In Pakistan una valanga travolge alpinisti italiani

Quattro gli italiani travolti, insieme a tre pakistani. Sembra che l'unica vittima sia un pakistano. I soccorsi si alzeranno in volo solo domani, a causa del maltempo

In Pakistan una valanga travolge alpinisti italiani

Una spedizione italiana è stata colpita da una valanga in Pakistan, mentre si trovava a un'altitudine di circa 5.300 metri, nella Ishkoman Valley. Questa mattina presto, 4 italiani e 3 pakistani sono stati sorpresi dalla massa di neve.

Al momento sembra che l'unica vittima sia un pakistano, secondo le informazioni ricevute dall'ambasciatore italiano in Pakistan, Stefano Pontecorvo, ma non ci sarebbero ancora notizie certe in merito al coinvolgimento degli alpinisti italiani.

Sembra che la spedizione italiana fosse quidata da Tarcisio Bellò, che accompagnava Luca Morellato, David Bergamin e Tino Toldo. L'esercito pakistano sta organizzando una missione di soccorso con gli elicotteri, ma sembra che i velivoli non possano alzarzi in volo almeno fino a domani, a causa del maltempo.

La notizia è stata data da Everest Today sul profilo Twitter.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti