Olio di jojoba: le proprietà per la pelle over 60

L'olio di jojoba è un prodotto di skincare indispensabile: naturale e benefico, agisce perfettamente contro le rughe e gli inestetismi, soprattutto a 60 anni

Olio di jojoba: le proprietà per la pelle over 60

L’olio di jojoba vanta una storia antica, un cammino attraverso i secoli per questo prodotto così amato. Nonostante un ruolo recente nel campo della cosmesi industriale, l'olio di jojoba è conosciuto sin dagli esordi delle prime civiltà. Non solo per la cura della cute e dei capelli, ma anche come rimedio contro le ferite. Un ruolo dovuto alle sue innegabili proprietà, in grado di interagire con l'organismo, poiché dalle caratteristiche simili al sebo. Ciò agevola i processi ricostruttivi cellulari: un toccasana contro le rughe e l'azione del tempo, in particolare per gli over 60.

Olio di jojoba, di cosa si tratta

L'olio di jojoba in realtà nasce come cera contenuta nei semi della Simmondsia chinensis, sottoposti a spremitura e privati di glicerina. La pianta in questione è molto longeva, tanto che può sopravvivere fino a 250 anni, ed è molto diffusa in India, Messico, California e nelle aree desertiche dell’Africa. I nativi americani della popolazione O’'dham la utilizzavano per lenire le irritazioni della pelle ma anche le infiammazioni delle mucose di occhi e gola.

La pianta è in grado di produrre frutti dal formato ovale contenenti fino a tre semi, dove è presente l'olio di jojoba- o meglio la cera - dalla quale si ricava il prezioso unguento. Inizialmente densa, inodore e dal colore giallo paglierino, diventa trasparente dopo la lavorazione.

L'olio di jojoba non è tossico ma neppure digeribile e, per questo, non è consigliabile assumerlo per via orale. Contiene esteri cerosi, vitamina E, vitamine del complesso B, zinco, rame e iodio, tocoferoli e antiossidanti naturali. Difficilmente irrancidisce ma tende a solidificare sotto i 10° C e la sua particolare struttura lipidica lo rende molto simile al sebo umano, per questo risulta perfetto per la cura della pelle. Subentra infatti in sostituzione o in assenza dello stesso idratando cute e capelli.

Proprietà e impiego per il benessere

La particolare struttura dell'olio è in grado di rallentare il naturale processo degenerativo, penetra attraverso i pori della cute avendo cura di rivitalizzarla, migliorando l'elasticità, nutrendola, idratandola e rendendola più tonica e liscia. È un olio leggero in grado di non ungere, di rapido e facile assorbimento, tanto da lenire e contrastare alcune problematiche cutanee quali psoriasi, pelle secca, desquamazioni, acne, prurito ed eczemi.

La sensazione è quella di accarezzare una pelle morbida, setosa, tonica ed elastica, in particolare nelle aree più critiche per gli over 60 quali il collo e il contorno occhi. L'olio di jojoba è anche un antibatterico naturale tanto da ridurre la produzione eccessiva di sebo, come ad esempio nei casi di acne, e limitando lo stato infiammatorio.

È perfetto anche per la barba e per i capelli, infatti qualche goccia ben dosata sulla capigliatura ne migliora la morbidezza prevenendo le doppie punte. Rinforzando e nutrendo il bulbo pilifero stesso, contrastando anche la forfora e la dermatite seborroica. Basta distribuirne qualche goccia sopra i capelli lasciando agire per un'ora prima di lavarli o, ancora, sulla capigliatura asciutta così da renderla più morbida.

Commenti