"Contro l'umanità e Vangelo". La Chiesa processa Musumeci

La diocesi di Palermo e l'arcivescovo di Agrigento contro il governatore per l'ordinanza sulla chiusura degli hotspot dell'isola

La Chiesa (siciliana) va all’attacco di Nello Musumeci. L’ordinanza del presidente della regione sulla chiusura dei centri di accoglienza per i migranti rimane così al centro del dibattito e delle polemiche. Dopo la presa di posizione del Viminale di Luciana Lamorgese e il coro di disapprovazione della sinistra, ora arriva anche l’attacco della diocesi di Palermo e dell’arcivescovo di Agrigento.

Procediamo con ordine. Vista l’emergenza sanitaria per via della pandemia di coronavirus e la crisi migratoria acuitasi (come ogni anno) nel corso dell’estate, il presidente Musumeci ha disposto la chiusura – entro le 24 di oggi, 24 agosto – di tutti gli hotspot sul territorio regionale, per preservare l’ordine e la sicurezza pubblica.

"Tutti i migranti presenti negli hotspot e in ogni centro di accoglienza devono essere improrogabilmente trasferiti e/o ricollocati in altre strutture fuori dal territorio della Regione Siciliana, non essendo allo stato possibile garantire la permanenza nell'Isola nel rispetto delle misure sanitarie di prevenzione del contagio", si legge infatti nel provvedimento finito al centro del dibattito.

Quest’oggi, a fare eco alle critiche di ieri, sono arrivate le nette prese di posizione della Caritas diocesana di Palermo e dell’Ufficio Migrantes. Le due realtà, infatti, hanno espresso "forte preoccupazione e fermo dissenso" in relazione all’ordinanza del governatore. "L’ordinanza – si legge nella nota – sceglie la via dell’ennesima negazione del diritto umano alla mobilità, la via mistificante di una nuova cosciente discriminazione".

E non è tutto, visto che la Caritas e l’ufficio Migrantes del capoluogo regionale polemizzano ulteriormente: "La Regione Sicilia nei mesi scorsi, per bocca dello stesso presidente, aveva prefigurato misure di controllo severissime per i turisti orientati a trascorrere le loro ferie in Sicilia. Di quel che fu preannunziato a maggio finora non si è visto nulla, né si sono messi in atto protocolli di sicurezza volti ad evitare assembramenti o altre forme di pericolosa promiscuità".

Secondo le due realtà diocesane, inoltre, l’ordinanza di Musumeci trasmetterebbe un "messaggio intimamente sbagliato e antropologicamente pericoloso". E motivano così il loro affondo: "Intimamente sbagliato, perché si attribuisce ai migranti la responsabilità di una diffusione del contagio che casomai è da attribuire alla mancanza di protocolli e di misure adeguate a tutelare i cittadini dell’Isola e chiunque venga in Sicilia dall’Italia e dall’estero; antropologicamente pericoloso, perché equipara i poveri agli untori e divide ancora una volta l’umanità in due, inconsapevolmente preparando e non evitando la catastrofe planetaria che verrà da un mondo disunito e disumano".

Da Palermo ad Agrigento, visto che contro Musumeci si è espresso – via Facebook – anche l’arcivescovo agrigentino Alessandro Damiano. L’uomo di Chiesa, infatti, ha invitato a "non soffiare sul fuoco della paura e della rabbia", dicendo che "chi gioca sulla pelle dei poveri si assume la responsabilità di minare la coesione sociale". Infine, Damiano ha concluso scrivendo che "i migranti sono persone che hanno il diritto-dovere ad una quarantena in sicurezza e serenità così come tutti i cittadini".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Lun, 24/08/2020 - 17:55

la rovina del nostro paese è la chiesa!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 24/08/2020 - 18:03

Stiamo ritornando al sistema di qualche anno fa quando l’accoglienza era diventata un affare per gli “accoglienti”, spesso diventati tali cambiando il lavoro: verso i 40 euro al giorno per migrante accolto.

florio

Lun, 24/08/2020 - 18:08

La chiesa farebbe bene a processare se stessa, ne hanno di cose da farsi perdonare, altro che guardare il fuscello nell'occhio del vicino, guardino la trave nel loro!

ilbelga

Lun, 24/08/2020 - 18:14

ma basta, portateveli a casa vostra, nelle vostre parrocchie , nei vostri conventi, nel vaticano, nei palazzi di lusso che avete, vergognosi. buoni a predicare e basta.

Ritratto di Smax

Smax

Lun, 24/08/2020 - 18:17

Li mandi tutti in diocesi e al vaticano. La c’è posto e soldi.

apostrofo

Lun, 24/08/2020 - 18:19

LA CHIESA FAREBBE BENE AD ANDARE A VEDERE, PER RISPETTO UMANO

lavitaebreve

Lun, 24/08/2020 - 18:19

ANCHE QUELLI CON IL BARBONCINO SCAPPAVANO DALLA GUERRA E DALLA FAME ? IL VESCOVO DI AGRIGENTO HA SAPUTO DI QUEL SIGNORE ANZIANO CHE NON AVEVA NIENTE DA MANGIARE ?

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 24/08/2020 - 18:19

come sempre la chiesa ci mette il naso...sarebbe come dire:da che pulpito...quanti ne ospita la chiesa nelle loro strutture? in sicilia? ad assisi? a milano? a roma:a manhattan?? li ospita si..a PAGAMeNTO!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 24/08/2020 - 18:21

Per me può dire quel che vuole,io resto della mia opinione,ossia STOP all'invasione selvaggia di profughi di guerre immaginarie. Rassista? Disumano? Contro il Vangelo? Chissefrega.

leopard73

Lun, 24/08/2020 - 18:22

Si guardassero le chiese che sono sempre più VUOTE SAREBBE meglio!!!!

Veterano

Lun, 24/08/2020 - 18:22

La Chiesa deve stare zitta sui migranti perché non capisce nulla dei flussi migratori. Strano da Papa Bergoglio, Italo-Argentino come me. La chiesa deve preoccuparsi della pedofilia, e degli abusi morali e sessuali. Sembra che parla a vanvera sulla migrazione per distrarre degli argomenti bollenti.

barbarablu

Lun, 24/08/2020 - 18:22

soluzione: il governo requisisca le case e gli immobili della chiesa in sicilia per darli ai clandestini! se escono e violano la quarantena paga la chiesa!

Lorenzi

Lun, 24/08/2020 - 18:23

Lungi da me polemizzare; ma una domanda banale, a tutti, escluso Musumeci ovviamente: QUALE SOLUZIONE REALIZZABILE ADESSO (sottolineo realizzabile e adesso) PROPONETE IN ALTERNATIVA ?

elpaso21

Lun, 24/08/2020 - 18:24

La chiesa conta quanto il due di coppe.

giosafat

Lun, 24/08/2020 - 18:24

La chiesa pensi ai cavoli suoi che ai nostri ci pensiamo noi. Amen.

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 24/08/2020 - 18:25

Vigliacchi! Perchè mi fate scappare dalla mia chiesa? Perchè il comunismo oramai domina la chiesa? Vigliacchi, avete tradito il Vangelo!

Viktor1

Lun, 24/08/2020 - 18:26

Vergognosa chiesa

Morion

Lun, 24/08/2020 - 18:26

La tempesta in un bicchiere d'acqua. Siamo entrati nel vivo della campagna elettorale. Vai nello, presumo che nel cilindro tu abbia altri colpi ad effetto!

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 24/08/2020 - 18:26

Non sono credibili questi ecclesiastici che vorrebbero girare la questione come le frittate. Ignorano le sofferenze del loro popolo e si spacciano per umanitari verso i clandestini travestiti da profughi, che arrivano come avvoltoi per depredare un popolo in difficoltà.

Ritratto di Pocho

Pocho

Lun, 24/08/2020 - 18:26

Bene Florio... la chiesa ha tanti di quei peccati passati e recenti da fare inorridire. Il loro intervento intervento non fa testo

leopard73

Lun, 24/08/2020 - 18:26

CIARLATANI che VOGLIONO fare politica.

honhil

Lun, 24/08/2020 - 18:28

I principi, e gli aspiranti principi, della Chiesa escano dal loro letargo evangelico soltanto per fare da grancassa a papa Francesco. Poi si acquietano tra i lussi della loro carica. A dimostrazione che se ne fottono del fatto che la Sicilia è terra di espatrio dai primi decenni del secolo scorso. E a ciascuno il suo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 24/08/2020 - 18:28

Ecco i nemici di questa nazione: quelli del Nazareno e quelli che del Nazareno predicano i miracoli.

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Lun, 24/08/2020 - 18:28

La chiesa (minuscolo !) dovrebbe pensare ai propri numerosissimi peccati mortali. Dalle crociate, passando per Galileo, Giordano Bruno, i Torquemada fino ai Papocchi (PIO XII) per arrivare ai giorni nostri con presunti prelati che nel buio delle sagrestie compivano orrendi abomini. Dal punto di vista "Terreno", le esenzioni e le prevende occulte o manifeste di cui dispone infastidiscono il solo pensiero. Eminenze con 600 mq e il popò al caldo non hanno la benchè minima possibilità di confrontarsi con la realtà... Quindi prima vanno "a casa" e megli è, soprattutto per gli italiani onesti quali questi putride individui NON SONO.

PassatorCorteseFVG

Lun, 24/08/2020 - 18:29

ogni pastore deve badare al suo gregge,nel caso di un pastore vuole badare a piu greggi, anche se non è di sua competenza, provoca solo incertezza e confusione nella vita sociale, se poi un pastore preferisce un gregge politico ad un altro, crea solo discriminazione democratica, alla fine credo che : dare a cesare quel che è di cesare, e dare a dio quel che è di dio , sia solo cosa buona e giusta.se i vescovi vogliono salvare la fede e la società europea figlia del cristianesimo, di questo devono ricordarsi,ma se vogliono solo salvare se stessi dimenticandosi del popolo reale, be la loro fine è solo il frutto del loro prodotto mediatico .ciao a tutti.

Ritratto di Pocho

Pocho

Lun, 24/08/2020 - 18:30

Se lo stesso impegno l'avessero profuso a favore dei terremotati anziché a favore dell'accoglienza farlocca, avremmo da tempo una piccola metropoli

amledi

Lun, 24/08/2020 - 18:32

La Chiesa la deve smettere di fare i predicozzi e di interessarsi degli affari dello Stato italiano. Se proprio hanno così tanto trasporto verso i clandestini, gente di cui non si sa niente con assoluta certezza, dovrebbe prenderli e portarli direttamente nella dimora papale e non prenderne una decina ogni tanto e lasciarli alle parrocchie o alle conunità di Sant'Egidio, cioè sempre in territorio italiano.E'troppo facile essere accoglienti a distanza di sicurezza!

ESILIATO

Lun, 24/08/2020 - 18:33

BASTA CON I SOPRUSI ECCLESIASTICI........il piu grande errore di Vittorio Emanuele II fu quello di non occupare il vaticano e mandare il papa ad Avignone. Purtroppo gli errori si pagano ma non e' mai troppo tardi per correggerli.....

amledi

Lun, 24/08/2020 - 18:35

Il Papa deve dirci se deve essere solo l'Italia a farsi carico di tutti i diseredati o finti tali (la maggioranza di quelli che arrivano)da ogni parte dell'intero globo.

bernardo47

Lun, 24/08/2020 - 18:35

Chiesa sbaglia purtroppo....

marinaio

Lun, 24/08/2020 - 18:37

La religione è solo superstizione e nient'altro. Mi meraviglia che ci siano ancora miliardi di persone che credono agli asini che volano.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 24/08/2020 - 18:38

@ilbelga..... Giustissimo,che se li portino a casa loro,nei loro palazzi antichi e ricchi di affreschi,nei loro mega attici,o in Vaticano,se gli stanno tanto a cuore. Ma se ne guardano bene,accoglienza si,ma LONTANO da me,come al solito. Una minestra riscaldata cui non crede nessuno.

Nes

Lun, 24/08/2020 - 18:40

Stanno tramutando chiese cattoliche in moschee e tacciono, forse non si rendono conto del pericolo che corrono...

fabioerre64

Lun, 24/08/2020 - 18:41

Ma ormai a chi interessa più cosa pensa la chiesa, le chiese sono vuote e il 50% dei preti (probabilmente sono anche di più) compiono atti impuri.

Cicaladorata

Lun, 24/08/2020 - 18:44

Come si intende LO STATO è completamente diverso fra una chiesa e lo Stato Italiano. La Chiesa ha proprietà e sudditi in tutto il PIANETA e di conseguenza, non ha confini ne culture da proteggere, deve solo salvaguardare il suo senso dell'astrale che è padrone del reale. LO STATO, esempio l'ITALIA, ha cittadini con la propria genetica prettamente italiana con la personale e storica cultura e sociale da salvaguardare, pena una GUERRA. Il miscuglio proposta dalla chiesa (in decadenza assoluta), NON FUNZIONA all'interno dello Stato. Stato che garantisce anche dei diritti ai religiosi che, in caso di penalità, si nascondono dietro alla loro condizione religiosa dipendente anche x la legge dal Vaticano. I religiosi NON SONO DA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE.

oracolodidelfo

Lun, 24/08/2020 - 18:44

ArciVescovo, Caritas, Migrantes, è anche contro l'umanità avere 5 milioni di italiani in povertà assoluta dei quali 1,9 sono bambini. A loro si deve aggiungere il milione di nuovi poveri causa Covid19. E' sbagliato attribuire ai clandestini la diffusione del contagio? Se fuggono da infetti cosa possono diffondere se non il contagio e come dobbiamo definirli se non untori? Illustri sareste credibili se prestaste il vostro soccorso ai clandestini nelle vostre lussuose dimore, gratis e non dietro compenso economico. Illustri, tutti gli atti di bontà dietro pagamento..sono alquanto sospetti. Mi permetto di suggerirvi il ripasso del cap.23 del Vangelo di Matteo, quello che parla di scribi e farisei ipocriti ecc. ecc. Aggiungo che le sofferenze dei popoli non sono colpa dei popoli ma dei laici e religiosi che li governano. Fate mea culpa e trattenete le vostre pulci.

Darth

Lun, 24/08/2020 - 18:46

"nette prese di posizione della Caritas diocesana di Palermo e dell'Ufficio Migrantes". Un nome, un programma... Va bene, ma dov'è il problema? Ora i governatori piddini di Campania, Puglia e Toscana si offriranno subito di ospitare i migrantes sloggiati dalla Sicilia nel loro territorio, gridando "Noi restiamo umani!". O no?... Come mai non si sono ancora fatti sentire?...

venco

Lun, 24/08/2020 - 18:47

Adesso bisogna essere cristiani senza seguire il clero, basta tener fede al Catechismo della dottrina, catechismo Pio X precisamente, date che ultimamente è stato manipolato.

Giorgio5819

Lun, 24/08/2020 - 18:48

Riescono ad essere più meschini dei loro amici comunisti....

SemprePiùBasito

Lun, 24/08/2020 - 18:48

La Chiesa proprio dovrebbe tacere visto che per tutti gli italiani in crisi in cui lo stato non ha fatto niente TACE mentre per questi immigrati e neanche perchè fuggiti dallan guerra ma deiscopritori che in italia si vive bene ed alle spalle degli italiani alza la voce. Caro Archivescovo si guardi allo specchio e faccia il mea culpa che sarebbe molto più corretto.

lillo44

Lun, 24/08/2020 - 18:49

.......se l'accoglienza significa ammassare persone umane mentre l'Europa fa finta di niente e il nostro Governo non trova soluzioni, cosa deve fare il Governatore della Sicilia se non cercare risoluzioni a volte per muovere tutto il mondo politico, come sta accedendo? Il PROCESSO andrebbe fatto a chi ha creato Guerre in vari Paesi pur di VENDERE ARMI e non a chi cerca di trovare soluzioni, a volte forzose!!!!

Lucmar

Lun, 24/08/2020 - 18:49

Finalmente il governatore di una regione a statuto speciale che fa quello che deve fare. Pensandoci bene anche la Sardegna è una regione a statuto speciale; ma il governatore Solinas non ritiene di dover fare nulla.

sbrigati

Lun, 24/08/2020 - 18:49

Non è "La Chiesa" che parla, ma alcuni suoi rappresentanti che hanno interessi in ballo.

mimmo1960

Lun, 24/08/2020 - 18:49

Chissà perchè Gesu' non criticava i romani, ma!!

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Lun, 24/08/2020 - 18:52

La Chiesa le sue nefandezze le tiene chiuse nella bisaccia che porta sulle spalle e non le vede. Invece di pontificare con la nave in porto, dovrebbe uscire al largo con il mare in tempesta e poi criticare. Incominci ad aprire tutti i siti residenziali che ha in proprietà. Incominci a vendere lo sterminato patrimonio che ha accumulato coi nostri soldi e poi potrà criticare Musumeci dandogli praticamente del disumano. Cordialita'

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 24/08/2020 - 18:52

@marinaio....concordo,lo penso anch'io.

BEPPONE50

Lun, 24/08/2020 - 18:52

La Chiesa fa bene Esporre il suo PENSIERO e il SUO CREDO

jaguar

Lun, 24/08/2020 - 18:53

L'arcivescovo di Agrigento dice di non giocare sulla pelle dei poveri, immagino che avrà fatto la stessa predica anche ai trafficanti di uomini.

istituto

Lun, 24/08/2020 - 18:55

Salvezza eterna dell'anima manco a parlarne.

INGVDI

Lun, 24/08/2020 - 18:56

La chiesa bergogliana, ben rappresentata dagli arcivescovi di di Palermo e Agrigento, ha ben poco a che fare con Cristo e il Vangelo che non segue o interpreta. E' diventata una onlus, si interessa di ecologia, sociologia, politica, non parli di Cristo, non ne è degna.

IlCazzaroNero

Lun, 24/08/2020 - 18:56

Ecco perché le Chiese sono vuote. Questi pretuncoli pensano più agli affari che alle anime. Come mai nei conventi, nelle loro case sfitte non ne ospitano MAI uno?

Scorpion_19

Lun, 24/08/2020 - 18:57

Bene la Chiesa faccia la sua parte, che se li portasse in Vaticano o in altre sedi, a loro certamente non ne mancano.....

mimmo1960

Lun, 24/08/2020 - 18:57

“Fin tanto che la Chiesa usufruirà di benefici e privilegi dal potere statale, dal potere economico, non sarà mai al servizio della verità.” DON ANDREA GALLO - Quindi fate pagare le tasse, basta con i favoritismi.

aldoroma

Lun, 24/08/2020 - 18:59

Li porti tutti a San Pietro

Bartleby

Lun, 24/08/2020 - 18:59

Che dire? Dovrebbero suonare come parole sante per chi si professa cristiano e cattolico. Ha detto bene quell’altro sacerdote, anch’egli siciliano: non venite a messa perché siete come sepolcri imbiancati

SemprePiùBasito

Lun, 24/08/2020 - 18:59

Che la Chiesa processasse i propri adepti a noi ci pensiamo noi Italiani. Caro arcivescovo il suo intervento dimostra l'inopportunità del suo parlare.

Korgek

Lun, 24/08/2020 - 19:00

Mi chiedevo se ho fatto bene un mese fa a dare l'8x1000 agli ortodossi. Ora non ho dubbi!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 24/08/2020 - 19:02

@narinaio...concordo,penso la stessa cosa.

machimo

Lun, 24/08/2020 - 19:04

La chiesa deve stare attenta come si comporta perché la gente stufa com’è lascia la chiesa ai clandestini dato che sono così amati. Pensateci bene perché per questo danno siete colpevoli anche voi...

storico53

Lun, 24/08/2020 - 19:04

Tutta bella la teoria, ora la pratica. Idee chiare e fattibili senza grandi spese, soldi sono contati e vanno distribuiti equamente.(cattolico praticante)

FraScassato

Lun, 24/08/2020 - 19:06

La vera Chiesa è quella sotto la guida di Benedetto XVI, essa ha come principale interlocutore don Alessandro Maria Minutella, per sapere quale è la posizione secondo giustizia e dottrina andate ad intervistarlo a Piccola Nazaret - Cinisi PA. Non è un caso che si è levato proprio un siciliano contro lorefice e montenegro. Avete voluto snobbarlo, ora voi tutti italiani ne subirete le conseguenze.

Scorpion_19

Lun, 24/08/2020 - 19:06

La Chiesa pensi agli affari suoi, in particolar modo ai loro pedofili. È qui si che avrebbero un bel da fare.

marzo94

Lun, 24/08/2020 - 19:06

La "chiesa" di Bergoglio è al punto più basso dopo la fine della loro "santa" inquisizione. Totalitari nell'anima da sempre gli alti prelati stanno seguendo il papa (minuscolo) in questa incredibile opera di distruzione di tutte le certezze della cristianità, dalla sottomissione ai maomettani allo spregio ateo-comunista dei valori sociali cristiani. Un delitto inaudito e tollerato, come troppi ormai in questi giorni.

kaka

Lun, 24/08/2020 - 19:08

Ciao ciao chiesa. Non ci rimane altro da dire.

rudyger

Lun, 24/08/2020 - 19:09

Sig. Lorenzi, non è Musumeci che deve dare la soluzione, ma il governo e la Ue devono trovarla.

jaguar

Lun, 24/08/2020 - 19:10

marinaio, sono d'accordo, è tutto un grande bluff.

Beaufou

Lun, 24/08/2020 - 19:12

"...sceglie la via dell’ennesima negazione del diritto umano alla mobilità,...". Diritto alla mobilità? Da quando, e su quali basi? Le invasioni barbariche erano espressione di questo diritto? Ho l'impressione che molti preti e affini, nullafacenti cronici, si siano arrogati il diritto di definire anche diritti che non esistono.

Seawolf1

Lun, 24/08/2020 - 19:14

la chiesa chi???

yorkshire22

Lun, 24/08/2020 - 19:14

Se per Chiesa si intende il clero, il titolo può considerarsi corretto. Se invece si intende la Comunità dei credenti, andrebbe cambiato. Fosse stato anche il Papa in persona. In ogni caso qualsiasi cosa dica il clero, politicamente è irrilevante e se non fosse la stampa a riportare il servilismo verso il potere (vedesi Chiesa cinese), nessuno se ne accorgerebbe. Fastidioso manipolare il vangelo a fini politici odierni.

Epietro

Lun, 24/08/2020 - 19:24

Qualche volta anche i cittadini normali contro l'umanità ed il Vangelo o è solo una prerogativa che nei secoli hanno avuto e possono avere solo i dotati di tonsura?

antonio54

Lun, 24/08/2020 - 19:27

Presidente li lasci sbattere a queste venditori di chiacchiere, prosegua per la sua strada. Gli italiani onesti sono con lei...

ITA_Chris

Lun, 24/08/2020 - 19:27

Dovranno anche mantenere la propria posizione. Ma l Africa in Italia impoverisce tutti. Senza parlare dei reati collegati all immigrazione e ai diversamente cristiani che ci faranno diventare una minoranza.

kayak65

Lun, 24/08/2020 - 19:27

La chiesa dell'argentino e il suo clan di relativisti non è quella cattolica voluta da Cristo. Quindi chi se ne frega della loro opinione

trasparente

Lun, 24/08/2020 - 19:27

Accoglieteli nei vostre sedi e appartamenti che ne avete tanti.

COSIMODEBARI

Lun, 24/08/2020 - 19:29

Contro i suoi preti pedofili la Chiesa non si è mai scatenata e mai si scatenerà

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Lun, 24/08/2020 - 19:29

Quando parlate di Chiesa abbiate la decenza di distinguere tra quella mistica (costituita da Cristo e quindi indissolubile e perfetta) e quella visibile con il seguito dei suoi rappresentanti. Se quest’ultima è occupata dai lupi travestiti da agnelli, non ci si stupisca se ogni giorno uno di loro faccia scandalo per infangarla. Chi siede sul trono di Pietro è uno di loro. Ma per sapere chi siano questi “loro”, bisogna togliere il velo che che copre l’inganno. Nichitaroncalli controvita di un Papa. F. Bellegrandi Ed. Eiles

Giorgio1952

Lun, 24/08/2020 - 19:29

La Chiesa ha ragione però dovrebbe farsi carico di una parte dei migranti che arrivano in Italia, hanno migliaia di case, conventi, seminari vuoti facciano opera pia e li accolgano. L'arcivescovo di Agrigento ha ragione comunque ad essere contro l'ordinanza del governatore sulla chiusura degli hotspot dell'isola, una presa di posizione contro "L'umanità e il Vangelo" quello sventolato da Salvini in campagna elettorale e poi magicamente scomparso. A proposito il Braveheart padano, quello che si presenta scortato da poliziotti per fronteggiare “quattro sfigati figli d papà” che lo contestano, non ha nulla da dire? Una preghiera o una recita del rosario che tiene sempre in tasca, una benedizione con il tau francescano, il credente e praticante Salvini che voleva fare andare la gente a messa per Pasqua!

terzino

Lun, 24/08/2020 - 19:30

Certo finisce la pacchia per le Caritas.

silvano45

Lun, 24/08/2020 - 19:30

I sepolcri imbiancati ingrassati da privilegi e da decenni di scandali e finanza ci danno lezioni come i loro compagni di merende i buonisti tutti però dalle loro ville in vacanza o dagli attici o dai palazzi.

kayak65

Lun, 24/08/2020 - 19:31

Non date quello di Cesare a questi farisei e loro si seccheranno come una pianta nel deserto. L'ho fatto da tempo. Mai più oboli offerte 8x1000.Niente .imparino a vivere di amore cristiano come non fanno

kaka

Lun, 24/08/2020 - 19:32

Gad Lerner? Un provocatore seriale.

guido.blarzino

Lun, 24/08/2020 - 19:33

Aspettiamo sempre i 5 mld di € di ici/imu arretrata del clero. La Ue ha sollecitato il pagamento per scorretta scelta politica del governo. Gli Italiani non possono pagare i burocrati nullafacenti, i politici corrotti, i sindacati che aggrediscono le imprese ed i migranti che non lavorano e non vogliono lavorare perché è più facile delinquere con prostituzione, stupri e smercio droga. La magistratura trova sempre una giustificazione a vantaggio dei questo tipo di migranti che delinquono. Governo e clero hanno sempre voluto girare la faccia dall'altra parte, Ora però è acclarato che il covid-19 arriva anche dai migranti. Il Clero interviene soltanto in Italia : deve andare in Ue.

Cicaladorata

Lun, 24/08/2020 - 19:35

x MIMMO 1969 chissà xchè Gesù NON criticava i romani. E' un falso storico che gli EBREI hanno crocifisso Gesù. Fu Pilato Prefetto della Giudea a far crocifiggere Gesù in quanto quest'ultimo aveva almeno 10 capi di imputazione penale. X i Romani ne bastava UNO SOLO x mandare a morte. Fu crocifisso come x tutti quelli che NON erano CITTADINI ROMANI. I CApi ebrei approvarono la morte del casinista del Tempio che continuava a prenderli di mira. Il falso storico fù x poter entrare in Roma e fare proseliti senza essere mandati a morte nel caso avessero incolpato la burocrazia Romana di un atto sbagliato. Pilato fù tolto da Caligola in quanto autore di altri atti di una ferocia non tollerabile neppure x il metro romano.

treumann

Lun, 24/08/2020 - 19:39

Non ho più parole; ogni giorno che passa, meno ascolto gli interventi degli uomini di Chiesa. Mi sento tradito da loro.

pushlooop

Lun, 24/08/2020 - 19:40

Più che contro l'umanità e il vangelo, fare entrare orde di clandestini nullafacenti è contro la Legge e il buonsenso

Maura S.

Lun, 24/08/2020 - 19:48

Questo vescovo di Agrigento, quanti ne ospita nella sua residenza, quanti ne mantiene. Dovrebbero, lui e i suoi simili in tutta Italia, guardarsi allo specchio e fare un esame di coscienza e una mea culpa. Tutti questi rappresentanti del nostro Cristo, grassi, tronfi con abiti su misura, indorati e serviti dalle suore, si sono mai chiesti come viveva COLUI che dicono di rappresentare. Pranzi e cene succulenti, appartamenti lussuosi, macchine con autisti, ect..etc...etc. I Gesù Cristo era un uomo povero, vestito con una "galabeia" con ai piedi sandali, e vi posso assicurare che d'inverno in Palestina fa freddo, io la conosco bene. Il Suo regno non era di questo mondo, mentre invece per clero è questo il regno che preferiscono. Il cristianesimo, quello vero, non esiste più, forse gli unici che seguono i Suoi insegnamenti sono i Copti egiziani, che ancora ci credono e li professano.

Ilsabbatico

Lun, 24/08/2020 - 19:55

La chiesa si è già processata da sola perdendo milioni di "fedeli" e milioni di introiti....e non solo in Italia. Sono in pieno declino che continuerà e rimarrà nei libri di storia.

Brutio63

Lun, 24/08/2020 - 19:59

Aprano le case del Vaticano ai migranti

Ilsabbatico

Lun, 24/08/2020 - 20:00

Pagate l'ICI che ora si chiama Imu ....

killkoms

Mar, 25/08/2020 - 10:45

per il caso Asia Bibi un cardinale con un importante incarico disse che era un caso di politica interna al quel paese!perché da noi interferiscono?

scurzone

Mar, 25/08/2020 - 11:09

Ma non eravate tutti cattolici? Siete comici, oltre che in mala fede. Comunque una volta tanto Musumeci ha ragione.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 25/08/2020 - 11:41

musumeci re d'italia subito!

opinione-critica

Mar, 25/08/2020 - 12:12

I cristiani devono ripudiare questi preti e questi vescovi. Rappresentano la vergogna e l'infamia del cristianesimo dicendo di parlare a nome di Dio. sanno bene che sono loro ad aver bisogno di Dio e non Dio ad aver bisogno di loro. Professionisti dell'accattonaggio e amanti dei "toccamenti" a giovani immigrati, sui quali ci guadagnano dicendo che Dio lo vuole. Si convertano all'Islam all'induismo o ad altre credenze, non parlino a nome del cristianesimo o del vangelo. Si tratta di professionisti del falso e dell'inganno...per non dire altro...

scurzone

Mar, 25/08/2020 - 14:55

opinione-critica: Dio ti è apparso in sogno? Sei il nuovo Messia? Sei patetico: tutte le religioni sono una fantasia ed un'aspirazione dell'uomo, che è mortale. Non esisterebbe se l'uomo fosse immortale.

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Mar, 25/08/2020 - 15:37

Schiavismo cristiano,in cerca di prelati extracomunitari! Questi sono clandestini, e questi prelati non pensano che serve un passaporto per entrare in Gerusalemme,non basta essere cristiani. Tutte le religioni si muovono con il passaporto e non coi barconi delle ong e scafisti a 3000 euro o dollari a testa,che sequestrano i documenti di qusti clandestini! Tanto poi in Italia,gli diamo la "tessera sanitaria" ...valore; quanto un documento.

routier

Mer, 26/08/2020 - 14:57

Il cattolicesimo secolarizzato e relativista del terzo millennio ha perso ogni credito (ammesso ne abbia mai avuto uno) pertanto è meglio la smetta di pontificare parlando ad un uditorio inesistente.