Andrea Scanzi contro i grillini: “Sono capre, hanno sbagliato tutto”

Secondo il giornalista i 5stelle “avevano il coltello dalla parte del manico”

I grillini sono riusciti a farsi insultare anche da Andrea Scanzi, da sempre loro sostenitore, anche quando non vi era proprio nulla da sostenere. Parole non proprio carine quelle che Scanzi ha riservato ieri sera al Movimento intervenendo alla trasmissione “Otto e mezzo” condotta su La7 da Lilly Gruber.

Scanzi: "Capre, hanno sbagliato tutto"

“I 5 stelle sono delle capre, hanno sbagliato tutto” ha detto il giornalista del Fatto Quotidiano prendendo in prestito un parallelismo tipico di Vittorio Sgarbi. Insomma, secondo Scanzi i grillini non sarebbero riusciti a trarre beneficio dal momento a loro favorevole e, anzi, sarebbero riusciti a sbagliare tutte le mosse subito dopo la caduta del Conte II. Se prima potevano vantare una posizione di prestigio, adesso non hanno più neanche quella. "Avevano il coltello dalla parte del manico, se non ci fossero stati dentro loro non sarebbe partito Draghi. Hanno fatto tutto questo gran teatro con il ministero della Transizione ecologica e alla fine non lo hanno nemmeno ottenuto" ha sottolineato senza mezzi termini Scanzi, precisando che il 5stelle hanno ottenuto quattro ministri di cui due senza portafoglio.

Ed ecco poi arrivare, subito dopo, la parola capre nei loro confronti, almeno per quanto hanno fatto a livello strategico e nel gestire le trattative. Termine usato in modo affettuoso, come ha tenuto a precisare Scanzi. Ma sempre delle capre si sono beccati.

Non ha risparmiato nessuno

Non è andato leggero neanche quando si è riferito alla presenza dei ministri azzurri: “Se qualcun altro continua a dire che, a livello politico, questo è il governo dei migliori imbraccio il kalashnikov, a livello metaforico”, perché proprio l’idea che i 5 stelle governino con Renato Brunetta, Mara Carfagna e Maria Stella Gelmini, non sembra riuscire a digerirla. Altro schiaffo al M5s è arrivato con l’incarico al ministero dello Sviluppo economico, sempre stato dei grillini, dato invece al numero due della Lega, Giancarlo Giorgetti.

Scanzi non ha risparmiato neanche il Partito democratico che a suo dire ha pure l’aggravante di aver preso tre ministri come Forza Italia e di non aver indicato donne.

Del resto, anche il direttore della sua testata giornalistica, Marco Travaglio, nei giorni scorsi non era stato particolarmente gentile con gli esponenti del M5s che “prima di calarsi le brache avrebbero dovuto chiedere qualche garanzia in più” sottolineando che da adesso in poi non conteranno più niente. E a Grillo ha fatto un complimento che tanto complimento non sembra: “Grillo è tutt’altro che scemo. Si è trattato di una circonvenzione di capace. È stato intortato da quel volpone di Draghi che lo ha intortato con la supercazzola del super-ministero della transizione ecologica”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Calmapiatta

Sab, 13/02/2021 - 10:54

No, è Scanzi che sbaglia, come al solito. Il suo ego gli impedisce di vedere la realtà. Il M5s è finito. Grillo sta provando la rianimazione, ma la base non c'è più così, i parlamentari, salvano però lo stipendio e i benefici.

timoty martin

Sab, 13/02/2021 - 11:18

Un maleducato da sempre inviperito che insulta il club dei clown... niente male.

ex d.c.

Sab, 13/02/2021 - 11:24

Ha sbagliato chi gli ha votati. Speriamo se ne rendano conto tutti

jacaree1

Sab, 13/02/2021 - 11:27

ha ragione scanzi: è bastato promettergli la caramella del ministero della transizione ecologica, che naturalmente poi non gli è stato neppure dato, per farli ballare come scimmiette; e il bello è che non se ne sono accorte nemmeno ora e cercano di convincersi tra loro di aver fatto una gran mossa; m5s archiviato. avanti un altro

edoardo11

Sab, 13/02/2021 - 11:36

Certo che nella scatoletta di tonno ci sono finiti pure i 5s.Ora sono un corpo unico.Brunetta, Carfagna Giorgetti .....come faranno a parlarsi?

Lorenzo1508

Sab, 13/02/2021 - 11:39

ma chi diavolo è sto scanzi?

sbrigati

Sab, 13/02/2021 - 11:41

Egregio scanzi, lo vuol capire che la cadrega è la cadrega?

Gio56

Sab, 13/02/2021 - 12:02

Purtroppo devo dare ragione a Scanzi,un partito con una maggioranza di parlamentari così ampia ,se fatto fregare come dei polli,ma questo dimostra quello che tutti avevano capito,sono,erano e saranno sempre degli imcompetenti.

un_infiltrato

Sab, 13/02/2021 - 12:24

Non so chi sia questo Scanzi, ma devo riconoscere che ha detto giusto.

vocepopolare

Sab, 13/02/2021 - 12:36

premettiamo che non è nostra abitudine e contro ogni nostra logica colloquiare con scanzi, ma oggi non gli possiamo non rinfacciare di non aver capito assolutamente niente dei suoi amici protetti pentastellati, li ha sempre difesi ad oltranza ignorando il loro tradimento totale degli elettori e la loro pesante e pericolosa incompetenza nelle istituzioni. Prenderne ora le distanze? non serve , chi segue il giornalismo politico ha già giudicato.

lisanna

Sab, 13/02/2021 - 12:38

eh si,il club Travaglio Scanzi e amici di Lilli sono proprio rimasti male.Basta proprio l'esempio del ministero dello sviluppo economico appannaggio in due governi dei grullini per vedere cosa hanno combinato,idem per il famoso ministero ambiente ,sempre dei grullini.non che sono entusista dei vari ministri,ma almeno qualcosa meglio di prima.

Savoiardo

Sab, 13/02/2021 - 13:34

Solo con il 1* Governo Conte i 5S avevano concretizzato il loro DNA rivoluzionario.Poi é iniziata la parabola discendente,ora quasi conclusa.A parziale scusante é l'onda lunga delle presidenziali USA ,l'Italia per i p.c. é ovviamente una colonia.

giovanni235

Sab, 13/02/2021 - 13:40

Boccia? Via!!! Azzolina? Via!!! Gualtieri? Via!!! Bonafede? Via!!! Spadafora? Via!!! Clarabella? Via!!! E' già sufficiente per avere un'Italia più respirabile.

Mirella.Veronese

Sab, 13/02/2021 - 14:17

jacaree1@ veramente draghi non ha promesso un bel beneamato!!!! ne a grillo ne a nessun altro...sono solo tue fantasie

Mirella.Veronese

Sab, 13/02/2021 - 14:18

edoardo11...risparmiaci di paragonare carfagna e brunetta con giorgetti.,..nemmeno come lustrascarpe andrebbero bene

maurizio-macold

Sab, 13/02/2021 - 14:42

Bisogna avere solo un pochino di pazienza e poi dopo le prossime elezioni non sentiremo piu' parlare del M5S. Pero' dobbiamo averne memoria perche' a mandare al parlamento ed al governo del nostro paese siamo stati NOI cittadini italiani, e dobbiamo assolutamente evitare di ripetere l'errore con qualche altro nuovo partito o movimento.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 13/02/2021 - 14:43

I cinquestalle sono ormai in terapia intensiva...ma con scarsi risultati di rianimarli.

martinsvensk

Sab, 13/02/2021 - 17:42

Miracolo! Per una volta sono d'accordo con il signor Maurizio Macold! Inaudito! In Italia per qualche ragione chi urla, strepita e inveisce con cipiglio e modi da moralista ha sempre ragione e vince. Poi quando costoro governano gli elettori capiscono che occorre anche un'altra cosetta da poco la competenza e la capacità di gestire la cosa pubblica in un mondo sempre più complesso. E allora siamo " all'apparir del vero" con grande sgomento dell'allegra brigata Scanzi,Gruber e compagnucci vari.

Slataper

Dom, 14/02/2021 - 11:23

I grillini sono serviti per un po' per mascherare la scissione irrecuperabile tra popolo e sinistra, ma non hanno mai contato realmente nulla: l'unica "riforma" grillina è il reddito di cittadinanza, che è contro lo spirito della Costituzione (che prevede che l'elevazione della persona avvenga con il lavoro, non con l'elemosina di Stato) e che sarebbe stato in ogni caso introdotto, essendo voluto dai poteri internazionali e sovranazionali (dalle Nazioni Unite in giù)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 14/02/2021 - 16:02

Mamma mia, che foto di persone orrende! Fastidiose, nate con l'odio nel sangue.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 15/02/2021 - 10:44

Gente che si dà della capra l'uno con l'altro.

dagoleo

Lun, 15/02/2021 - 16:03

Consiglierei Scanzi come capo grillino. vedrete che successoni elettorali, è così simpatico....

Abit

Lun, 15/02/2021 - 17:22

Lo Scanzi? Sbraita su e contro tutti!