La regina Elisabetta furiosa con Harry e Meghan. A rischio la Megxit

La regina Elisabetta sarebbe delusa e arrabbiata dopo le dichiarazioni politiche di Harry e Meghan e adesso è a rischio la fase di transizione che dovrebbe condurre i duchi all’ultimo capitolo della Megxit

La regina Elisabetta e la sua famiglia non parlano di politica e non possono votare. Una eventuale presa di posizione dei Windsor nella cosa pubblica potrebbe causare uno sbilanciamento in grado di mettere a rischio i fondamenti democratici della Gran Bretagna. Così è sempre stato, almeno finora. Harry e Meghan hanno infranto anche questa regola durante il loro ultimo discorso pubblico alla ABC, in occasione della cerimonia organizzata dal Time. I duchi hanno incoraggiato il popolo americano ad andare a votare alle imminenti elezioni presidenziali e si sono schierati in modo molto esplicito contro Trump e a favore di Biden. Le parole dei Sussex hanno infervorato gli animi sui social e potevano avere anche conseguenze diplomatiche pesanti.

Per questo Buckingham Palace ha immediatamente emesso un comunicato in cui, in sostanza, dichiara che Harry e Meghan non hanno più alcun peso nella royal family, dunque le loro sono solo opinioni personali. Tuttavia lo staff e la sovrana sanno benissimo che questa linea di condotta è valida solo a metà. Harry, infatti, rimane comunque un Windsor, anche se con il proverbiale “piede” fuori dalla famiglia. Molti americani hanno giudicato il suo intervento alla stregua di una vera e propria ingerenza politica da parte di un esponente delle istituzioni di un Paese straniero (non dimentichiamo che Harry è ancora nella linea di successione al trono) e per di più in piena campagna elettorale. In situazioni come queste il ritiro degli ambasciatori non è una possibilità così remota.

A distanza di qualche giorno dalla nuova bomba mediatica le cose a Londra non sembrano migliorare e per una ragione ben precisa. Stando alle indiscrezioni del Sunday Times Harry e Meghan non avrebbero calpestato solo la neutralità della royal family (fatto già grave di per sé), ma anche l'accordo stipulato con la regina Elisabetta al momento dell’ormai storico passo indietro. Un patto che regolerebbe l'uscita dei Sussex dalla famiglia invitandoli, però, a mantenere un profilo più basso. Il tabloid afferma: “L’intera famiglia reale è in subbuglio. I Windsor si chiedono: dove vogliono andare a parare Harry e Meghan? Perché non rispettano i valori di Sua Maestà e l’accordo stipulato lo scorso gennaio?”. Domande a cui nessuno ha ancora trovato una risposta (forse nemmeno i diretti interessati?).

La regina Elisabetta, però, sarebbe sempre più furiosa e delusa. Il Times ricorda che al momento della Megxit la sovrana non era stata del tutto intransigente, permettendo al nipote di mantenere alcuni incarichi come, per esempio, quello di Capitano Generale dei Royal Marines a cui il principe terrebbe molto. La strategia di Sua Maestà consentirebbe a Harry e Meghan, qualora tornassero sulle loro decisioni, di rientrare nella Firm senza grandi scossoni. La fase di transizione di 12 mesi serve a Elisabetta II per studiare la situazione dei Sussex e i loro obiettivi, lasciandoli camminare sulle loro gambe. È utile anche ai duchi per capire cosa possono davvero fare da soli e in che modo. Rappresenta, insomma, un’ancora, un salvagente per la coppia. Il discorso a carattere politico, però, potrebbe costare caro a Harry e Meghan.

Questa specie di tradimento dei due legittimerebbe la sovrana a considerare nulli gli accordi sulla Megxit, abbandonando il nipote in mare aperto. Un’ipotesi da non scartare a priori. Il Sunday Times, infatti, sostiene che la royal family stia ragionando sulla maniera più rapida e indolore possibile per “prendere le distanze da Harry e Meghan”. Sembra persino che la regina Elisabetta stia valutando la possibilità di togliere ai Sussex il titolo nobiliare, accontentando le richieste di una parte dei sudditi inglesi. Se ci saranno evoluzioni nella vicenda, però, lo vedremo solo nei prossimi giorni.

Esiste anche l'eventualità che Sua Maestà non faccia nulla, sperando che cali il silenzio sull’imbarazzante intervento dei duchi e, magari, risolvendo la questione in privato. Oppure potrebbe decidere di dare un segnale forte e pubblico, che sia da monito non solo per Harry e Meghan, ma per tutta la famiglia. Del resto Elisabetta detesta che si calpestino le tradizioni e le regole della dinastia, ancor più quelle nate non da un capriccio, ma dalla necessità di mantenere un equilibrio politico e sociale. Lei stessa non le ha mai infrante. Harry e Meghan hanno conquistato la libertà, ma dovrebbero imparare che non può esserci indipedenza senza responsabilità.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Lun, 28/09/2020 - 16:53

più che espellere un ambasciatore, un giudice dovrebbe espellere Harry come persona indesiderata e certamente NON verrà creato alcun incidente diplomatico.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Lun, 28/09/2020 - 18:05

Espulsione dal Regno Unito e taglio di fondi.

Eii

Mar, 29/09/2020 - 10:57

Per i media e cosa direbbe la gente pur di apparire..

flip

Mar, 29/09/2020 - 18:34

Maestà! e doloroso dirlo ed ammetterlo. ma sono troppo viziati. li lasci al loro destino. Un domani ....chissà... Lei ha data l'anima

ROUTE66

Mer, 30/09/2020 - 18:37

Notizia un po vecchiotta,ma quando si tratta di rimestare nel paiolo. Del resto se deve concorrere per la PRESIDENZA (lo avete scritto VOI) deve pur darsi da fare