Paris Hilton: "Gli italiani pensano solo al sesso"

L'ereditiera americana stregata da Parma: "Ottimo rapporto sesso-cibo". E poi "attacca" gli italiani: "Pensano solo al sesso". Rumors parmensi parlano di una notte infuocata fra la bella Paris e il giovane rampollo di una ricca famiglia emiliana

Paris Hilton: "Gli italiani pensano solo al sesso"

Milano - "Questi italiani pensano solo al sesso. È proprio vero quello che si dice di loro nei film, solo che, a differenza di altri, oltre a teorizzarlo, lo praticano e lo fanno anche bene". La ricca ereditiera, ospite d’eccezione prima al Festival del Cinema di Venezia e poi alla serata inaugurale del concorso di bellezza "Miss Italia" è rimasta positivamente impressionata dall’Italia e dagli italiani, sebbene questi ultimi continuino a farle proposte erotiche di ogni genere.

"Sono vista come un'icona del sesso" "Sono vista soprattutto come un’icona del sesso e la cosa - ha confessato Paris al quotidiano online Affari Italiani - mi fa molto piacere. L’Italia è una delle nazioni in cui il mio video osé su internet ha avuto più audience". Per Hilton gli uomini italiani "sono ancora vecchio stile". "Amano fischiare alle donne per strada, dare voti sulle loro curve e fare corteggiamenti molto espliciti. Per alcuni può essere un atteggiamento fastidioso e invasivo. Certo, per me meglio un apprezzamento, anche se sonoro, piuttosto che essere ignorata. Questione di punti di vista". Ma la vera sorpresa è la passione che Paris Hilton ha sviluppato per la città di Parma: "Se c’è un luogo dove l’equilibrio tra sesso e cibo è perfetto, è proprio quella città: vi consiglio di andare".

Notte di fuoco con un rampollo della borghesia parmense
Le voci, infatti, parlano di un rampollo della borghesia parmense con il quale avrebbe avuto una notte di fuoco. Paris Hilton avrebbe dato mandato a uno dei suoi avvocati per verificare la disponibilità di alcune ville nel centro di Parma. Entusiasta il sindaco di Parma, Pietro Vignali, che commenta: "L’apprezzamento di Paris Hilton non fa che confermare il gradimento di Parma nelle classifiche internazionali delle città più accoglienti e con maggior tasso di vivibilità. Le politiche della nostra amministrazione sono rivolte al benessere e alla salute dei cittadini, dal contenimento dell’inquinamento al sostegno per l’occupazione". "Quello di Paris Hilton - conclude Vignali - è solo uno dei casi più eclatanti di gradimento verso la città. Tuttavia molti, tra studenti e lavoratori, che hanno vissuto per periodi anche brevi dai noi, spesso poi decidono di stabilirsi qui in pianta stabile".

Commenti

Grazie per il tuo commento