Vestirsi sportive a 60 anni: idee e consigli utili

Dalla t-shirt ai pantaloni chino, dalla tuta alle sneakers: ecco come vestirsi sportive scegliendo outfit comodi senza rinunciare allo stile

Vestirsi sportive a 60 anni: idee e consigli utili

Una camminata all’aperto, un pomeriggio di shopping ma anche un pranzo o un aperitivo informale con le amiche: sono tutte occasioni perfette per vestirsi sportive a 60 anni, creando outfit comodi e pratici senza tuttavia rinunciare allo stile e all’originalità.

I capi di abbigliamento tra cui scegliere sono numerosi, così come i possibili abbinamenti. L’importante è accostare colori e tonalità in modo impeccabile, evitando di affiancare fantasie differenti e rinunciando alle scollature eccessive. È fondamentale, inoltre, abbinare a ogni look le scarpe adatte, puntando sempre sulla comodità. Ecco alcuni consigli per indossare con stile anche i capi sportivi.

Camicia e t-shirt

T-shirt

La t-shirt è senza dubbio l’indumento sportivo per eccellenza, tuttavia è possibile declinarla in una lunga serie di varianti che permettono di abbinarla con facilità. Le possibilità di scelta sono molteplici: dalla classica versione a girocollo fino alla polo con colletto e bottoni, dal modello standard a mezze maniche fino alle maglie a maniche lunghe o a tre quarti. È possibile optare per la t-shirt a tinta unita, oppure preferire fantasie ricche di colore.

Anche la camicia può trasformarsi in un capo di abbigliamento sportivo, optando per un taglio lineare e un tessuto fresco da abbinare semplicemente con un paio di jeans e con un paio di scarpe sportive. Un vero must-have perfetto per creare un look sportivo che vada bene per ogni occasione, evitando tuttavia lustrini, strass, paillettes e ogni tipo di ornamento o applicazione aggiuntiva che rischierebbe di appensantire l'insieme.

Jeans e pantaloni chino

Jeans

Anche a 60 anni avere a disposizione almeno un paio di jeans nell’armadio è sempre indispensabile. Meglio preferire i tagli dritti e lineari ed evitare gli strappi anche se ancora molto di moda, scegliendo invece la tonalità a seconda delle preferenze individuali.

Una valida alternativa ai jeans sono i pantaloni chino, realizzati con tessuti morbidi e leggeri generalmente a base di cotone e caratterizzati da una notevole comodità. Sono perfetti per esaltare la silhouette e sono facilissimi da abbinare. Il nome deriva dalla parola “chinos”, usata per definire una tipologia di pantaloni indossati spesso in ambito militare.

Tuta sportiva: quale scegliere?

Fitwalking

La tuta sportiva può essere indossata anche fuori dalle mura della palestra, soprattutto se si sceglie un modello adatto anche per il tempo libero. Via libera alla ciniglia, ad esempio, così come ai pantaloni lineari senza elastico alle caviglie. Anche in questo caso, infine, è possibile optare per un’unica tonalità di colore in linea con i gusti personali oppure accostare sapientemente giacca, maglia e pantaloni di colori differenti.

Sneakers: come indossarle

Sneakers

Per completare al meglio un outfit sportivo, infine, indossare un paio di comode sneakers è d’obbligo. Con questa dicitura si fa riferimento a una vasta tipologia di scarpe casual, caratterizzate da notevole praticità e usate sia in ambito strettamente sportivo sia nella vita di tutti i giorni.

Se non si è abituate a portare le scarpe basse, inoltre, è sempre possibile indossare un paio di sneakers flatform con suola alta o dotate di pratica zeppa interna: un modo semplice per slanciare la figura senza rinunciare alla comodità.

Commenti