Nick Clegg, il "progressista" cha ama l'Europa 

Nicholas William Peter Clegg - Nick - è la vera novità del panorama politico britannico. Grazie a lui la corsa alle elezioni è diventata un rush a tre, con i Lib-Dem che sono diventati l'ago della bilancia. Ora va al governo con i Tory di Cameron

Nick Clegg, il "progressista" cha ama l'Europa 

Londra - Poliglotta, cosmopolita, filoeuropeo, progressista. Nicholas William Peter Clegg - Nick - è la vera novità del panorama politico britannico. Leader dei Liberal-Democratici dal dicembre del 2007, sino al primo dibattito TV tra gli aspiranti premier è rimasto sconosciuto al di fuori degli 'aficionados' della politica. Poi l'esplosione nei sondaggi: grazie a lui la corsa alle elezioni è diventata un rush a tre, con i Lib-Dem a fare da ago della bilancia, interrompendo a Westminster il tradizionale dominio laburista-conservatore e portando alla nascita di un esecutivo, vera grande novità della politica inglese degli ultimi decenni.

Detto questo, l'uomo-nuovo Clegg è tutt'altro che un outsider. Suo padre, Nicholas Clegg, è il presidente della United Trust Bank e tra i suoi avi può contare la baronessa russa Kira von Engelhardt, nonna per ramo paterno, e il bisnonno Ignaty Zakrevsky, procuratore generale del senato imperiale zarista. La madre, Hermance van den Wall Bake, è invece olandese. Lignaggio quantomeno eclettico, che trova il suo culmine con la prozia Moura Zakrevskaya, ovvero la 'Mata Hari' della Russia. Rifugiata politica, scrittrice, sceneggiatrice, amante di Maxim Gorky e H.G. Wells e soprattutto doppio agente segreto (per i britannici o i bolscevichi, non si è mai capito con certezza).

Laureatosi in Antropologia a Cambridge, Clegg ha studiato in scuole esclusive a Londra, in America e in Belgio. Parla correttamente l'olandese, il francese, il tedesco e lo spagnolo: ha infatti sposato Miriam Gonzalez Durantez, figlia di un senatore di Valladolid, con la quale ha avuto tre figli, Antonio, Alberto e Miguel. I due si sono conosciuti quando l'attuale leader dei Lib-Dem era parlamentare Ue a Strasburgo.

Europeista convinto e sostenitore di una "revisione" della "relazione speciale" con gli Stati Uniti, Clegg ha un curriculum anomalo per un politico britannico. Popolare tra i giovani, il jet-set (tra i suoi sostenitori figurano Brian Eno, Harry Potter-Daniel Radcliffe, Colin Firth e Bianca Jagger, prima moglie del cantante dei Rolling Stones) e re incontrastato del popolo di internet, Clegg ha fatto delle riforme - soprattutto nel sistema elettorale e del fisco - il suo cavallo di battaglia. Negli ultimi giorni di campagna elettorale ha dato l'assalto ad alcune roccaforti laburiste presentando il suo partito come la vera formazione progressista di queste elezioni. "Il New Labour vi ha tradito", ha dichiarato agli elettori dei collegi, "non il contrario".

Commenti