Pilota si rifiuta di volare con bimba autistica a bordo: famiglia costretta a scendere

Il capitano ha fatto un atterraggio di emergenza nello Utah e la polizia è intervenuta per far scendere la famiglia dal velivolo

Pilota si rifiuta di volare con bimba autistica a bordo: famiglia costretta a scendere

Il pilota non ha voluto volare con la piccola Juliette a bordo. Così ha costretto l'intera famiglia a scendere. La "colpa" della ragazzina? Essere autistica. Stando ai racconti dei presenti, il capitano non si sarebbe sentito a proprio agio con la 15enne a bordo. Una discriminazione senza precedenti che adesso avrà presanti conseguenze legali sia per il pilota sia per la compagnia aerea.

Dopo aver saputo che a bordo sedeva anche una ragazzina autistica, il pilota ha subito fatto un atterraggio di emergenza nello Utah. La polizia è, quindi, intervenuta per far scendere la famiglia dal velivolo. Il video amatoriale di un passeggero, postato su YouTube e immediatamente condiviso dall'Huffington Post, inchioda la compagnia aerea nel momento in cui gli agenti obbligano l'intera famiglia a lasciare l'aereo. "Non mi era mai capitata una cosa del genere", ha commentato la madre che farà causa alla compagnia aerea per discriminazione.

Commenti