per la pace. INAUDITO !

roberto bruni

Mer, 02/12/2015 - 18:44

Questo, se c'era bisogno di altre conferme, è il peggior Presidente degli Stati Uniti d'America, da oltre 50 anni. In confronto Gerald Ford era un gigante Questo non ha capito e non capisce nulla. Pensa che il fatto che sia "abbronzato", lo renda una sorta di super uomo. Meno male che manca poco a che vada fuori dalle scatole

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 02/12/2015 - 18:44

finalmente ha gettato la maschera questo squallido presidente, povera AMERICA popolo americano 9USA) non piangete per i prossimi attentati grazie al v/s presidente filosilamico

Frusta1

Mer, 02/12/2015 - 18:45

Perseverare è diabolico ! Che l'abbronzato non abbia mai capito nulla di politica estera era assodato ,ma ora con questo supporto alla Turchia ,Osama dimostra che neanche a risiko potrebbe avere speranze di vincere.

beppazzo

Mer, 02/12/2015 - 18:45

Il variegato al cioccolato, premio nobel per la pace, ci sta portando alla guerra

Ritratto di rayBurst..

rayBurst..

Mer, 02/12/2015 - 18:47

FORZA PUTIN

Pinozzo

Mer, 02/12/2015 - 18:48

Putin e' un pazzo pericoloso.

marcomasiero

Mer, 02/12/2015 - 18:49

si chiama Barack HUSSEIN Obama ... meditate gente medidate !!!

Gianca59

Mer, 02/12/2015 - 18:50

Obama un inetto, stiamogli alla larga e non facciamoci coinvolgere nelle fobie americane.

Ritratto di scandalo

scandalo

Mer, 02/12/2015 - 18:53

testa di .... di un keniota ! la differenza è questa lui è aabbronzato putin è bianco !!

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Mer, 02/12/2015 - 18:53

Ma il turco non ha detto che si sarebbe dimesso, ora le prove ci sono.

@ollel63

Mer, 02/12/2015 - 18:54

è un mussulmano e in fondo fa il tifo per l'isis.

fisis

Mer, 02/12/2015 - 18:55

In mesi di attcco gli Usa non sono riusciti a scalfire le capacità operative dell'Isis: o Mr. Obama è un incompetetente e un inetto, o non vuole andare fino in fondo alla distruzione dell'Isis. Non saprei quale opzione preferire.

clamajo

Mer, 02/12/2015 - 18:55

Assurdo Obama...

dijon

Mer, 02/12/2015 - 18:57

Ovviamente viviamo in una ipocrisia all'ennesima potenza. Anche ci fossero prove schiaccianti, e gli USA lo sanno oltretutto che è vero, ma anche la turchia lo dicesse apertamente Obama continuerebbe a sostenere la Turchia e a non fare nulla perchè hanno troppo bisogno della posizione geografica della Turchia.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 02/12/2015 - 18:59

Obama sta svelando finalmente la sua vera natura di filo-musulmano e anti-americano. Il mistero è come abbia fatto a diventare presidente, molti avevano capito da che parte stava fin dall'inizio. Sicuramente la scaltrezza dell'uomo gli ha permesso di sfruttare bene la situazione, soprattutto il colore della sua pelle. Forse è una conferma di quanto ingenui siano gli americani.

greg

Mer, 02/12/2015 - 18:59

Obama sa benissimo che se parla contro l'Islam, una volta che sarà fuori dalla Casa Bianca la sua vita varrà nulla. In questo caso io sto con Putin, non con Obama

INGVDI

Mer, 02/12/2015 - 19:00

Per Obama il nemico è Putin non l'isis. Del resto i tagliagole dell'islam sono stati finanziati dagli USA per combattere Assad come ha affermato la stessa Hillary Clinton. Atteggiamento criminale da parte dei presidenti americano e turco, complice l'Europa.

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Mer, 02/12/2015 - 19:07

Ocram59 ( 18:35 ) D'accordo con Lei, al 100%.Esattamente, il mio pensiero. Saluti.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 02/12/2015 - 19:11

Ma perché solo Lincoln e Kennedy?

Kosimo

Mer, 02/12/2015 - 19:20

secondo me gli Usa sono gelosi che l'Europa e Russia sono troppo vicini geograficamente

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 02/12/2015 - 19:21

Veramente incomprensibile l'atteggiamento del presidente americano. Che i turchi siano ambigui e giochino anche di nascosto non è una novità. Qualcuno lo comprerà pure il petrolio del califfato e la Turchia sembra il paese più accreditato. Non credo che Putin tiri a indovinare. Ancora più incomprensibile, comunque, rimane sempre l'atteggiamento dell'Europa nel senso che se vuole salvarsi dal disastro è giunto il momento dello svezzamento dagli USA altrimenti si trova coinvolta nelle scelte sbagliate americane il cui presidente premio Nobel, nonostante si avvicini la fine del suo mandato, è sempre più deciso ad attaccare Putin anziché l'Isis.

nonna.mi

Mer, 02/12/2015 - 19:39

Presidente degli U.S.A, vuole portarci alla guerra contro la Confederazione Russa? E' quasi assurdo,pensando al Passato, ma mi sembra più saggio Putin di Lei...Governo Italiano, togli le sanzioni contro la Russia di cui i popoli europei hanno grande bisogno, anche per le esportazioni dei nostri prodotti molto graditi nel Grande Paese. Myriam

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 02/12/2015 - 19:42

Se ci sono prove colpevolezza di er can,appoggiarlo significa essere COMPLICI e quindi che i muslim si coprono tra loro...

SPQP

Mer, 02/12/2015 - 19:43

Queste continue difese della Turchia anche di fronte all'evidenza, credo che puntino allo scontro frontale da parte degli USA contro Putin e la Russia a favore dei delinquenti dell'ISIS e dei suoi complici. Attenzione prima o poi ci saranno sberle, ma quelle vere. Obama disonora il premio Nobel per la pace che comunque non meritava, mi devo ricredere, vuole la guerra. E' un pupazzo in mano alle lobby. Accusa la Russia e crede alla sua CIA che ha fatto molte più porcate del KGB e continua con la disinformazione.Purtroppo gli USA non pensavano che la Russia fosse diventata così forte militarmente e ne hanno paura. E la paura fà agire senza riflettere.

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 02/12/2015 - 19:45

Gli USA hanno un po' rotto i cococcioni! Quando se ne va dalla casa bianca Obama? Possibile che nessuno si sia accorto che il presidente abbronzato è un filo islamico? Certo che peggio di così non ci poteva capitare in quanto a leader incapaci: Renzi, Obama, e doppiogiochisti: Erdogan. Per non parlare del Papa che è peggio di tutti.

thelonesomewolf97

Mer, 02/12/2015 - 19:48

Di massima, gli americani non dovrebbero mai fare política ( io sono filoamericano, ma amo la verità). Nel caso specifico, credo che Obama faccia come quei bambini che credono in babbo Natale e si ostinano a voler credere e basta. Se ci sono evidenze, non si tappi occhi e orecchi. Indaghi anche lui!

steacanessa

Mer, 02/12/2015 - 19:54

L'immane belina non smette di colpire.

Antonio43

Mer, 02/12/2015 - 19:55

Anzi, a questo punto si può anche pensare che l'abbattimento del caccia russo sia stato voluto. Erano giorni che i russi svolazzavano sul confine ed i turchi sapevano benissimo che per loro non rappresentavano nessuna minaccia, l'hanno abbattuto perchè sapevano di poter contare su Obama che difatti ha dichiarato che avevano fatto bene ad abbatterlo. Obama è pericoloso non per l'Isis che sta bombardando da mò senza risultati, ma per tutto l'occidente.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 02/12/2015 - 19:58

Questo incapace presidente ,per nostra fortuna,a fine mandato, diventa sempre più pericoloso,Dovrebbe per dignità restituire l'onorificenza del Nobel, essendo inconfutabilmente un guerrafondaio . Ora trovando un Putin che lo sovrasta tiene bordone all'aspirante califfo e cerca di riprendersi la scena. Speranza vana,il mondo ha capito il suo fallimento e lo ignora.Dai Putin,stroncalo.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 02/12/2015 - 19:59

La loro criminalità e inaudita ,negano l evidenza,intanto sanno che tutto l occidente e dalla loro parte dato che viene manipolato da loro e diretto dai loro uomini di loggia,corrotti venduti e affiliati alla loro mafia.Possiamo solo sperare che le loro bestie sataniche immonde terroriste islamiste ,gli scappino di mano e si ci rivoltino contro.Quel giorno me lo godrò bevendo champagne.In ultimo non so se sono peggio criminalmente i terroristi o il loro creatori ipocriti farisei assassini ,insieme ai suoi affiliati europei filo terroristi occidentali.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 02/12/2015 - 19:59

A noi la kyenge, a loro obama .....

sesterzio

Mer, 02/12/2015 - 20:01

Obama sta tradendo,con disonore,il suo popolo e i suoi alleati.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 02/12/2015 - 20:09

Il peggior presidente della storia degli Stati Uniti d'America. Al suo confronto Jimmy Carter era un gigante.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mer, 02/12/2015 - 20:10

Mai l’America é caduta tanto in basso! Se fosse la Nazione che insieme agli alleati ha sconfitto il nazismo, avrebbe già mollato Erdogan e si sarebbe schierata con Putin per distruggere l’Isis. Ma tant’é, il suo DNA é quello che é e anche se ha giurato sulla Bibbia di Lincoln, sotto il cuscino tiene il Corano. Il peggio é che l’Italia renziana, sinistrata, succube della UE, lo seguirà come un agnellino pronto ad essere sgozzato.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 02/12/2015 - 20:12

Schifosi criminali falsi,negano l evidenza, le prove fotografiche,non gli importa di nulla,come dire si siamo assassini e tiriamo per la nostra strada.E l occidente non muove un muscolo,l Europa fa finta di niente,la Nato e il loro esercito,tutti insieme delinquenziando.Immaginatevi che pandemonio se fosse stato il contrario ,cioè la Russia avesse contrabbandato e finanziato una sola bottiglia di benzina con Isis,arrivavano ad urlare contro con tal forza che si sarebbero sentite le urla anche su Marte.Ora finalmente sono convinto perfettamente che l aereo caduto in ucraina ,sono stati loro per incolpare la Russia e i filo russi.

Adinel

Mer, 02/12/2015 - 20:15

Ho proprio paura che se l'America con il suo cosî prestigioso Leader , che perde pezzi in luciditá , strada facendo; non ci porti a una grossa destabilizzazione qui in Europa! Per fortuna che il suo mandato volge verso la fine! Gia sta lasciando il segno in negativo!!! Speriamo che l'Europa stia con la Russia!!! IIl Leader Putin , che non molti gradiscono perô sta vedendo giusto in politica internazionale!!! Speriamo che altri seguino il filo conduttore !!!

lorenzovan

Mer, 02/12/2015 - 20:18

premrtto che ritengo obama una delle piu' grandi delusioni politiche degli ultimi anni...di qua' a ritenerlo il peggiore presidente...forse c'e' gente che ha dimenticato il texano bombarolo...quello del " mission accomplished" quello che confondea al kaeda con i talibani...e che edea le armi chimiche irachene sotto al lertto...la sono iniziati i veri problemi per l'occidente

Nonlisopporto

Mer, 02/12/2015 - 20:21

il premio nobel per la pace acatena la 3. guerra mondiale

Nonlisopporto

Mer, 02/12/2015 - 20:23

occidente corrotto e svenfuto ai musulmani

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Mer, 02/12/2015 - 20:26

Obama non rafforzza l'Europa. Obame e un islamista che sta creando casini in Europa. Questi politici vermi d'Europa ancora non lô capiscono, ho sono veramente dei vermi. La turchia pure un cieco vede che aiuta l'isis. Obama pure uno scemo capisce che é uno islamista che sta cercando in tutti modi di lettere scompigli su tutta l'Africa Arabia ed Europa. E un bastxxo vero e proprio. Non censurate per favore. Vuole rovinare l'Eutopa. Ognuno deve mettere il suo per impedirlo, e sé ci uniamo tutti possiamo riuscirci. Gli Americani sono troppo ignoranti per capire questo. Gli Americani pagano tutti i cervelli del mondo per vivere, questo e il trucco. Siccome, l'umano vedento i soldi, dimentica che ha una madre, e si vende in un istante. E cosi va avanti l'america, tra basxxxdi e venduti ai soldi. Saluti.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 02/12/2015 - 20:30

Questo Cioccolatino vuol la Terza Guerra Mondiale.Secondo alcuni giornali americani dagli USA sono partiti aerei militari (non si sa con cosa) verso il Qatar (paese che aiutano l'IS),sono oggetto di inchiesta dell'ONU.

giovanni951

Mer, 02/12/2015 - 20:33

questi americani sono una banda di mentecatti...non se ne salva uno ( i politici ovviamente). E noi che gli andiamo dietro come cagnolini. Povera italia...senza dignitá ne vergogna.

Ritratto di floki

floki

Mer, 02/12/2015 - 20:38

Gli americani stanno cercando il pretesto per una guerra mondiale. Alla fine di questa, se vittoriosi, si spartiranno il mondo con i loro amici sauditi. Eccovi serviti i nazisti 2.0. La UE è pronta a schierarsi col padrone yankee.

steffff

Mer, 02/12/2015 - 20:44

Preoccupante. Non solo Obama e Erdogan negano l'evidenza, ma sono spalleggiati anche dall'apparato militare USA. Di solito i militari capiscono da che parte arrivano le fucilate. e se anche loro si mettono le fette di mortadella sugli occhi..... ci avviciniamo pericolosamente alla guerra mondiale

Klotz1960

Mer, 02/12/2015 - 20:49

Obama sta dimostrando una volta per tutte di mirare alla tensione, se non allo scontro, tra Europa e Russia, dal quale noi Europei abbiamo solo da perdere. Dovremmo opporci, ma tanto per cambiare anche in questo l'UE non serve a nulla, anzi in politica estera e' ormai la longa manus degli Usa. A Bruxelles da tempo non pensano piu' agli interessi dei popoli europei, ma solo alla conservazione del potere UE: quindi meglio dire di si agli Usa. Che schifo. Meritiamo il nostro destino di vittime imbelli.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 02/12/2015 - 20:49

e' PROPRIO UN MAssone; non ci vuole tanto a fare due più due ma, per Obama e compagnia fanno cinque. Shalòm e Forza italia. Forza Repubblicani e ristabilite equilibrio altrimenti siamo in mani omicide.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 02/12/2015 - 20:56

per forza, il missile all'aereo russo glielo ha mandato su lui... è stato un ordine NATO per questo Erdogan si è detto dispiaciuto della cosa...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 02/12/2015 - 20:58

Ocram59 - non è Obama quello fuori, sono gli usa a mostrare il loro piani finalmente. Anch'io lo ero... poi mi sono svegliato dal grande sonno.

Massimo Bocci

Mer, 02/12/2015 - 21:02

La difesa???? ISIS!!!!

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Mer, 02/12/2015 - 21:16

Hahahah! Questi sono dei veri mafiosi!! Pretendono che i Russi stiano buoni buoni mentre c'e un escalation di armi e presenza yankee fuori dalla loro (Russia) porta di casa? Ma questi ed includo l'EU e Nato non pensono all'oposizione interna ai propri paesi ed a cosa pensa il resto del mondo? Ma si rendono conto che importiamo circa il 70% percento dei prodotti alimentari e commodities vari o andiamo a fare guerra ed espropiamo i vari paesi dei loro beni naturali ed alimentari??? Va bè che i politici e stecconi militari sono degli imbecilli ma ce un limite a tutto. I yankees stanno sulle pa..e a 90% dei paesi e l'europa sta comminciando pure a starci!!

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 02/12/2015 - 21:19

Il peggior presidente americano di sempre. Ha portato l'america per ben 2 volte sull'orlo del baratro finanziario, mentre i decelebrati compagni gli hanno comperato il nobel per la pace e lui per coerenza si è sentito in dovere di innescare solo 5 guerre e ora vuole lasciare il suo secondo mandato accendendo la miccia della 3° guerra mondiale.

Ggbs

Mer, 02/12/2015 - 21:41

il cioccolatino sta veramente esagerando....non e' piu' capace di intendere e volere..

Edmond Dantes

Mer, 02/12/2015 - 21:51

Noi siamo affetti dal cretinismo terzomondista alla papafrancesco, gli USA dal cretinismo politically correct alla Obama, non per niente i due si piacciono. Il peggior papa e il peggior presidente USA, se coevi, possono portare l'Occidente alla rovina. Obama fortunatamente potrà far danni ancora per poco, per l'altro speriamo nella provvidenza.

Un idealista

Mer, 02/12/2015 - 21:52

I due fronti sono: Obama, Erdogan, Isis contro Putin e chi si schiererà con lui.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Mer, 02/12/2015 - 21:52

questo ixxxxxxxe abbronzato fa il triplo gioco,sta con lEuropa,finanzia l'Isis,e ci porta allo scontro con la Russia. Ma quando si leverà dalla scatole.?

chiara 2

Mer, 02/12/2015 - 21:59

Leggo esterrefatta di persone che credono ancora che questo individuo NON sappia che cosa stia facendo: SVEGLIAAAAAA, questo viene lautamente pagato dai sionisti per distruggere e colpire ESATTAMENTE come sta facendo. Possibile che non si sia ancora capito cosa sta dietro a questo paravento ipocrita!

aredo

Mer, 02/12/2015 - 22:01

@Ocram59: questa amministrazione USA è islamica. Barack Hussein Obama è cellula islamica di Al Qaeda. Da anni con i Clinton ed i Kennedy utilizza risorse militari, CIA ed NSA ed altri servizi segreti senza nome per aiutare i suoi compagni terroristi e la mafiosa sinistra in ogni paese in sodalizio islam-68ini drogati che è micidiale per il mondo e ci stanno distruggendo tutti.

i-taglianibravagente

Mer, 02/12/2015 - 22:06

Assurdo che gli ameri-cani commentino con un "accuse assurde"....?? Basta dire che sono Massoni fino al buco del c..o ...e si spiega tutto...ma PROPRIO TUTTO.

i-taglianibravagente

Mer, 02/12/2015 - 22:09

Nel 2017 la massoneria mondiale compie 300 anni...! Prepariamoci tutti ai fuochi d'artificio....questi pazzi sanguinari sono dei MAESTRI in materia....ahi noi....Dio ce ne scampi e liberi...PRESTO.

buri

Mer, 02/12/2015 - 22:21

speriamo che vada vua presto così finirà di fare danni

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 02/12/2015 - 22:35

Tra papa Mohammed e Osama mr president non ho ancora capito chi fa più schifo. È probabile che a entrambi piacciano le banane e ungersi bene di olio.

alox

Mer, 02/12/2015 - 22:42

Si deve alleare con Putin? Sarebbe l'ultima ca.zzata della sua amministrazione! Putin e' un Mafioso Dittatore Corrotto che minaccia le libere scelte dei paesi limitrofi e non!

Italianoinpanama

Mer, 02/12/2015 - 22:54

e chisro che l abbronzato anzu il negro e d accordo con l isis il petrolio sottobanco fa gila

al59ma63

Mer, 02/12/2015 - 22:58

Obama e' con la Turchia? allora e' con l'ISIS! I piloti americani hanno affermato che gli ordini di fare fuoco contro i miliziani vengono dati anche dopo un'ora dalla loro individuazione utile, dico un'ora mica un minuto...e hanno tutto il tempo per fuggire e ripararsi...OBAMA e' un traditore, vuole l' embargo contro la Russia che e'l' unica vera oppositrice all' ISIS..lunga vita a Putin!

Massimo25

Mer, 02/12/2015 - 22:59

Per pietà non mostrate la foto di questo essere....fa vomitare.

roberto zanella

Mer, 02/12/2015 - 23:27

allora si conferma che gli USA hanno a che fare con l'Isis ...se difendono così la Turchia dopo prove sconcertanti del figlio di Erdogan con i miliziani Isis ...significa che Obama copre le manovre USA che erano quelle con Erdogan di fare un boccone solo della Siria...adesso è evidente e ancora una volta Putin gli ha fatto saltare i piani...immagino che il ballerino di tip-tap sia nero (ops!) dalla rabbia...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 02/12/2015 - 23:30

L'ennesima dimostrazione che i personaggi politici simpatici ai nostri trinariciuti siano dei poveri incompetenti, miopi e pericolosi come nel caso di Obama. La Russia ha mostrato con prove fotografiche i convogli di camion cisterna che trasportano il petrolio dei farabutti dell'ISIS. CIONONOSTANTE L'INCAPACE OBAMA ACCETTA LE MENZOGNE DEL DITTATORE ERDOGAN.

Royfree

Mer, 02/12/2015 - 23:35

Idiota. Il 98% di quello che sta succedendo nel mondo è colpa sua.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 03/12/2015 - 01:26

L'insulso Obama crede di giocare una partita a dama con Putin e rafforza le difese in Europa. Non ha capito che Putin non gioca con nessuno. LUI STA FACENDO LA GUERRA ALL'ISIS ED AI SUOI SOSTENITORI. Non ha tempo di giocare alle mosse con i soldatini. LUI BOMBARDA.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Gio, 03/12/2015 - 01:27

BRUTTA PERSONA VERAMENTE, L'ABBRONZATO . NON HA CAPITO NIENTE DI POLITICA ESTERA E CONTINUA A FARE DANNI. COME FA A SCHIERARSI CON IL CALIFFO ERDOGAN CHE STA ISLAMIZZANDO LA TURCHIA TOGLIENDO LE GARANZIE DEMOCRATICE OGNI GIORNO E FACENDO RIVOLTARE NELLA TOMPA IL POVERO ATATURK? E' MAI POSSIBILE CHE IL PRESIDENTE USA NON RIUSCENDO A COMPETERE CON PUTIN SI CIRCORDI DI PERSONAGGI COME ERDOGAN FACENDOGLI FARE IL CAVALLO DI TxxxA CONTRO MOSCA COME HA FATTO CON L'EUROPA A PROPOSITO DELLE SANZIONE ALLA RUSSIA? MA DI FATTO, NOBEL PER LA PACE COME INIZIO,STA GIOCANDO COL FUOCO E PUO' SCATENARE UNA GUERRA MONDIALE. NON C'E' MALE PER UN PREMIO NOBEL PER LA PACE. COPRENDO ERDOGAN MI RICORDA W. BUSH E LE ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA DEL POVERO SADDAM.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Gio, 03/12/2015 - 01:37

OCCIDENTE INETTO !!!!! QUESTA VOLTA NON PUO' FARE COME FECE CON BUSH AVALLANDO LE FAMOSE ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA DI SASSAM IN IRAK CHE NON C'ERANO E CHE CI HANNO PORTATO A QUESTO STATO. PERCHE' TUTTO E' PARTITO DA LI. L'ABBRONZATO HA GETTATO LA MASCHERA. IL VERO ISLAMICO E' LUI : si chiama Barack HUSSEIN Obama figlio di keniota musulmano e vissuto la formazione adolescenziale in Oriente musulmano. PRENDIAMO LE DISTANZE FINCHE' SIAMO IN TEMPO. EVITIAMO LA CATASTROFE.

Renee59

Gio, 03/12/2015 - 02:57

E' assurdo vero? Come il fatto che ci siano nel governo americano gente che ti supporta.

Renee59

Gio, 03/12/2015 - 02:58

AMERICA ED EUROPA, LO SCHIFO DEL MONDO.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 03/12/2015 - 03:33

ADESSO IL MONDO SA CHE GLI USA E NATO INSIEME ALL'ONU (NUOVO ORDINE MONDIALE), COME HITLER VOGLIONO CONQUISTARE IL DOMINIO DEL PIANETA, CERCANDO DI DISTRUGGERE LA RUSSIA ULTIMO OSTACOLO INSIEME AD ISRAELE, OBAMA AIUTA ED ARMA L'ISIS E VOI TUTTI ITALIANI COME SEMPRE SIETE DALLA PARTE SBAGLIATA. NESSUNO HA MAI VINTO E CONQUISTATO LA RUSSIA, LA CINA ED IL POPOLO EBREO. IL N.W.O. PORTERA' SOLO MORTE, FAME E MALATTIE. STANNO USANDO L'ISLAM E LA FINANZA COME ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA SOSTITUENDOLE ALLA SUPREMAZIA DELLA RAZZA ARIANA DI QUANDO CI PROVARONO 70 ANNI FA. MA ALLA FINE IL MALE MUORE E LA GUERRA DEL TEMPO FINISCE

mila

Gio, 03/12/2015 - 04:52

Per tutti quelli che aspettano la fine del mandato di Obama: il successore potrebbe essere peggiore di lui.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 03/12/2015 - 07:16

Ho tifato USA per anni, fino a Clinton ultimo presidente americano con le palle, in tutti i sensi. Con lui non ci sarebbe stato tutto il casino provocato dai Bush soprattutto dal figlio, pipù ignorante di un banco di scuola. Adesso il negrone Obama continua a devastare quel poco ( assai poco ) che é rimasto del medio oriente. L'amerlocco guarda al petrolio e non sopporta di essere defenestrato dalla Russia di Putin. Je rode, come si dice a Roma. Vuole imporre a noi europei una sua politica a senso unico e noi? Noi dietro, o meglio gli vanno dietro i politicastri da operetta che ci governano abusivamente. Ovviamente tutti a criticare la Francia che, nonostante quel piombo di Hollande, ha capito quel che si deve fare. Affiancare la Russia contro il terrorismo. Noi no, noi ci becchiamo il greggio a prezzi stracciati, chi se ne frega se pagato con teste mozzate.

alekskrm

Gio, 03/12/2015 - 07:37

a parte l'abbronzato dalla parte della turchia,ispiegabilmente che insieme danno linfa vitale ai tagliagola dell'isis,ma l'europa....che fa??sta' a guardare?nessuno replica alle accuse di putin verso erdogan?le prove sono schiaccianti con tanto di foto e veramente nessun leader europeo non si indigna con erdogan,anzi il cattivo e' putin e mettono con la provocazione il montenegno nella nato in piu si vuole la turchia nell'unione europea?nooo!!!c'e qualcosa che non torna. come se si aspettasse il prossimo attentato e poi? ja suis paris,je suis charlie ma vadino a fare in c... burograti di m.... che ci governano.

cla_928

Gio, 03/12/2015 - 07:42

OBAMA, VATTENE DAI COGLIONS. ANCH'IO ERO E SONO FILOAMERICANO MA CON UNO COME OBAMA NO,NO,NO.

Ritratto di massacrato

massacrato

Gio, 03/12/2015 - 07:45

Credo che finora detenga il primato di peggior presidente degli Stati Uniti. Intanto il mondo deve pur finire...

ANTONIO1956

Gio, 03/12/2015 - 07:56

La dismostrazione più evidente che tutto è un gioco una "false flag". Davanti all'evidenza che per altro tutti conoscevano, davanti a un dittatore come Erdogan con legami criminali, l'Occidente si schiera dalla sua parte ...perché?? E cosa fa Obama? rafforza la difesa in Europa cioè in caso di guerra noi saremo quelli coinvolti mentre negli USA se ne staranno pacifici e beati a guardare una Europa già sanguinante oltre che da una guerra anche a livello culturale causa una immigrazione selvaggia e voluta dagli USA e dai suoi allegati arabi.

01Claude45

Gio, 03/12/2015 - 08:00

In Italia c'è un detto:"È LADRO tanto chi RUBA che CHI TIENE IL SACCO". Prima la CREAZIONE dell'ISIS, poi reazioni BLANDE contro il DILAGANTE ISIS, ora la DIFESA A PRESCINDERE di Erdogan... Se tanto mi da tanto, in caso di INCRIMINAZIONE, sono in due a condividere l'accusa. Che FINE INGLORIOSA per un presidente degli USA 1° PRESIDENTE NERO. Ciò che lascia perplessi e scandalizzati l'EU che SCODINZOLA attorno al "cioccolatino". 250 contro 4500 (anni di storia) 28 a 0, vincono gli USA.

Un idealista

Gio, 03/12/2015 - 08:11

Putin e Assad sono i principali.nemici dei tagliagole e le loro azioni sono tangibili. Guarda caso, essi sono i principali nemici di Obama che, quale Brancaleone a capo di 40 nazioni che nominalmente agiscono contro l'Isis, non combina un fico secco. Ad Obama dovrebbe essere conferito il Nobel per il terrorismo islamico o per l'inettitudine.

canaletto

Gio, 03/12/2015 - 08:27

Obama è traditore sta con i nemici invece di stare con Putin. Aiuta l'ISIS. E poi sono tutti voltafaccia, fanno riunioni dicendosi d'accordo (vedasi clima e isis) poi appena fuori della porta ognuno va per la sua strada del TORNACONTO, del PROFIT ecc.ecc.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 03/12/2015 - 08:28

In fondo non è neanche colpa sua. Il massone Barak Obama, affiliato - secondo il massone Magaldi - alla superloggia Maat, altro non fa che rendere esaustivi certi "consigli irrifiutabili". Di chi? Naturalmente dei creatori della superloggia Maat (Bush padre), che sovraintende, guida e indirizza le scelte politiche dell’attuale presidente degli Stati Uniti d’America. E' per questo che si schiera contro la Russia, a prescindere dal fatto che di mezzo vi sia l'Is che, stante alle prove esibite dai russi, ha legami di tipo economico (forniture di petrolio a prezzi "calmierati") con la Turchia. E non solo con la Turchia.. Le così dette primavere arabe rappresentano l’oggettivo "grimaldello" per consentire ad un gruppo di fanatici massoni di mettere a ferro e fuoco il Medio Oriente e creare subbuglio pro domo sua in Ue. Grazie anticipate al moderatore se pubblicherà.

swiller

Gio, 03/12/2015 - 08:29

Che dire i criminali stanno sempre con i criminali, e questi due sono dei fulgidi esempi.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 03/12/2015 - 08:33

Non capisco come abbiano fatto gli americani ad eleggere un tale personaggio,insulso,che sta sempre dalla parte sbagliata.Non sono komunista ma purtroppo in questi frangenti devo preferire Putin,che si dimostra una persona colla testa a posto,mentre l'islamico è solo chiacchiere.Il suo motto avrebbe dovuto essere "yes week end".

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 03/12/2015 - 08:43

credo - No, semmai è l'opposto. Al-Quaeda (nome in codice CIA che vuol dire 'il data base') era una costola della CIA. Non si dimentichi il colonnello Tim Osman (o Osama Bin Laden) che fu addestrato appunto da loro. Obama comunque non dovrebbe neppure sedersi nell'ufficio ovale, dato che requisito fondamentale per tutti i Presidenti USA è essere nati negli USA (cosa che lui non ha fatto).

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 03/12/2015 - 08:51

Certo, certo compagno alox, adesso che ha fatto il suo dovere di divulgare al popolo i principi del pensiero unico deciso dal Comintern, prenda la sua medicina e se ne stia buono, che forse il biscottino ideologico glielo daranno lo stesso.

papik40

Gio, 03/12/2015 - 08:52

questa difesa a priori senza analizzare le prove di Putim contro Erdogan fa nascere il sospetto che anchi gli Usa siano complici della Turchia in questo traffico oppure che al solito Obama non ne indovina una!

patrenius

Gio, 03/12/2015 - 08:53

Obama non ha mai capito niente di politica estera. Quindi come può all'improvviso azzeccarne una? Solo il grande Silvio ha capito che il pericolo non è la Russia, che al contrario deve essere portata vicino all'Europa. Il caso Erdogan ( che ha torto marcio) è la prova lampante:Invece di tirargli le orecchie Obama lo incoraggia...

Ritratto di albauno

albauno

Gio, 03/12/2015 - 08:54

Ma Obama è proprio ixxxxxxxe o è schiavo delle sue origini arano-africane?

Happy1937

Gio, 03/12/2015 - 09:10

Vuol dire che, sotto sotto, e' anche lui un musulmano integralista. Una riprova? Non ha fatto nulla per contrastare il finanziamento del terrorismo attraverso i proventi del commercio di petrolio. Meno male che il peggior Presidente USA della storia sta perandarsene.

giovanni951

Gio, 03/12/2015 - 09:20

questa specie di presidente é un pericolo per l'umanitá.....mandiamolo al diavolo.

dario17

Gio, 03/12/2015 - 09:30

...molto banalmente la prossima crisi si verificherà in europa occidentale.Il prossimo teatro della prossima guerra mondiale, forse senza un più...dopo.

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 03/12/2015 - 09:33

Quando vi deciderete a fare vero giornalismo e denunciare il presidente americano fervente mussulmano che per agevolare la sua fede ci sta portando verso l'ultima guerra mondiale? Pubblicate la sua storia familiare Molice Linyi Shandong

alfonso cucitro

Gio, 03/12/2015 - 09:38

Ancora una volta l'abbronzato islamico ha fatto capire da che parte sta.Gli interessi economici e di espansione politica sono enormi ma,purtroppo,chi ci rimette è il popolo di tanti stati,compreso quello italiano.Si è data troppa fiducia a questo individuo e i risultati,su scala mondiale si sono visti.Ha destabilizzato,con la sua politica di guerrafondaio e di islamico,tutta l'area africana e medio-orientale e oggi ci ritroviamo con un pericolo costante ed enorme sulle nostre teste.L'Europa tutta si deve svegliare contraddicendo tanti diktat degli Stati Uniti e fare fronte comune sulla lotta ai terroristi e alla invasione degli islamici.

antipifferaio

Gio, 03/12/2015 - 09:41

L'amminstrazione Obama mi sembra uno di quei governi che nel 1939 ha aperto la strada alla II guerra mondiale... Ho anche l'impressione che la stiano cercando di proprosito (la terza) ma spero di sbagliarmi. Speriamo sia solo totale e manifesta incapacità a governare.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Gio, 03/12/2015 - 09:42

Il guerrafondaio abbronzato ci prende tutti per i fondelli. Lui e il suo amico turco negano l'evidenza. Il nemico non e' piu' l'Isis ma Putin. E l'imbelle europa vassalla degli americani tace e accoglie a braccia aperte il califfo. Ma cosa ci mettono gli elettori europei (finche' non saranno privati pure del diritto di quel voto che gia ora conta poco o nulla) a mandare casa tutti quei governanti (a cominciare da quelli italiani) schiavi di Obama e disinteressati alla nostra sicurezza. Spero solo che alla prossima strage di matrice islamica le televisioni non ci rompano piu' le palle con i loro nauseanti distinguo.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 03/12/2015 - 09:58

Erdo-khan sta con i mercenari dell'Isis, che finanzia e con cui commercia. Obama si schiera con Erdo-khan. Per la proprieta' transitiva, quindi, anche Obama sta con i mercenari dell'Isis, che finanzia e addestra per rovesciare Bashar el-Assad in Siria. Ora si spiega tutto, Obama-khan e' mussulmano pure lui, ma sta coi Turchi e non con gli Arabi.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 03/12/2015 - 10:09

MA il diversamente colorato,quando si farà una padellata di..volatili suoi?? Premio nobel per la pace??? Quel giorno i giudici e/o giurati erano strafatti da "roba" tagliata male...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 03/12/2015 - 10:12

TRA BANDITI SI INTENDONO..CHISSà FRA LE MURA DELLA CASA BIANCA QUANTE CORNA CIRCOLANO..IN SEGRETO.

orso bruno

Gio, 03/12/2015 - 10:36

#Edmond Dantes.Condivido al 100% !Saluti.

Un idealista

Gio, 03/12/2015 - 10:49

Obama sarà ricordato come il primo presidente degli Stati Uniti che ha tradito il proprio paese e il mondo intero.

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 03/12/2015 - 11:13

Il Negretto non può andare contro Erdogan, perché andrebbe contro il suo CREDO. Tra Islamici non si MORDONO, anzi fanno AFFARI.

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Gio, 03/12/2015 - 11:14

OBAMA bin laden non perde occasione per dimostrarsi un cxxxxxxe. Se l'America non cambia "comandante" è meglio che ci alleiamo con PUTIN. Almeno lui sa cosa fare e non è un debosciato cacasotto politicalcorrect come il nostro governo e tutti gli attuali alleati!! FORZA PUTIN Non avrei mai pensato di dovere arrivare a schierami con gli ex "bolsevici" di "Guareschiana" memoria... che tristezza

tonipier

Gio, 03/12/2015 - 11:18

" L'INDOLE PERVICACE DEGLI STATUNITENSI E LA LORO VOLUTTA' DI DOMINIO" LA potenza degli stati uniti d'America si è stratificata nella reiterazione di sfruttamenti e di oppressioni di poveri, di emarginati, attraverso la fomentazione di conflagrazioni belliche, attraverso il terrore e le guerre. Nessun altro popolo come quello del Nord America si è sollazzato nel diletto della schiavizzazione di altri popoli, nella pratica di intemperanze esasperate fino alla crudeltà.

Druwid

Gio, 03/12/2015 - 11:20

Che fosse un idiota già lo si sapeva, con questo ne abbiamo la conferma.

emigrante48

Gio, 03/12/2015 - 11:20

Il cioccolatino americano dimostra che non vuole che gli islamici vengano distrutti, essendo uno di loro, visto che sostiene non solo il sultano turco ma anche i finanziatori dell´Isis, cioé Arabia Saudita, Qatar e Emirati. Purtroppo i conigli che ci governano appoggiano il cioccolatino mentre invece dovrebbero sostenere l´azione russa, se vogliamo salvare l´Europa.

CONDOR

Gio, 03/12/2015 - 11:33

Per quanto mi riguarda ormai considero gli USA il nostro nemico come lo era l'URSS ai tempi della guerra fredda. FUORI DALLA NATO IMMEDIATAMENTE, ANDIAMO VIA IL PIU' LONTANO POSSIBILE DA QUEL PAESE DI PAZZI, GUERRAFONDAI, ASSASSINI, FIANCHEGGIATORI DI TERRORISTI E NAZISTI! SVEGLIAMOCI PRIMA DI FARCI TIRARE DENTRO UNA GUERRA MONDIALE STANDO PER GIUNTA DALLA PARTE DEL MALE!!!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 03/12/2015 - 11:33

Fermate il criminale Obama prima che faccia troppi danni! Finiamola con il vassallaggio agli USA. Il debito di riconoscenza per la seconda guerra mondiale é stato pagato a iosa, ora basta. Le sue cxxxxxe se le gestisca e se le paghi da solo. Lui é certamente il peggior presidente che gli USA abbiano mai avuto ma anche i predecessori non ne hanno indovinato una. Hanno armato i mujaheddin afgani in funzione antirussa e poi sono i mujaheddin che li stanno buttando fuori. Hanno eliminato Saddam e tutti possono constatare i bei risultati. Hanno eliminto Gheddafi e.. dio ce ne scampi. Stanno cercando di far fuori Assad con la pretesa che si tratti di un dittatore ma sono culo e camicia con erdogan, con i sauditi e i qatarioti. La finisca di prenderci per il c..o e i nostri "governanti" la smettano di mettersi a 90° ogni volta il negro apre bocca! continua ..

giovanni PERINCIOLO

Gio, 03/12/2015 - 11:33

...segue... Dimenticavo che il primo grande crimine, per una volta, non é imputabile agli USA ma alla Francia e precisamente per aver coccolato e aiutato khomeini a far fuori lo scià di Persia, atto che é all'origine della rinascita delle guerre inbterne all'islam con tutte le derive di cui oggi paghiamo il conto!

Gioortu

Gio, 03/12/2015 - 11:50

Credo che Obama sia il peggior Presidente che gli USA abbiano avuto.Alle prossime elezioni I Repubblicani vinceranno facile.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Gio, 03/12/2015 - 12:05

Ricordo a tutti che il nome completo del presidente americano è: Barack HUSSEIN Obama II. Qualcuno si chiede ancora perché appoggia li turchi che a loro volta appoggiano l' isis?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 03/12/2015 - 12:17

Chi come me è onorato di far parte della Tradizione della Grande Civiltà dell'Europa non può che provare disgusto nel vedere cosa è oggi l'Europa e l'occidente. Via i criminali USA dal nostro suolo e soprattutto via i loro SERVI e SCHIAVI

agosvac

Gio, 03/12/2015 - 12:18

Obama ed i suoi consiglieri sono completamente fuori di testa! Putin non ha alcun interesse ad andare contro l'UE che reputa possibile alleata e con cui è da decenni che fa affari economici consistenti. Il nemico oggi come oggi non è certamente la Federazione Russa, è solo ed esclusivamente l'isis che, a quanto pare, gli Usa favoriscono invece che combattere. Non si capisce fino a quando Obama riuscirà a portare avanti il suo strano comportamento, ormai molti hanno capito che non agisce a favore dell'Europa ma del tutto contro gli interessi europei. L'ha capito Hollande, lo ha capito Cameron, forse non lo ha capito la signora merkel, di certo non lo ha ancora capito renzi!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 03/12/2015 - 12:30

Edmond Dantes - e tutti coloro che ancora vedono solo Obama e il Papa. Questi due, non li hanno messi lì a caso e soprattutto non comandano una mazza! Ma come bisogna fare per farvelo capire?! Loro sono gli attori di un teatrino ma chi muove i fili sta altrove. Pensate al cinema, chi veramente decide le sorti della storia del film che vedete, non è MAI davanti alla macchina da presa. Il mondo funziona così. C'è chi fa l'attore e chi scrive il copione. Se non capite ciò, non si potrete mai contribuire a cambiare nulla.

acam

Gio, 03/12/2015 - 13:01

ha acora un anno? poi si toglie dalle palle

aitanhouse

Gio, 03/12/2015 - 13:17

in questo gran casino organizzato e gestito dall'abbronzato non si può e non si deve capire su che lato schierarsi e per chi parteggiare; gli usa debbono solo trarre grande vantaggio di natura economica, il loro interesse è mantenere comunque il prezzo del greggio a livelli di fame, esportare armamenti ed apparati elettronici già obsoleti,riequilibrare il loro immenso debito pubblico .Se poi ci sia o meno qualche milione di morti a loro poco importa, come al solito.

Giovanmario

Gio, 03/12/2015 - 13:18

questo sinistroide superabbronzato sta facendo di tutto per far finire putin e la odiata russia nella kaka.. adesso si mette a flirtare con il sedicimano (otto non gli bastano per arraffare tutto il petrolio dello siis) per convincerlo a rinunciare definitivamente al turkish stream

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 03/12/2015 - 13:21

C'e' qualcuno che finalmente ha capito. Precisamente fu Giscard d'Estaing a mettere in pratica il tradimento verso Rezha Palhevi Scia di Persia. E in tempi piu' recenti l'idiota Tony Blair ha riempito l'Inghilterra di pakistani che hanno fatto di Birmingham e dintorni un califfato mussulmano. Molice Linyi Shandong China

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 03/12/2015 - 13:25

Utile idiota, sì, utile per i turchi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 03/12/2015 - 14:40

BASTA OCCUPAZIONE AMERICANA DELL'EUROPA. Via i cowboys barbari

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 03/12/2015 - 15:23

Italia Nostra - 12:30 . Non esageri.. Che l'abbronzato sia affiliato ad una loggia massonica (Maat) è cosa nota, che sia per così dire "manovrato" da potenti lobby bancarie e delle armi ci può benissimo stare, ma che il Papa sia connivente a questo andazzo è proprio fuori da qualsiasi logica. Questo Papa sta cercando di fare quello che al precedente non è stato permesso di fare da una cricca di sconsiderati porporati dediti da anni a farsi i fatti propri con le prebende della Chiesa. Che poi il Papa predichi la pace non mi pare sia una bestemmia: cosa dovrebbe fare, dichiarare anche lui guerra santa ai musulmani come avvenne nel medioevo? Questo stillicidio fra cattolici e musulmani è creato ad arte da chi vuole seminare zizzania in Ue e fare i cavoli propri. Quindi sia i cattolici che i musulmani sono il tramite di certa razza bastarda massonica che vuole il dominio urbi et orbi. Per me è così.

Altaj

Gio, 03/12/2015 - 15:47

E´stato eletto grazie al voto razziale se non proprio razzista, é normale che agisca di conseguenza.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Gio, 03/12/2015 - 16:47

Ma Obama ci è o ci fa?