Conte: "Io non mollo"

Intervista a Conte: "No a governi tecnici. Da FI opposizione costruttiva. Draghi è autorevole, Colao non sarà ministro"

Elogia Mario Draghi e Vittorio Colao, anche se non pensa di nominarlo ministro. Apre a Forza Italia. E a tutti quelli che ipotizzano la nascita di un governo diverso per la ricostruzione, Giuseppe Conte dice chiaramente che la soluzione, a suo giudizio, non è quella di rivolgersi ai tecnici perché «serve la politica con la P maiuscola».

Presidente, giovedì si terrà un Consiglio Ue decisivo per le sorti dell'Europa. Si sente ottimista rispetto alla possibilità di superare le resistenze dei Paesi del Nord (Germania, Olanda e Austria in testa) e trovare un'intesa accettabile su Mes e Recovery fund? In caso di mancato accordo, sta considerando la possibilità di esercitare il diritto di veto dell'Italia?

«Il negoziato si annuncia molto difficile, ma resto fiducioso. Nel corso degli scambi che ho avuto con gli altri leader europei sono stato chiaro: solo grazie a un ambizioso Fondo per la ripresa, con emissione di titoli comuni, riusciremo ad affrontare l'attuale, difficile situazione. Sul resto delle misure ci continueremo a confrontare fino al Consiglio europeo del 23 aprile».

A proposito di Mes, a prescindere da come finirà, non teme che una frattura come quella delle ultime settimane tra M5s e Pd con Di Maio sulle stesse posizioni di Salvini e Meloni possa avere comunque degli strascichi in futuro? Può una maggioranza essere spaccata su un tema tanto centrale, soprattutto in un momento simile?

«Il governo e la maggioranza che lo sostiene sono compatti nel chiedere all'Europa di liberare la sua forza economica come fanno Cina e Stati Uniti, di mettere sul tavolo meccanismi nuovi per una condivisione e una risposta comune all'emergenza economica in atto. Non abbiamo da affrontare un semplice compitino di matematica o una questione meramente contabile».

Cosa intende?

«Dobbiamo confrontarci con una vera e propria prova di maturità per la nostra Unione. Bisogna dare tutto. Quello sul Mes è un dibattito che rimane al momento molto astratto. È un meccanismo che rimane affidato a un accordo intergovernativo che, all'origine, prevede finanziamenti con condizionalità molto severe anche di ordine macro-economico. Nasce per rimediare a crisi e tensioni finanziarie di singoli Paesi. È la ragione per cui l'ho giudicato inadeguato e insufficiente ad affrontare questa sfida epocale. Dal confronto europeo può però venire fuori qualcosa di molto diverso dal Mes attuale ed è anche questa la ragione per cui appoggiamo la battaglia di altri Paesi che, come la Spagna, hanno chiesto da subito di cambiarlo e di volerlo utilizzare. Valuteremo i dettagli di questa nuova linea di finanziamento al momento opportuno e sceglieremo la strada migliore per i nostri interessi nazionali, con una discussione trasparente in Parlamento».

Lei ha gestito l'emergenza in prima persona e mettendoci la faccia, al punto di essere accusato di volere fare l'uomo solo al comando. Sabino Cassese, esimio giurista e giudice emerito della Consulta, è stato molto critico, arrivando a dire che «una pandemia non legittima i pieni poteri al governo» oltre a criticare nel merito i vari Dpcm («norme scritte male, contraddittorie, incomprensibili»).

«Rispetto tutte le opinioni giuridiche. Io stesso provengo dal mondo accademico dei giuristi e nei rarissimi ritagli di tempo cerco di seguire l'ampio dibattito scientifico che sta sollevando questa emergenza, ad un tempo, sanitaria, economica e sociale. Esiste purtroppo una differenza tra la perfezione delle disquisizioni teoriche e la perfettibilità delle applicazioni pratiche. Il professore Cassese è il primo a conoscere bene questo divario avendo rivestito in passato incarichi di governo ed essendosi impegnato a fondo - anche attraverso il contributo di tantissimi suoi allievi dislocati in posizioni chiave per riformare la pubblica amministrazione e rendere più rapidi e trasparenti i vari procedimenti amministrativi. Eppure ancora oggi la burocrazia compromette l'efficienza della pubblica amministrazione e costituisce un freno alla crescita economica e sociale del Paese. Gli atti di questo governo sono sicuramente perfettibili, ma la pandemia ci ha costretti all'urgenza dell'azione, perché in gioco c'era l'assoluta necessità di salvare vite umane. Ma pure nei momenti più critici, nessuno, a iniziare dal sottoscritto, ha mai perso di vista l'importanza del bilanciamento degli interessi in gioco e l'equilibrio dei poteri ripartito tra gli organi costituzionali che rappresentano garanzie irrinunciabili».

Al di là delle valutazioni tecniche, politicamente non teme che il suo approccio possa avere compromesso i rapporti con le opposizioni? Non pensa che dipenda anche da lei il fatto che l'invito di Mattarella al dialogo e alla coesione sia caduto nel vuoto?

«Il mio approccio è sempre stato trasparente e corretto con tutti. Il governo ha sinceramente aperto al confronto con le opposizioni e questo confronto rimane aperto anche adesso, confidando che ci sia la effettiva disponibilità delle opposizioni di raccogliere questo invito e di offrire il proprio contributo al Paese impegnato in questa difficilissima prova. Capisco che per una forza di opposizione questa sfida al confronto non sia semplice, ma esso può dare frutti utili nel comune interesse se si ha il coraggio di mettere da parte ambiguità e rinunciando ad alimentare il malcontento sociale. Quanto a me, non mi impressionano neppure gli insulti. Intervengo solo quando, come è successo da ultimo, vedo che alcuni esponenti delle opposizioni lanciano una campagna di false accuse che rischia di dividere l'Italia tra opposte tifoserie, danneggiando pericolosamente la credibilità del nostro Paese in Europa in una fase così drammatica. Il presidente Mattarella, nella sua saggezza, ha invitato tutti ad orientare il dialogo verso la coesione e la solidarietà nazionale, mettendo da parte in questa fase lo scontro politico. Continuerò, da parte mia, a offrire la massima disponibilità per confrontarmi su tutti i temi e su tutte le misure concrete, privilegiando le migliori strategie per risollevare il nostro Paese».

Pensa sia possibile riallacciare il filo del dialogo almeno con una parte dell'opposizione?

«Io sono sempre aperto al dialogo con tutti. Ho apprezzato l'atteggiamento costruttivo e responsabile di Forza Italia, tanto nell'emergenza coronavirus quanto nei rapporti con l'Europa. All'interno della Lega e di Fratelli d'Italia mi sembra non vi siano univoche visioni sugli atteggiamenti da tenere in questa fase. Attendiamo le posizioni definitive e i comportamenti conseguenti. A conferma della varietà di posizioni che questa emergenza sollecita, devo riconoscere che il vostro giornale - e soprattutto il suo direttore Sallusti - sta dimostrando di sapere distinguere quello che è un atteggiamento legittimamente critico da quello che è invece un approccio aprioristicamente prevenuto nei confronti delle misure del governo. E lo affermo nella consapevolezza che abbiamo quasi sempre opinioni divergenti».

Sulla «fase 2» c'è incertezza e confusione. Molte regioni del Nord (Lombardia, Piemonte, Veneto, ma anche la Sicilia) chiedono di ripartire dal 4 maggio. Qual è la posizione del governo? Sono ipotizzabili aperture «autonome» o per territorio?

«In questi giorni circolano numerose ipotesi, auspici e proposte con tanto di date, anche da parte di alcune Regioni, sulle possibili riaperture nel Paese. Proprio oggi pomeriggio (ieri, ndr) abbiamo avuto un confronto tra il governo e due delegazioni, una del comitato tecnico-scientifico, che già da tempo ci coadiuva, e una del comitato socio-economico. Stiamo lavorando su alcune proposte di allentamento delle misure, in modo da poter convivere con il virus nei prossimi mesi in condizioni di massima sicurezza, tenendo sotto controllo la curva epidemiologica e le condizioni di stress del sistema sanitario e ospedaliero locale. Tutte le notizie che filtrano, le ipotesi che si fanno in questi giorni sono prive di fondamento. Nei prossimi giorni saremo in condizione di offrire a tutti gli italiani un piano chiaro e, quindi, informazioni certe. Prima di questo momento faccio un appello, anche agli organi di informazione, affinché ci sia un atteggiamento di massima collaborazione e responsabilità da parte di tutti, in modo da evitare incertezze e confusione nei cittadini».

Che idea si è fatto di quanto accaduto in Lombardia? Pensa che la gestione delle Rsa abbia avuto un ruolo determinante? Pensa di andare di persona in Lombardia nei prossimi giorni come segno di vicinanza del governo?

«La Lombardia si è sicuramente trovata ad affrontare il fronte più caldo di questa battaglia. Credo che ogni discussione a proposito delle responsabilità andrà affrontato a tempo debito, nessuno si sottrarrà alle proprie. Adesso, però, la cosa importante è stare al fianco di chi ogni giorno combatte in corsia. Finora, purtroppo, ho potuto manifestare il mio sostegno e quello dell'intero governo solamente a distanza, con colloqui telefonici e videoconferenze anche con vari sindaci e responsabili sanitari. Ma non vedo l'ora di avere l'occasione di farlo di persona».

L'incertezza è anche su chi fa cosa in questa pletora di task force: compresa quella di Colao, sono almeno sei le commissioni di consulenti ed esperti attualmente operative. Non c'è il rischio che il moltiplicarsi degli esperti possa generare confusione oltre che deresponsabilizzare chi dovrebbe decidere?

«In un momento così delicato per il Paese abbiamo scelto la collaborazione di esperti capaci di programmare le migliori strategie per la ripartenza, tanto ad esempio negli ambienti di lavoro quanto nei trasporti pubblici. A parte alcuni gruppi di lavoro settoriali che rientrano nelle competenze dei vari dicasteri, sono due i comitati di esperti che stanno coadiuvando la nostra azione di governo: il comitato tecnico-scientifico, che sin dall'inizio elabora raccomandazioni soprattutto sul fronte sanitario e il comitato di esperti, coordinato da Colao, che sta preparando proposte per gestire al meglio la ripresa delle attività economiche e sociali. Non stiamo percorrendo la via dell'incertezza, l'unione di più competenze sta generando importanti risultati, fondamentali per delineare i prossimi scenari e dare le risposte necessarie, nella trasparenza e nell'assunzione da parte del governo della piena responsabilità politica».

A proposito di Colao si è scritto e letto molto. Facciamo chiarezza: l'ha nominato lei o le è stato suggerito da Mattarella? Sarebbe pronto ad affidargli una responsabilità ministeriale?

«Vittorio Colao è un manager esperto che tutto il mondo ci invidia e la scelta di affidare a lui la guida della task force è stata condivisa da tutta la maggioranza. Per correttezza istituzionale ho informato anche il presidente della Repubblica, come faccio sempre per i passaggi più delicati che il Paese sta attraversando. Il compito del comitato è quello di elaborare analisi e proposte utili per la ripresa graduale dell'attività economica e di suggerire nuovi modelli organizzativi e relazionali che tengano conto di questa emergenza. Ma la valutazione delle analisi dei comitati tecnici di cui ci avvaliamo, la loro sintesi e le decisioni politiche spettano sempre al governo. Conoscendo Colao non credo che la sua aspirazione sia far parte della squadra di governo, per cui un allargamento della squadra ministeriale non è all'orizzonte».

In una fase critica come quella che stiamo vivendo e, soprattutto, quella che vivremo nei prossimi mesi, non pensa possa essere una buona idea coinvolgere in qualunque forma una personalità come Mario Draghi, certamente l'italiano con più autorevolezza nel mondo?

«Draghi è persona di grande autorevolezza e di elevata professionalità. Se il riserbo dei nostri rapporti personali non mi facesse velo, io stesso potrei rivelare un episodio che testimonia la grandissima stima che ho per lui. Ma proprio per questo non è persona che si lascia tirare per la giacchetta in polemiche che nascono in modo palesemente strumentale e sono frutto di manovre politiche estemporanee».

Guardando l'Italia in una prospettiva di medio periodo non pensa che per una ricostruzione come quella a cui dovremo andare incontro possa essere più efficace l'azione di un governo per così dire di «unità nazionale», il più ampio e condiviso possibile, piuttosto che un esecutivo in cui Pd e M5s sono sempre più distanti e conflittuali?

«Ormai ho alle spalle una discreta esperienza di governo. Quel che davvero serve al Paese è avere un governo sostenuto da forze che maturino la piena convinzione che l'opera di ricostruzione sarà tanto più efficace se tutti lavoreremo nella medesima direzione, con forte coesione e lungimiranza. Questo compito deve spettare alla politica, intesa con la P maiuscola, non può essere affidato a governi tecnici, sul presupposto che le forze politiche non siano disponibili ad assumersi la responsabilità delle scelte, anche molto difficili, che il Paese è chiamato a compiere. Io sono sempre per un governo politico che ci mette la faccia e dovrà risponderne agli elettori. Quanto ai governi di unità nazionale, sono formule astratte, molto improbabili da perseguire in concreto. Basti considerare le divisioni che si sono manifestate evidenti anche nella fase più acuta dell'emergenza. In realtà, questo governo sta operando con coraggio e determinazione.

In verità, soprattutto sul fronte degli interventi economici per affrontare l'emergenza, ci sono state molte critiche e non solo dall'opposizione.

«In appena un mese abbiamo liberato circa 750 miliardi di euro a vantaggio delle imprese e del tessuto economico, messo in campo 50 miliardi di denaro fresco per il sistema sanitario, la macchina dell'emergenza e i lavoratori. Questa settimana sono iniziati ad arrivati i bonus sul conto corrente di tanti cittadini, nei prossimi giorni rafforzeremo il sostegno a famiglie, lavoratori e imprese con un'altra poderosa sterzata economica. Le forze di maggioranza, lavorando insieme, hanno messo in campo queste e varie altre misure. Ascoltando anche l'opposizione. All'estero sono molti che ci fanno i complimenti. Se questo governo non fosse forte e determinato, sarei il primo a sollecitare una nuova soluzione per non compromettere la realizzazione del bene comune, tanto più in questa difficilissima sfida».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di massacrato

massacrato

Dom, 19/04/2020 - 10:09

No, per pietà, NON MOLLARE, e per favore però non metterci neanche la faccia. Grazie.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Dom, 19/04/2020 - 10:09

La politica con la P maiuscola: la sua? Vabbè tiremm innanz..

amicomuffo

Dom, 19/04/2020 - 10:10

Di persone che si pavoneggiano, ne abbiamo fin troppe! Ci vuole gente con gli attributi, che sappia il fatto suo, indipendentemente dal colore politico. Ma all'orizzonte, purtroppo, non se ne vedono.

Caiofabius

Dom, 19/04/2020 - 10:11

Egregio Presidente Mattarella , ho sempre riposto in Lei una grandissima stima, la scongiuro, chiami Mario Draghi, è l’unico che può cercare si salvarci in un momento così , non ne usciamo vivi se no !!!

claudioarmc

Dom, 19/04/2020 - 10:13

Quale faccia? La stessa con cui sei andato più volte in tv a dire che avevi preparato tutto e che sarebbe stato tutto sotto controllo e poi le mascherine le avevi solo per te?

AlvinS83

Dom, 19/04/2020 - 10:13

Le parole magiche di Conte. CI METTO LA FACCIA. Ed ecco che i più malneabili ci cascano. Poverini. Dette queste semplici parole, può fare di tutto che il popolino manipolato glie lo lascia fare.

acam

Dom, 19/04/2020 - 10:17

gli italini e visto che non sono capaci di reagire alle tue corbellerie se ne sono fatti una ragione tu di quindici giorni in quendici giorni li porti tutti in mano a FGNL che sono quelli che sei vogliono comprare il aese a quattro soldi, prima minaccivano il mes ora il mes é buono ... non è rimasto altro aiutati che dio ti aiuta ci simo sempre aiutati ci riusciremo ancora... come? mbeh lavorando di nuovo i figli di mamma cominceranno a raccogliere di nuovo i frutti della nostra terra... che sono tanti e pure buoni...

acam

Dom, 19/04/2020 - 10:18

pensate che quello che dice conte valga due euro?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 19/04/2020 - 10:19

segno che non ha appoggi nella maggioranza :-) presto cadrà

barnaby

Dom, 19/04/2020 - 10:21

Conte dice "ci metto la faccia..." ed in effetti è vero: compare ogni giorno in TV. Poi chiede collaborazione alle altre forze politiche: della serie state buoni e zitti, faccio tutto io. Quindi "serve la politica con la P maiuscola" cioè quella che vediamo in questi sciagurati giorni.

sparviero51

Dom, 19/04/2020 - 10:23

MA QUESTO PENSA DAVVERO DI ESSERE PRIMO MINISTRO ???

steacanessa

Dom, 19/04/2020 - 10:23

Credo bene che non molla, se lo fa sparisce nel nulla da cui proviene.

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Dom, 19/04/2020 - 10:26

...di bronzo...

Beatlesforever

Dom, 19/04/2020 - 10:28

L'europa non è mai esistita.e'servita solo alla Germania e Francia...e per fare danni all' Italia.pero' questa è l'occasione per crearne una più giusta.il problema più grande che nessuno vuole affrontare..le mafie fatturano 200 miliardi anno vi rendete conto ? Soldi che in pochi anni ci sistemerebbero il nostro deficit.io non dico che bisogna farle sparire ,, impossibile..ma deve fatturare massimo 10 miliardi..come in altri paesi..finché non capiremo questo..puoi cambiare mille governi.ma nessuno dice questo ne giornalisti ne politici per paura.chi c'ha provato purtroppo non c'è più..

robertofo

Dom, 19/04/2020 - 10:31

Quale faccia?????

jaguar

Dom, 19/04/2020 - 10:32

Da Fi opposizione costruttiva, vuole forse entrare nel governo?

steluc

Dom, 19/04/2020 - 10:33

La politica con la P prevede la legittimazione col voto, a ‘ndo sta? Tu ci metti la faccia, noi il.....

Antonio Chichierchia

Dom, 19/04/2020 - 10:38

Declinata in pugliese ..Anche l'Olenda ci ha messo la feccia e ci ha mandato i suoi "Tuli peni".

Giorgio5819

Dom, 19/04/2020 - 10:39

Ci metta la faccia e spieghi agli ITALIANI cosa sta facendo con i suoi ministri sulla questione CLANDESTINI.... VEDIAMO CON QUALE FACCIA RACCONTA ALLA GENTE CHE LUI E I SUOI MINISTRI STANNO FAVORENDO L'ILLEGALITA' DELL'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA CON I SOLDI DEGLI ITALIANI.

GiacomoP

Dom, 19/04/2020 - 10:39

Ma quale faccia! Si, certo, sappiamo che NON MOLLI!..la poltrona.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 19/04/2020 - 10:39

Presidente conte,quale faccia?Quella tosta pavoneggiata spesse volte in Tv o quella attaccata alla poltrona?

prigione_europea

Dom, 19/04/2020 - 10:41

elezioni subito

al8383

Dom, 19/04/2020 - 10:44

Non molla perchè gli hanno ordinato, le persone per cui lavora, di non mollare. Tanto è sicuro che al termine di tutta questa follia, dovendoci mettere non solo la faccia, farà crollare il governo con una crisi di governo. Mattarella allora scioglierà le camere e stabilirà un governo di emergenza così da impedire a chi oggi ha la maggioranza di governare dopo una possible votazione democratica.

maricap

Dom, 19/04/2020 - 10:46

Giuseppi, caso eclatante di come si può vincere un terno a lotto, senza nemmeno giocarci.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 19/04/2020 - 10:47

Serve la politica con la P maiuscola? Certo, finora non l'abbiamo vista, cerca di liberare il campo al più presto.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 19/04/2020 - 10:48

Serve la politica con la "P" maiuscola? Certo, finora non l'abbiamo vista, cerca di liberare il campo al più presto.

acam

Dom, 19/04/2020 - 10:53

quel nominato 62% di consensi fa parte degli astenuti e dei pochi restanti grillini e in tutto possono essere un 48% 62 non troverebbe riscontri... o addio paese... faccio presente a mortimer che faccia tosta cadrà quando sara caduto il virus so tenetenna non ha il coraggio di napolitano che prese la responsabilità di inguaiare tutto il paese... afavore favore di FG e adesso manoco parla piu per paura che il virus lo scopra...

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 19/04/2020 - 10:58

Se fosse vero che ci mette la faccia ormai sarebbe irriconoscibile, il grande guaio è che ci mette il nostro .... e non molla la poltrona rendendosi perfettamente conto che dopo questa non ne vedrebbe altre !!!

Marcolux

Dom, 19/04/2020 - 10:58

Presto Casalino farà sapere al mondo che il ducetto foggiano sta trasformando l'acqua in vino e moltiplica pani e pesci. Addirittura che lo ha visto camminare sulle acque! Che uomo!!!

Viktor1

Dom, 19/04/2020 - 11:00

'No a governi tecnici" perche lui e politico eletto ?

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 19/04/2020 - 11:02

Credo che la faccia Conte, il PD e soprattutto il M5S l'abbiano persa da tempo. Draghi è sicuramente una persona capace e autorevole e proprio per questo, io credo, si tenga alla dovuta distanza dal trappolone del PD. Di governi fantasma ne abbiamo avuti già troppi, servono elezioni e un cambio politico decisivo e forte, purtroppo anche l'alternativa non sembra molto coerente e credibile fino in fondo.

MOSTARDELLIS

Dom, 19/04/2020 - 11:03

Errare è umano, perseverare nell'errore è diabolico. Questo tizio va anche oltre: è orgoglioso dei suoi errori e cerca di mandae messaggi a Mattarella per allontanare e scongiurare eventuali cambi con Draghi e Colao. Ma questo tizio la sera o la mattina quando si alza, si guarda mai nello specchio? Si chiede mai che cavolo sta combinando? Pensa mai che sta affondando l'Italia in modo vergognoso e disastroso? Quando ci libererà della sua enorme presenza non richiesta?

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 19/04/2020 - 11:08

senti chi parla proprio lui che la politica non sa nemmeno dove sta di casa

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 19/04/2020 - 11:10

Ha la faccia tosta con la "T" maiuscola mettendo sul lastrico i cittadini costretti a chioudere per sempre dopo questo disastro,compensandolo con il sostegno dei clandestini che quotidianamente sbarcano ed hanno vitto e alloggio,solarium e cinema gratuito su navi crociere gentilmente offerti dal sindaco Orlando il "magnifico" a Palermo!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 19/04/2020 - 11:10

Più che la faccia ci metti la colla !

Gilgamesh1000

Dom, 19/04/2020 - 11:12

Eppure .. vedrai che mollerai .. eccome se mollerai ..

comsubin37@gmail.com

Dom, 19/04/2020 - 11:13

Si bravo era ora ci mettessi la faccia lo sai anche a te che fino adesso ci hai messo altro

Ritratto di alesan_48

alesan_48

Dom, 19/04/2020 - 11:13

Questo non molla perché ci rimetterebbe lo stipendio.

Gasparesesto

Dom, 19/04/2020 - 11:17

Chissà se l'AZZECCAGARBUGLI al comando dell'Esecutivo nel prossimo Decreto di circolazione ne azzecca una buona nel concedere la mobilità all'interno " almeno " della stessa Provincia . . ! Booh ?!

Tizzy

Dom, 19/04/2020 - 11:19

Perchè, ha ancora una faccia?? Il suo attaccamento alla poltrona poi...Non è una novità..... La politica con la P maiuscola? Un governo deciso dagli Italiani... Non i rimpasti!!

Ritratto di Adespota

Adespota

Dom, 19/04/2020 - 11:21

No, un Conte non molla mai, tanto meno in pubblico...non è educazione.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 19/04/2020 - 11:26

Ognuno pontifica se stesso, anche chi non è capace a svolgere il lavoro a cui si è prestato a fare.

MammaCeccoMiTocca

Dom, 19/04/2020 - 11:26

Ecco, bravissimo, hai detto l'unica cosa giusta della tua presidenza: «serve la politica con la P maiuscola» Il problema è che per fare la politica con la P maiuscola ci vuole un Presidente con al P maiuscola e tu la P non ce l'hai nemmeno minuscola, proprio l'hai abbandonata, e sei rimasto un un residente che fa olitica.

machimo

Dom, 19/04/2020 - 11:32

Mette la faccia? E quale? Non è credibile, dimettiti che non sei mai stato votato.

jaguar

Dom, 19/04/2020 - 11:36

Anche se la poltrona è traballante sarà difficile schiodarlo.

Paulus23

Dom, 19/04/2020 - 11:37

Vittima, martire, eroe. Tanto paga Pantalone.

Paulus23

Dom, 19/04/2020 - 11:45

Moltissimi italiani sono contenti di avere il Premier Conte al governo. Gli paga lo stipendio e li tiene a casa per qualche mese, accoglie nuove risorse ogni giorno, impoverisce gli imprenditori ed i loro dipendenti e prepara una bella patrimoniale per chi ha dei risparmi.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 19/04/2020 - 11:46

E ci mette sempre quella, purtroppo: non penso ne abbia un'altra...

xgerico

Dom, 19/04/2020 - 11:48

Ma qualcuno ha letto l'intervista del Giornale o starnazza sui titoli senza costrutto!?

maurizio50

Dom, 19/04/2020 - 11:49

Non avevamo dubbi. Anche perchè per farti sloggiare non basterebbe l'impiego di un lanciafiamme!!!

VittorioMar

Dom, 19/04/2020 - 11:49

...almeno E' stato VOTATO...tra CONTE o RENZI...preferirei RENZI...pensate un po'...

Frusta2

Dom, 19/04/2020 - 11:51

Il gioco di Conte è chiarissimo: tenersi la poltrona con l’aiuto di Berlusconi. Attenzione però. Creare miriadi di tavoli di lavoro è altrettanto chiaro:parcellizzare gli organi tecnici per avere lui l’ultima parola ma addebitando la responsabilità a questi tavoli se le cose non andassero bene. Ormai conosciamo il modus operandi di questo pericoloso premier. Prendersi i meriti per le poche o nulle cose positive ed incolpare altri per gli insuccessi. Ma così non si affrontano di petto i problemi. Chissà se il presidente della repubblica lo ha capito o è esso stesso complice, lui che questo governo esiziale ha voluto fortemente.

tiromancino

Dom, 19/04/2020 - 11:53

E fatti eleggere allora!

Ritratto di Giammarco Negrini

Giammarco Negrini

Dom, 19/04/2020 - 11:54

Medici e consulenti sanitari vari dovrebbero mettere la popolazione in grado di vivere una vita normale in ogni frangente. Pretendere che l' assistito sia privato delle liberta' fondamentali e' solo indice di incapacita'. Invece di chiacchierare tanto perche' non lavorano nei loro laboratori ? Come ingegnere posso affermare che, se io e i miei colleghi ci comportassimo come loro, saremmo ancora alla "ruota quadrata".

Ritratto di laky

laky

Dom, 19/04/2020 - 11:58

stia sereno.....

Brain39

Dom, 19/04/2020 - 12:00

E' pietoso. Egregio Presidente Mattarella ci diamo una mossa!

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 19/04/2020 - 12:00

Ti converrebbe sparire senza mai più farti vedere.

FrancoM

Dom, 19/04/2020 - 12:09

ma quando si inizierà a dubitare della presidenza della repubblica?

FrancoM

Dom, 19/04/2020 - 12:11

E se la "missione" di Conte fosse quella di distruggere l'Italia? Commissionato da chi? Spalleggiato da chi?

Happy1937

Dom, 19/04/2020 - 12:17

Potrebbe sembrare una burletta se a parlare non fosse un dittatore di stampo sudamericano che e’ stato sconsideratamente messo a cassetta su suggerimento di un venditore di bibite allo stadio. Un oscuro tizio che non si e’ mai presentato alle elezioni e che non ha ricevuto neppure un voto dagli elettori. Mattarella, batti un colpo!

Ritratto di Cali85

Cali85

Dom, 19/04/2020 - 12:19

Al masssimo farà quello che, maggiormente, sa fare e cioè : Spendere soldi che non ha ( a parole ha già speso 200 Miliardi ma in pratica non si è vista una Lira ) e " rimanderà qualsiasi decisione 15 giorni più avanti così da non decidere niente e continuare a stare nella poltrona che gli piace tanto! Nel frattempo c'è il suo amico travaglio che gli regge la coda e gli tiene l'alloro sulla testa !!!

Frusta2

Dom, 19/04/2020 - 12:19

La democrazia in Italia tornera’ad essere una vera democrazia quando anche là sinistra si renderà conto che Conte Ciuffo è uomo solo al comando ( e non Salvini come ignorantemente hanno asserito sardine travaglio gruber e radical chic vari) . Sarà per la quarantena ed i blocchi che ci hanno imposto ma delle manifestazioni contro il ducetto pugliese sarebbero doverosi e giusti. Mi spiace dover insistere ma il silenzio di Mattarella è gravissimo. Se non prende Lui una decisione verrà ricordato come un pdr che ci imposto una dittatura, quella di un incompetente e pericoloso esponente dei grullini.

antonio54

Dom, 19/04/2020 - 12:25

Beh, uno che si trova lì per caso senza aver mosso un dito, cosa può dire. Queste sono fortune che capitano solo un volta nella vita. Sicuramente si è montato la testa, su questo non ci sono dubbi. Tra l'altro, sta governando con partito chiamato PD, che alle ultime elezioni gli italiani hanno bocciato sonoramente perché ritenuti degli incapaci. In ogni caso, sarà molto difficile che abbandonerà la poltrona...

Ritratto di niki 75

niki 75

Dom, 19/04/2020 - 12:25

Certo, ci mette la sua FACCIA TOSTA, di apprendista stregone, brancolante nel buio.

agosvac

Dom, 19/04/2020 - 12:30

Peccato che la "politica con la P maiuscola" è proprio quella che Conte non conosce.

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 19/04/2020 - 12:32

La confusione regna sovrana, se non è stato nemmeno votato dagli italiani! I 5 stelle l' hanno voluto con tutte le loro forze ma ha dichiarato che ha sempre votato sinistra, voleva far vedere che nei momenti difficili coinvolgere le opposizioni e dimostrare al popolo di avere un ampia visione, nei fatti non ha accettato nulla delle proposte, continuano tranquillamente ad andare avanti nei loro programmi, nomine, task force, decretini, aiuto alle ONG e supporto non mancano mai agevolati dalle altre istituzioni, un altro mese di fermo che ci ha fatto perdere più di 100 miliardi, e ciliegina sulla torta il rischio di svenderci agli usurai per 36 miliardi. Propio un arrivo a fine mese alla grande............Auguri

Ritratto di saggezza

saggezza

Dom, 19/04/2020 - 12:34

Che non vuol mollare lo hanno capito anche le pietre. Uno, come pure i 5s, che pur di non mollare la poltrona si allea con opposti schieramenti di cui si sono scambiate peste e corna.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 19/04/2020 - 12:38

Potrà avere anche tante "amichette di conte" innamorate della sua faccia, però si tranquillizzi, a noi la sua faccia non importa proprio un bel nulla, semplicemente perché l'ha già persa.

Ritratto di guidograziani

guidograziani

Dom, 19/04/2020 - 12:39

Intervista a Winston Conte? Ecco un ottimo motivo per non acquistare il Giornale.

Triatec

Dom, 19/04/2020 - 12:43

Il problema è proprio il fatto che lui ci mette la faccia, e noi la parte del corpo dove non batte mai sole. Iniziamo a invertire le parti.

elfrate

Dom, 19/04/2020 - 12:46

Signor Conte non è che ci teniamo molto a vedre la Sua faccia. ce la risparmi e nessuno piangerà

cgf

Dom, 19/04/2020 - 12:52

la poltrona, questo COLLANTE

Triatec

Dom, 19/04/2020 - 12:56

jaguar 10.32 @ La paura è proprio questa. Il "Tafazzi" del centro destra, che i sinistri hanno consegnato alla magistratura, sbattuto fuori dal parlamento e confinato ai servizi sociali, ancora non è soddisfatto vuol continuare a farsi del male e di conseguenza a far male all'Italia. L'Italia che dice di amare.

Ritratto di DVX70

DVX70

Dom, 19/04/2020 - 12:59

@mortimermouse 10, 19 No... segno che tra poco il tuo Silvio rimpiazzerà i 5S.

detto-fra-noi

Dom, 19/04/2020 - 13:01

MAI STATO VOTATO.

buonaparte

Dom, 19/04/2020 - 13:05

è facile passare da 6000 euro al mese a 23000 euro- è piu difficile passare da 23000 a 6000 euro--lo capisco ..

Arnyarny

Dom, 19/04/2020 - 13:05

Ne hai messa fin troppo,sai che gli italiani ti odiano,non metterci la faccia,ce ne faremo una ragione.Sparisci per il bene del popolo.

ST6

Dom, 19/04/2020 - 13:09

Giammarco Negrini: sentiamo tu da ing. quale problema della portata mondiale tipo covid-19 avresti affrontato, su. Facce rude a Gianma', daje

ITA_Chris

Dom, 19/04/2020 - 13:12

Hai perso credibilità quando hai deciso di fare il Conte Bis con quella che era l' opposizione pur di salvare la poltrona.

MOSTARDELLIS

Dom, 19/04/2020 - 13:20

CAro Sallusti, ormai a quest'ora nessuno più leggerà il mo commento, tanto meno la sua redazione, ma non fa niente. Volevo solo dirle che non doveva prestarsi a questo giochetto dell'intervista a Conte. Non è difficile immaginare che che Conte, sfruttando il voto di FI favorevole al MES, abbia voluto addirittura chiamare Berlusconi per dire pubblicamente che il Cavaliere è con lui e contro Salvini e Meloni. Sallusti, non è stata una buona trovata giornalistica. Mi dispiace perché io leggo tutti i giorni e più volte al giorno il Giornale e non mi meritavo questo.

ricciardi_massi...

Dom, 19/04/2020 - 13:25

Fatte le nomine ora Conte non serve più. il più grosso problema che hanno adesso è trovare un posto ai deputati e senatori che non verranno rieletti. Queste sono le loro priorità

rasiera

Dom, 19/04/2020 - 13:28

maricap 10:46 e Maximilien1791 11:10 - verissimo!

Iacobellig

Dom, 19/04/2020 - 13:35

Devi invece andare via subito non sei all’altezza insieme a tutta la squadra di governo firmsta da ignoranti impresentabili che induce il mondo a riderci dietro. I 450 consulenti pagati con i soldi degli italiani dimostrano la tua incapacità. Vai via subito senza fare altri danni al paese.

Ritratto di Walhall

Walhall

Dom, 19/04/2020 - 13:35

Gentile Direttore, ci mancherebbe che mollasse! È pagato apposta da chi lo ha messo lì per metterci la faccia, lasciando immacolati quegli altri che trovano collocazione nei rispettivi partiti sia di sinistra che di destra. Alla fine si dirà che la colpa della disfatta è sempre di X, Y, Z, ecc...mentre tutti, è proprio tutti, stanno appoggiando questa gestione. A cosa servono i sicari altrimenti! Non si dica però che la colpa è di noi tedeschi, come vi piace tanto, perché la colpa è solo vostra che vi fate incantare il cervello dalla immunità del libero pensiero di gregge senza curare gli interessi della vostra collettività. Nessuno imporrà il ESM, ma saranno quelli che vi governano a dire di sì, perché già lo vogliono per eliminare il concetto di Nazione, sovranità, identità culturale. Non si dia la colpa alle ONG perché siete voi che li fate venire e li invitate a continuare a venire,perché voi avete le chiavi delle vostre porte, non le ONG. Sveglia!!!

Ritratto di alesan_48

alesan_48

Dom, 19/04/2020 - 13:43

Oggi ha detto che ne risponde solo agli elettori. Il che vuol dire che non ne risponde a nessuno perché mai nessuno l'ha votato. Ma si rende conto delle cxxxxxe che dice???? Ma il Presidente della Repubblica ha la capacità di valutare queste affermazioni???? Quando la situazione ritornerà (quasi) normale il merito sarà suo. Per tutte le vittime la colpa è solo degli altri. Buona domenica gente.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 19/04/2020 - 13:51

X MOSTARDELLIS 13.20: .... tranquillo, la politica è un tantino più complicata di quanto tu possa immaginare. A volte, anzi quasi sempre, in Italia devi parlare a nuora perché suocera intenda e, soprattutto, i bilanci non vanno mai fatti a preventivo ma a consuntivo.

savonarola.it

Dom, 19/04/2020 - 13:52

Ci può anche mettere la faccia. Il fatto è che la sua faccia oramai tutti la conoscono. E vale meno di niente.

Macrone

Dom, 19/04/2020 - 13:54

Ma come, Berlusconi non era il male assoluto che i 5stelle chiamano "lo psiconano"? Berlusconi non era quello con i quali i 5stelle non volevano neppure parlare? E adesso cosa direte ai vostri sostenitori che avete cresciuto a pane e odio per Berlusconi. Ah' dimenticavo, adesso B. non conta più nulla ed i nemici sono Salvini e la Meloni!

VecchioTambo

Dom, 19/04/2020 - 13:55

Egregio Presidente, Lei ci mette la faccia, noi ci abbiamo già ri-messo il "popò"

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 19/04/2020 - 14:01

X Frusta2 11.51: tenersi la poltrona con l'aiuto di Berlusconi? ... Prendersi lui i meriti? ... Mi spiace, non voglio sembrare saccente, ma devo dirti che di politica italiana comprendi poco o nulla. Vuoi il mio modesto parere? Conte è tenuto a bagno maria finché serve tenerselo lì, quando sarà il momento, passata la fase emergenziale, verrà scaricato come ferro vecchio (rottamato) addossandogli le colpe di tutti i fallimenti governativi che sono sotto gli occhi di tutti. Il classico capro espiatorio, ti confesso che umanamente mi fa pena.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 19/04/2020 - 14:02

X Frusta2 11.51: tenersi la poltrona con l'aiuto di Berlusconi? ... Prendersi lui tutti i meriti? ... Mi spiace, non voglio sembrare saccente, ma devo dirti che di politica italiana comprendi poco o nulla. Vuoi il mio modesto parere? Conte è tenuto a bagno maria finché serve tenerseloverrà scaricato come ferro vecchio (rottamato) addossandogli le colpe di tutti i fallimenti governativi che sono sotto gli occhi di tutti. Il classico capro espiatorio, ti confesso che umanamente mi fa pena.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 19/04/2020 - 14:04

X Frusta2 11.51: tenersi la poltrona con l'aiuto di Berlusconi? ... Prendersi lui tutti i meriti? ... Mi spiace, non voglio sembrare saccente, ma devo dirti che di politica italiana comprendi poco o nulla. Vuoi il mio modesto parere? Conte è tenuto a bagno maria finché serve tenerselo lì, appena passata la buriana dell'emergenza verrà scaricato,come ferro vecchio (rottamato), addossandogli le colpe di tutti i fallimenti governativi che sono sotto gli occhi di tutti. Il classico capro espiatorio, ti confesso che umanamente mi fa pena.

Ritratto di iovotosalvini

iovotosalvini

Dom, 19/04/2020 - 14:05

Beppe te ne devi andare e basta!

DAPO

Dom, 19/04/2020 - 14:10

E' classico degli incompetenti ritenersi indispensabili e negare l'aiuto delle persone valide perchè hanno paura di essere messi in ombra. Purtroppo il Sig. Conte conferma anche che i tecnici non si possono sostituire ai politici. Anche questo dimostra che non ha mai diretto un'azienda, parlando solo di teoria senza pratica. Il cambio di passo nella politica si realizzerà solo quando nel Parlamento saranno elette persone competenti e di merito e non solo, avvocati, sindacalisti o nullafacenti. Tutta gente che in qualsiasi azienda non verrebbe mai assunta per lavori di responsabilità. Il solito POLITICO DI MESTIERE, ambizioso. La gestione del pubblico deve essere affidata solo a persone che abbiano dimostrato di essere corretti e capaci nella vita privata, ma sempre dopo i 45 anni.

TIRATARDI

Dom, 19/04/2020 - 14:13

A ci credo..e dove lo trovi un'alto lavoro cosi' redditizio

ItaliaSvegliati

Dom, 19/04/2020 - 14:13

Dovrai far valigetta e tornare al tuo paesello che è tanto bello, avvocato non chiamato con un calcio fu liquidato!!!! I danni che hai fatto sono troppi!!!

unosolo

Dom, 19/04/2020 - 14:14

Amatrice : si mangiava benissimo , Lombardia ? no non è il momento aspettiamo che si sanifichi tutta e dopo vado li in gita senza mascherina ma per ora resto nel mio sanificato circondario , intanto li ha avvisati presto verrò in Lombardia , che attore !!!!!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 19/04/2020 - 14:24

A fine emergenza sanitaria e solo dopo aver garantito le nomine delle partecipate statali, gli stessi sostenitori chiederanno,su un piatto d'argento,la testa di Conte:prevedo nuovi cieli e nuova terra con sistema politico rivolto a sinistra,garantito.

ziobeppe1951

Dom, 19/04/2020 - 14:34

Quando si dice...hai la faccia come.....

Italianocattolico2

Dom, 19/04/2020 - 14:34

Più che la faccia hai messo il fondo schiena sulla poltrona, controllato a vista da Casalino e non la molli nemmeno a prenderti a schiaffi. Di tutte le tue promesse e di tutti i tuoi proclami di aiuto alla nazione non ne hai portato a termine nessuno. Solo balle buone per il tuo PD.

Zecca

Dom, 19/04/2020 - 14:36

Cari fascioleghisti assortiti, il fatto di essere chiusi in casa non vi autorizza a sparare cxxxxxe a destra e a manca. Anzi, avreste tutto il tempo di informarvi un po' , e scoprire le regole di una democrazia parlamentare. Scoprirete che il governo è perfettamente legittimo, che Conte e'stato nominato da parlamentari regolarmente eletti, che Mattarella, anche se volesse (ma non credo che voglia), non può intervenire in alcun modo finché c'è una maggioranza, qualunque essa sia. Se a voi non piace Conte, dovreste chiederne conto a Salvini, che dopo l'ennesimo mojito si è autolicenziato per poi farsi prendere a calci in cxxo da "Giuseppi"

Klotz1960

Dom, 19/04/2020 - 14:36

C'e' solo bisogno di posizioni forti e della capacita' di mantenerle ferme, specie in Europa. Quella che si chiama spina dorsale.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 19/04/2020 - 14:39

Lui sicuramente non ne fa parte.

Klotz1960

Dom, 19/04/2020 - 14:42

Vorrei capire, per definizione il PdC "ci mette la faccia". Altrimenti che Capo del Governo sarebbe? Invece per Conte " metterci la faccia" e' una opzione ed un titolo di merito. Gia' da tale linguaggio si capisce il tipo, uno che ha sempre l'opzione di non metterci la faccia. Trasformista meridionale, tipico.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 19/04/2020 - 14:47

Cara zecca rossa e gonfia del salasso dei cittadini italiani faremo in modo che il rostro con il quale vi attaccate,da parassiti,ai cittadini italiani verrà rimosso quando meno te lo aspetti.

mareblu30

Dom, 19/04/2020 - 14:48

ED E' COSI' CHE L'OPPOSIZIONE COSTRUTTIVA CI METTERA' IL CXXO DEGLI ITALIANI CHE LAVORANO PER SODDISFARE I LADRI POLITICI!

Nes

Dom, 19/04/2020 - 14:49

Forse non sarà interamente colpa tua, ma essendo un simpatizzante della sinistra, se non di più, devi ammettere che quest'ultima ha rovinato l'Italia, avendo capacità intellettive superiore alla destra in maniera devastante per arrivare al potere anche se non eletta dal popolo, ma in virtù di una costituzione falsata nel tempo e obsoleta ai nostri tempi, vira al suo potere ma contro gli italiani, per il dio del soldo. Un nazione che in europa non conta molto perché al governo non governo ci sono stati negli ultimi decenni politici non eletti dal popolo. Una nazione che si é fatta trovare impreparata a un attacco prevedibile che la Germania l'ha combattuto con poche energie, mentre l'Italia governata da incapaci si é fatta trovare impreparata su tutto per il mal governo da monti in su. E' ora di cambiare, é ora che chi é responsabile paghi seriamente.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Dom, 19/04/2020 - 14:49

APPUNTO CI VUOLE UNA POLITICA CON LA P MAIUSCOLA "AGGIUNGO ANCHE CAPACE" ALLORA COSA CI STAI HA FARE LI, FACCIAMOLA FARE AI CAPACI NON A DEI BAMBINI CHE SI FANNO ANCORA CORREGGERE I COMPITI DA MAMMA'

Marcolux

Dom, 19/04/2020 - 15:00

Sul fatto che lui la POLTRONA non la molla non vi è alcun dubbio! Non serve annunciarlo urbi et orbi! E' come il lupo dopo aver assaggiato il sapore del sangue!

Marcolux

Dom, 19/04/2020 - 15:01

Ci mette la faccia? ...perchè ne ha una?

QuasarX

Dom, 19/04/2020 - 15:08

l'unica cosa certa e' che non possiamo lasciarlo li' dov'e'

carpa1

Dom, 19/04/2020 - 15:10

Avesse almeno decenza e coraggio di non aprire più bocca, ma si sà... coraggio e decenza, chi non li ha, non se le può certo dare.

mozzafiato

Dom, 19/04/2020 - 15:17

ZECCA rossa, potevi risparmiarti il ridicolo tragicomico infantile pistolotto.inutile dirti quello che meriti (ahimè). Vorrei solo ricordarti che il tuo demenziale ricorso al "fascio leghismo": ebbene detto da un esemplare di bolscevico sovietico quale tu sei, per quanto mi riguarda, mi sento onorato e gonfio di incommensurabile fierezza per tale accostamento! Ti avrei querelato per diffamazione aggravata, se mi avessi dato del "komunista leghista". Te' capi?

Ritratto di babbone

babbone

Dom, 19/04/2020 - 15:23

a parlare con i se e con i ma tutti sono bravi, faccia mente locale: nel perdersi dietro a pd/5s con vari aperitivi in giro per le città e vari abbracci ai cinesi, chiuso in ritardo l'Italia, il resto è venuto di conseguenza.

ex d.c.

Dom, 19/04/2020 - 15:48

Perché dovrebbe dimettersi. Voluto dal M5S(32%) sostenuto dal PD. Due partiti di SN con uguale ideologia. Purtroppo andranno avanti fino alla naturale scadenza

Ilsabbatico

Dom, 19/04/2020 - 15:53

Non mi metto neanche a commentare uno come Conte che dice delle cavolate.....gli italiani oramai hanno già capito...

investigator13

Dom, 19/04/2020 - 16:16

è il classico, "non mollo l'osso". Chi lo farebbe quando ad avvantaggiarsene è la persona che possiede l'osso. ovvero il comando in questo caso.

jbos59

Dom, 19/04/2020 - 16:31

Ognuno ha la faccia che ha, ma qualche volta si esagera.

nonnoaldo

Dom, 19/04/2020 - 16:50

Serve la politica con la "P" maiuscola. Bene, allora cominciamo a smantellare questo governo che di "maiuscolo" non ha proprio nulla.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 19/04/2020 - 17:06

Eh si, abbiamo notato che faccia ci hai messo.

aldoroma

Dom, 19/04/2020 - 17:15

Vada Via

brunicione

Dom, 19/04/2020 - 17:21

"Ci metto la faccia", ma anche se un incapace ci mette la faccia, rimane un incapace che combina disastri

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 19/04/2020 - 17:25

con il beneplacito del colle sta rovinando l'italia!

manfredog

Dom, 19/04/2020 - 17:28

...la faccia a mollo deve mettere... mg.

hectorre

Dom, 19/04/2020 - 17:30

ci riprovo....intervistato dopo il voto di forza Italia????....che tristezza

xgerico

Dom, 19/04/2020 - 17:31

@nonnoaldo-Dom, 19/04/2020 - 16:50- Si si finchè non fanno quello che piace a te!

Giorgio5819

Dom, 19/04/2020 - 17:37

Questo governo é oscenamente aggrappato all'emergenza. Sanno perfettamente che finito l'incubo covid non avranno più spazio ... e stanno cercando di portare a termine il maggior numero dei loro progetti in tutta fretta. L'Italia vivrà una stagione pericolosissima appena finirà la clausura... e questi dovranno dar conto di tutta la loro miseria.

oracolodidelfo

Dom, 19/04/2020 - 17:43

Ci mette la faccia ma non ci mette ne ci ha mai messo la coscienza.

Ritratto di Parsifal1

Parsifal1

Dom, 19/04/2020 - 17:48

Vedo che si parla di riaprire al podismo dopo il 4 maggio, follia (mi sembra che ci sia lo zampino di Ricciardi) equipararlo a cose come gli aperitivi. Bloccare lo sport in solitaria a questo punto è una punizione gratuita, lo sport in solitaria (specialmente se fuori centri abitati e con distanze di sicurezza aumentate almenoa 3 metri) si può tranquillamente riprendere già da lunedi, invito tutti a protestare.

justic2015

Dom, 19/04/2020 - 17:50

Bravo così conti fai vedere il tuo lato bellico.

alic62

Dom, 19/04/2020 - 17:58

Perchè non proponiamo una class-action contro CONTE, GUALTIERI e LAMORGESE per epidemia colposa, violenza privata, per abuso di potere, per affamamento del popolo italiano e per ogni altra violazione gli si possa attribuire? Se tutti ci tassassimo anche solo di 5 euro potremmo mettere su un pull di avvocati per denunciarli. C'è qualcuno che sia in grado di fare ciò. Altro che rimetterci la faccia COnte ed il suo manipolo di scellerati devono pagarla caro e chiedere scusa la popolo italiano.

Ritratto di saggezza

saggezza

Dom, 19/04/2020 - 18:01

capacità??? Bertolaso ha messo su un ospedale in 10 giorni. Berlusconi ha dato le case ai terremotati dell'Aquila in pochi mesi. Non credo ai miracoli ma se vi fosse un'altro governo le cose sarebbero andate sicuramente meglio. Contano solo i fatti.

rosalba cioli

Lun, 20/04/2020 - 10:04

non amando le persone poco sincere, alle risposte all'intervista poco credo, la solitudine dell'uomo poco avveduto al governo mi spaventa!

rosalba cioli

Lun, 20/04/2020 - 10:07

molto inutile pensare a cosa servirebbe alla politica oggi, tanto quello non molla e purtroppo al Quirinale esiste un Presidente che "non vuole" impicciarsi degli affari degli italiani unica via per noi italiani è andare fuori dalle chiese (visto che dentro non possiamo), inginocchiarci e pregare!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 20/04/2020 - 10:12

Conte non molla. A chiacchiere non lo batte nessuno. Loda Draghi perché lo teme. Però non credo che durerà a lungo. Cominci a prepararsi per tornare a fare l’avvocato.

alberto_his

Lun, 20/04/2020 - 10:54

Certo che Conte non molla, non è Salvini che scappa quando il gioco si fa duro

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 20/04/2020 - 11:13

Faccio più attenzione all'elettorato che agli eletti. Ed il nostro non mi piace: evanescente e furbastro . Vedo problematica la compagnia di Meloni e Salvini ma quella di PD e M5S sarebbe oscena. In questo paese, per colpa di noi elettori, essere liberali è praticamente impossibile. Si pensi a Grillo ed all'imperituro comunistaio.

Altoviti

Lun, 20/04/2020 - 11:32

APPOGGIARE CONTE IN CAMBIO DEL RIMPATRIO DEI PIÙ DI 600 000 CLANDESTINI PER SALVARE L'ITALIA POTREBBE ESSERE UN GIUSTO COMPROMESSO.

Sail

Lun, 20/04/2020 - 11:48

Conte: io non mollo.. la poltrona; io non mollo... la zerbinata alla Merkel; io non mollo... la possibilità di riciclarmi tra i grembiulini di Bruxelles, una volta che mi liquideranno in Ita-glia

Ritratto di adl

adl

Lun, 20/04/2020 - 12:08

Decisamente una bella intervista. Il Bisconte a parte la coerenza di posizione lodevole, almeno per ora, sul Mes ha saputo egregiamente cerchiobotteggiare, mettendoci la faccia. Ma il vero mistero Watson è, non tanto sui 750 miliardi che se ci fossero nessuno si lamenterebbe nè se nei 750 sono inclusi i 300 che erano stati promessi per il sud, il seguente: Dato l'immutabile look e lunghezza di capigliatura da ormai 60 giorni, delle tre l'una 1) o usa un parrucchino, 2) o ha un barbiere che non rispetta i suoi dpcm, 3)oppure i capelli se li fa tagliare a Bruxelles dal parrucchiere della Von der Leyen.

FedericoMarini

Lun, 20/04/2020 - 12:37

IO ,DA UOMO DI DESTRA,UNA DESTRA FATTA DI LUCE E NON DI OMBRA,UNA DESTRA FATTA DA UOMINI E NON DA AUTOMI, UNA DESTRA,CHE SEGUE IL CORSO DELLA STORIA E GUARDA AL FUTURO, UNA DESTRA CHE USA LA TESTA NON COME ORPELLO,STO CON CONTE< QUESTO ANOMALO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO,CHE GIORNO DOPO GIORNO, STA GUADAGNANDO LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI.

lucas1954

Lun, 20/04/2020 - 14:18

Senta Presidente del Consiglio MI SPIEGA a cosa serve dare un BONUS SPESA di 100 euro al mese ad una signora con figlia di 3 anni, SENZA ALTRE ENTRATE, alias 1,66 EURO AL GIORNO cadauno ??? GLIELO DICO IO A FARE PROPAGANDA ELETTORALE. VERGOGNATEVIIIIIIIIIIIIIIIII