La Russia striglia l'Europa: "Uniti contro il terrorismo"

Putin: "L’intera comunità internazionale deve riunirsi negli sforzi per contrastare in modo efficace il terrorismo"

La Russia striglia l'Europa: "Uniti contro il terrorismo"

La Russia è pronta a interagire strettamente con i partner francesi nelle inchieste sugli attacchi di Parigi, ha scritto Vladimir Putin in un telegramma a Francois Hollande di cui dà notizia il Cremlino. L’intera comunità internazionale deve riunirsi negli sforzi per contrastare in modo efficace il terrorismo, ha aggiunto il presidente russo. Gli attacchi di Parigi saranno discussi mercoledì dalla Commissione difesa del Consiglio della Federazione russa e poi dal Consiglio della federazione per eventualmente rafforzare le misure di sicurezza anche in Russia, ha reso noto il vice presidente dell’organismo, Evgeny Serebrennikov, citato dall’agenzia Ria Novosti.

"La tragedia a Parigi spinge noi tutti a unirci nel combattere l’estremismo e dare una risposta ferma e decisa agli attacchi terroristici", ha dichiarato il premier russo Dmitri Medvedev porgendo le proprie condoglianze al suo omologo francese Manuel Valls. Nel telegramma di condoglianze, il cui testo è pubblicato sul sito internet del governo russo, Medvedev sottolinea che "non ci sono e non ci possono essere giustificazioni per gli atti terroristici. Condividiamo il cordoglio e il dolore del popolo francese", ha inoltre aggiunto il premier russo.

Commenti