Tisana detox dopo le feste: le migliori per i senior

Come depurarsi e cancellare gli effetti delle abbuffate natalizie preparando in casa ottime tisane detox: ecco le ricette perfette per i senior

Tisana detox dopo le feste: le migliori per i senior

Perfette in ogni stagione e in ogni momento della giornata, le tisane sono rimedi naturali efficaci anche per riprendersi dagli eccessi alimentari che solitamente caratterizzano le festività natalizie. Una tisana detox, infatti, si rivela utile e benefica per sgonfiarsi e contrastare gli effetti delle abbuffate, che si fanno sentire nelle settimane immediatamente successive causando aumento di peso, ritenzioni idrica e difficoltà digestive.

Soluzioni fai da te valide a tutte le età, le tisane sono rimedi fitoterapici benefici anche per chi ha superato gli “anta” soprattutto per eliminare l’eccesso di tossine accumulate durante le feste, non solo a causa del cambio del regime alimentare ma anche come conseguenza della ridotta attività fisica.

Qual è la tisana detox più indicata per i senior? Le ricette da sperimentare non mancano, tuttavia è importante prestare attenzione alle piante utilizzate e ai possibili effetti collaterali, che non sono da escludere soprattutto se si soffre di alcuni disturbi di origine cardiovascolare.

Piante effetto detox più efficaci

Alcune piante ed erbe aromatiche vantano uno spiccato effetto detossinante e antiossidante. Se il carciofo è ottimo per depurare il fegato, il tarassaco ha proprietà drenanti e favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso senza tuttavia intaccare i sali minerali. Anche la cicoria ha effetti depurativi, così come il crescione e il cardo mariano.

Tra le erbe aromatiche, l’alloro è molto utile sia per la diuresi sia per la digestione, mentre tra le spezie sono la curcuma e la cannella a trasformarsi in ottimi ingredienti per la realizzazione di tisane e infusi detox. Lo zenzero, infine, rappresenta un prezioso alleato di chi desidera depurarsi dopo le feste: aiuta la digestione, allevia la nausea e soprattutto viene considerato un antinfiammatorio naturale.

Migliori tisane depurative

Ecco alcuni esempi di tisane depurative da preparare facilmente a casa e sorseggiare nell’arco della giornata. Come accennato sopra, chi soffre di ipertensione o presenta particolari allergie, dovrebbe consultarsi con il proprio medico per escludere eventuali effetti collaterali.

Tisana zenzero, curcuma e limone

La tisana zenzero, curcuma e limone si prepara facilmente avendo a disposizione:

  • un pezzo di radice di zenzero;
  • un pezzo di radice di curcuma;
  • un limone non trattato.

Si fa bollire mezzo litro di acqua, unendo la buccia del limone e le radici tagliate a piccoli pezzi. Dopo circa cinque minuti si spegne la fiamma e si lascia riposare il liquido per circa un quarto d’ora, procedendo poi con il filtraggio.

Tisana carciofo, alloro e limone

Per preparare la tisana a base di carciofo, alloro e limone occorrono:

  • gli scarti di tre carciofi (foglie e gambi);
  • alcune foglie di alloro;
  • un limone.

Si fa bollire per alcuni minuti mezzo litro di acqua con l’aggiunta dei carciofi, dell’alloro e del limone tagliato in spicchi. È poi necessario far raffreddare la tisana e filtrarla con cura, bevendola nell’arco della giornata.

Tisana tarassaco, cardo mariano e finocchio

La tisana a base di tarassaco, cardo mariano e finocchio si prepara con:

  • un cucchiaio di radice di tarassaco;
  • un cucchiaio di semi di finocchio;
  • un cucchiaio di semi di cardo mariano.

Si porta a ebollizione mezzo litro di acqua unendo tutti gli ingredienti, spegnendo la fiamma dopo circa cinque minuti. Il liquido può essere filtrato dopo un’infusione di almeno una decina di minuti. La tisana si può bere durante l’arco della giornata.

Commenti