Il Ppe incorona Forza Italia: "Pilastro del centrodestra europeo"

Il discorso in videoconferenza di Silvio Berlusconi al vertice Ppe di Roma ha particolarmente colpito il presidente del gruppo, che ha applaudito alle sue parole

Il Ppe incorona Forza Italia: "Pilastro del centrodestra europeo"

Manfred Weber, presidente del gruppo del Ppe al parlamento europeo, a Roma per il vertice internazionale, si è recato a La Castelluccia. Qui, Weber ha parlato dell'intervento di Silvio Berlusconi in videoconferenza e dell'importanza del partito del Cavaliere nel gruppo europeo. "Siamo orgogliosi di avere tra noi Forza Italia, qualsiasi cosa succeda nel futuro, sono orgoglioso che Forza Italia sia sempre stata chiara, decisa e concreta nell'approccio pro-europeo", ha detto Manfred Weber.

Il presidente del Ppe ha poi proseguito: "L'Italia non può avere un buon futuro senza un chiaro impegno di essere parte dell'Europa e l'Europa non può avere futuro senza una voce italiana forte, è impensabile avere un'Europa forte senza Italia. È questo è stato l'approccio di Forza Italia sempre. E di nuovo: qualsiasi succeda nel futuro, vedremo gli sviluppi qui, Forza Italia sarà il pilastro chiave per dare al movimento del centrodestra una chiara direzione europeista". Così ha risposto Weber all'ipotesi di una federazione del centrodestra italiano.

Quindi, il presidente ha elogiato il presidente di Forza Italia e il suo discorso: "Il contributo di Silvio Berlusconi ci ha ricordato soprattutto la dimensione storica dell'Ue, cos'è veramente l'essenza dell'Europa per tutti noi. Ciò significa la libertà, essere insieme, tutti sviluppi che sarebbero stati impensabili senza i padri fondatori, senza lo spirito europeo. È stato un importante contributo". Parole, quelle di Berlusconi, che per Manfred Weber sono importanti in ottica futura, in chiave motivazionale. "I prossimi dieci anni saranno cruciali per noi, se la voce europea sarà ascoltata a livello globale. Italia, Germania. Francia, nessuno da solo è abbastanza forte per essere ascoltato a livello globale, per questo l'importanza della difesa unica dell'Ue", ha ribadito il presidente del Ppe, evidenziando che "questo è stato sottolineato da Berlusconi, per noi è stato un'ispirazione".

Manfred Weber ha elogiato anche Mario Draghi, grazie al quale "è un buon periodo per l'Italia". Ma, al contempo, ha fatto un monito all'Italia: "Per me è molto importante dire chiaramente che se volete un buon futuro per l'Italia, se volete avere lavoro per le giovani generazioni, una crescita economica, servono politici ragionevoli, persone a conoscenza delle questioni, che sanno della dimensione globale dei legami attuali e che sono profondamente europeiste ed è ciò che trovo quando parlo con i colleghi di Forza Italia". Rispondendo a un giornalista sulla possibilità che la Lega diventi una forza europeista sotto la leadership di Salvini, Weber ha sostenuto di "non voler commentare su altri partiti".

Commenti