Trump minaccia il Sudamerica: "Stop aiuti se arrivano migranti"

Il presidente degli Stati Uniti ha avvertito Honduras, Guatemala ed El Salvador che se i 2mila migranti honduregni non saranno fermati, Washington bloccherà i soldi

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, mette in guardia l'Honduras e gli altri Paesi dell'America centrale. Se la "carovana" di 2mila migranti partiti dal Paese centroamericano arriveranno negli Stati Uniti, il presidente Usa ha già detto taglierà gli aiuti.

"Oggi abbiamo informato Honduras, Guatemala e El Salvador che, se consentono ai loro cittadini, o altri, di attraversare i loro confini e arrivare fino agli Stati Uniti, con l'intenzione di entrare illegalmente nel nostro Paese, tutti i pagamenti effettuati a loro... STOP (FINE)!", così si è espresso Trump sul suo profilo Twitter.

La questione è particolarmente complessa. Sabato, circa 2mila honduregni sono partiti dal loro Paese per raggiungere gli States. La carovana, come viene chiamata dai media americani, ha lasciato San Pedro Sula, 180 chilometri a nord di Tegucigalpa, e fa rotta verso il confine. Il Guatemala ha già detto che non permetterà il passaggio degli honduregni sul proprio territorio. Ma Trump vuole che siano le autorità dell'Honduras a fermare i migranti. Pena, appunto, il taglio degli aiuti economici. Una minaccia che il presidente Usa non sembra disposto a ritrattare.

Secondo i dati delle Nazioni Unite, ogni anno mezzo milione di persone attraversano in clandestinità la frontiera meridionale del Messico per raggiungere gli Stati Uniti. The Donald è arrivato alla Casa Bianca con il blocco all'immigrazione illegale come primo punto del programma. E il presidente repubblicano, soprattutto con l'avvicinarsi delle elezioni di Midterm, non vuole lasciare spazio alle critiche.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

FRATERRA

Mer, 17/10/2018 - 11:41

.....questo significa, avere gli attributi.......e sfatiamo un altro ,falso messaggio.....Trump in U.S.A. è amato......e tutti i radical- fliccchetton che dovevano emigrare dall'America , sono sempre in loco.......quando si dice la ,dignità...........

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 17/10/2018 - 12:06

Ha ragione Trump.

andy15

Mer, 17/10/2018 - 13:23

Ma perche' lui si' e i nostri no? Questa e', dopo tutto, una soluzione semplice ed elegante.