Giachetti: "Per Roma il Pd non ha un programma"

La gaffe del candidato renziano alle primarie per Roma viene 'tamponata' da Orfini: "Il programma si scrive dopo le primarie"

Giachetti: "Per Roma il Pd non ha un programma"

"Io ancora non l’ho fatto il programma, non c’è nessun programma del Pd. È questa la prima, vera, grande gaffe di Roberto Giachetti, candidato alle primarie del centrosinistra a Roma, che stamattina ha partecipato a ‘Prossima Roma’, la kermesse politica organizzata dall’ex sindaco Francesco Rutelli.

A metterci una pezza è Matteo Orfini, commissario del Pd romano, che, anche lui parlando a margine della kermesse rutelliana, ha precisato: "I nostri candidati non sono tronisti di Maria De Filippi, le primarie servono proprio a sciogliere i nodi programmatici, i programmi si costruiscono dopo le primarie”. Il riferimento, neanche tanto velato, ai Cinquestelle è palese che critica per il metodo di selezione dei candidati.“Non prendo sul serio una competizione ridicola con 300 click forse fasulli sul web”, ha concluso Orfini.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti