Volo Ryanair per Ibiza: aereo evacuato per un telefonino in carica

Il 31 luglio un volo di Ryanair un volo che doveva partire da Barcellona con destinazione Ibiza è stato evacuato e i passeggeri sono stati fatti scendere con lo scivolo

Ryanair ha fatto evacuare i suoi passeggeri, su un volo diretto da Barcellona a Ibiza, con lo scivolo di emergenza a causa del fumo che si era sprigionato da un sedile

Il velivolo stava preparando la sua corsa verso la pista quando una colonnina di fumo ha iniziato a fuoriuscire da sotto il sedile di un passeggero. Sono state immediatamente attivate le procedure di sicurezza che in quel momento prevedevano l'evacuazione dei passeggeri attraverso l'apposito scivolo gonfiabile posto all'esterno dell'aereo. Tutti sono stati "tratti in salvo", non ci sono stati feriti.

Nel video, fatto da uno dei primi passeggeri evacuati, è possibile vedere il panico delle persone che si buttano dal portellone del Boeing. La compagnia Ryanair ha successivamente spiegato che il fumo non era nulla di così preoccupante, in una nota ufficiale diffusa dalla stessa low cost sembrerebbe che la piccola colonnina di fumo fosse stata sprigionata da un cellulare in carica che molto probabilmente è andato a fuoco. Il web, nonostante sembri che la compagnia non c'entri nulla con l'incidente, sta comunque iniziando a criticare la low cost irlandese anche in seguito a molti piccoli episodi come questo avvenuti in passato.

Commenti

idleproc

Mer, 01/08/2018 - 13:47

Non vi hanno spiegato bene la tecnologia delle batterie al litio. Essendo un paranoico di mestiere, quando esco di casa, piglio tutte le batterie al litio che ho in giro per casa e le chiudo nel forno. L'idea non la ho avuta io ma è quella di un altro paranoico 'mericano che è progettista nel settore. Sono ragionevolmente sicuro che la volta che mi dimentico succede qualcosa. Non è che dobbiate diventare tutti paranoici, si vive male ma essere prudenti sì.