Strage Nizza, 31 italiani dispersi Un ferito è in gravi condizioni

La Farnesina: "Dobbiamo ridurre al minimo la lista dei dispersi, che per noi vuol dire che non sono stati trovati come termine. Siamo a una trentina di italiani"

"Stiamo lavorando ininterrottamente anche grazie al supporto fisico dell'unità di crisi, l'ambasciatore è qui da stamattina: dobbiamo ridurre al minimo la lista dei dispersi, che per noi vuol dire che non sono stati trovati come termine. Siamo a una trentina di italiani, cerchiamo di incrociare i dati anche da Parigi". Lo ha detto la console italiana a Nizza Serena Lippi.

"Abbiamo ritrovato molte persone, c'erano anche molti turisti. La situazione dei feriti, che sono tutti al Pasteur, è invariata: sono tre. Un'adolescente sta abbastanza bene. Non abbiamo ancora l'identificazione completa delle vittime, stiamo lavorando a 360 gradi", ha aggiunto.

"Non abbiamo ancora notizie di #Angelo D'Agostino# e #Muset Gianna# in ospedale tra i coscienti o con documenti, non ci sono". Lo ha scritto pochi minuti fa su twitter la nuora, Roberta Capelli, che ieri aveva lanciato l'allarme per la loro scomparsa nel giorno dell'attentato, postando anche descrizione e foto della coppia di italiani.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 16/07/2016 - 21:57

La farnesina appena ha notizie dei dispersi dai giornali o da qualche pettegolezzo al bar c'è lo fa sapere subito, per ora mantiene il massimo riserbo visto che non sa nulla.

steacanessa

Sab, 16/07/2016 - 23:50

Ma quanti sono i morti e i feriti senza documenti?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 17/07/2016 - 10:45

Sembra d'essere su scherzi a parte, nelle mani di chi siamo? Su una passeggiata di 2/3 km sono dispersi 31 persone? Mica si sono polverizzate, li ci deve essere una confusione ed una manifesta incapacità da far paura. Oggi, come oggi, tutti hanno in tasca un documento e difficilmente manca un telefonino, e queste presunte autorità francesi ed il ns. console si perdono in mille scemenze prima d'individuare i morti? Li chiamano dispersi, ma li i dispersi sono loro.