Musica

Celine Dion in lacrime sui social: "Devo rinviare il tour. Ho un raro disturbo neurologico"

La cantante canadese da tempo soffre di spasmi, che le impediscono anche le più semplici attività quotidiane. Solo oggi però ha reso pubblica la sua malattia

Celine Dion in lacrime sui social: "Devo rinviare il tour. Ho un raro disturbo neurologico"

"Ho un raro disturbo neurologico, la Stiff Person Syndrome, o disturbo dell'uomo rigido". Con queste parole Celine Dion ha aperto il video social, nel quale ha annunciato di avere una rara malattia, che la costringe a rimanere lontana dalla scena. Seduta davanti all'obiettivo con il volto provato e la voce rotta dall'emozione, l'artista ha condiviso con i suoi fan il suo doloroso presente, condizionato da una malattia, che l'ha costretta a rinviare da ormai due anni i concerti e le apparizioni pubbliche: "Ho a che fare con problemi di salute da molto tempo e è stato davvero difficile per me affrontare queste sfide e parlare di tutto quello che ho passato".

Da tempo si vociferava che le condizioni di salute di Céline Dion fossero gravi. L’artista aveva interrotto il suo Courage World Tour dopo una cinquantina di concerti in Nord America a causa dello scoppio della pandemia nel marzo 2020. Nel 2021 Celine Dion sarebbe dovuta tornare dal vivo per proseguire il tour in Europa, dove era attesa con otto date tra le quali anche quella italiana al Lucca summer festival (che era programmata al 15 luglio). Ma gli appuntamenti in cartellone erano stati riprogrammati al 2023 a causa di non definiti problemi di salute.

Oggi, a distanza di tempo, Celine Dion ha voluto parlare apertamente della sua malattia, una condizione neurologica rara che ha messo a dura prova anche i gesti più semplici: "Questa sindrome colpisce una persona su un milione e stiamo ancora capendo come affrontarla. Sfortunatamente questi spasmi colpiscono ogni aspetto della mia vita quotidiana. Ciò non permette alle mie corde vocali di cantare nel modo in cui sono abituata e esibirmi”. Con le lacrime agli occhi la cantante canadese ha così annunciato l’ennesimo rinvio degli show europei: "Mi fa male dirvi che non sarò pronta per riprendere il mio tour".

La tournée è stata al momento sospesa e l’entourage spera di poterla riprogrammare per il 2024, se le condizioni di salute della diva miglioreranno, come lei stessa si augura: "Adesso sappiamo cosa ha causato tutti gli spasmi muscolari che ho avuto. Per raggiungervi di nuovo, non ho altra scelta che concentrarmi sulla mia salute e spero di essere sulla strada della guarigione".

Commenti