Roma

Nomentano Abbandonata dalla badante

Una donna di 92 anni affetta da demenza senile avanzata e abbandonata da giorni dalla badante, è stata soccorsa ieri mattina dal nucleo sanitario del «pronto nonno», il nuovo servizio dedicato agli anziani voluto dall’assessore Belviso e istituito presso la sala operativa della protezione civile comunale». Lo fa sapere, in una nota, Aldo Aldi, direttore della protezione civile del Campidoglio. «Da qualche giorno i parenti di nonna Ivonne che risiedono ad Alessandria, erano preoccupati per la salute dell’anziana dopo che la badante aveva lasciato la sua casa di circonvallazione Nomentana senza preavviso - racconta Aldi -. Alla ricerca di un ricovero pubblico per la parente, i nipoti hanno appreso del servizio “pronto nonno” e hanno chiesto aiuto alla protezione civile che ha allertato l’infermiere, la psicologa e il medico in servizio. Arrivati sul posto il nucleo sanitario ha trovato la donna in pessime condizioni: disidratata e affamata, aveva persino lasciato acceso il fornello a gas. Dopo una prima visita, il personale sanitario ha deciso di condurre la donna al Pertini dove è stata ricoverata. I tre medici hanno soccorso anche il canarino dell’anziana, anch’esso lasciato a digiuno e al buio.

Commenti