Sondaggi, FI e FdI volano. Centrodestra sfiora il 50%

Il sondaggio Swg per il Tg La7 ha confermato l'assoluta preferenza degli italiani per i partiti di centrodestra

Il governo di Mario Draghi si è insediato oltre una settimana fa ma è ancora troppo presto per fare un bilancio sul suo operato. Tuttavia i sondaggi continuano a effettuare le proiezioni delle intenzioni di voto degli italiani e riservano qualche sorpresa. Il sondaggio Swg per il Tg La7 ha evidenziato un'ampia crescita di Fratelli d'Italia e di Giorgia Meloni ma anche un avanzamento nei consensi da parte di Forza Italia e Silvio Berlusconi. La decisione della leader di FdI di piazzarsi all'opposizione rispetto al governo di larghe intese sembra dare i suoi frutti in termini di consensi, anche perché dallo stesso sondaggio emerge una diffusa insoddisfazione degli italiani in relazione alla composizione dell'esecutivo.

Fratelli d'Italia dal momento della formazione dell'esecutivo di Mario Draghi ha guadagnato 1,3 punti percentuali arrivando al 17,5%. Una crescita fortissima che porta il partito di Giorgia Meloni ad accorciare notevolmente le distanze con il Partito democratico, che invece ha perso terreno. Infatti, la compagine del Nazareno ha perso lo 0,4% e oggi è ferma al 18,3%. Solo lo 0,8% separa il Partito democratico da Fratelli d'Italia, che ora punta a diventare il secondo partito nazionale alle spalle della Lega, rafforzando la posizione della coalizione di centrodestra. Anche la Lega ha perso qualcosa in questa settimana ma nonostante la flessione di 0,4 punti percentuali mantiene saldamente il titolo di primo partito nazionale con il 23,1% delle preferenze degli italiani. Forza Italia sale e guadagna terreno, arrivando al 7,5% dei consensi grazie a un incremento di 0,6 punti percentuali.

Allo stato attuale delle cose, i tre maggiori partiti della coalizione di centrodestra avrebbero complessivamente il 48,1% delle preferenze degli italiani stando al sondaggio Swg per il Tg La7. Sempre più distante da Fratelli d'Italia che ha ormai ha preso il largo è il Movimento 5 Stelle, fermo al 15,4% dei consensi. Perde terreno anche Italia viva di Matteo Renzi, che in una settimana halasciato per strada lo 0,5% delle preferenze, arrivando così al 2,6%. Giorgia Meloni ha messo nel mirino il Partito democratico e se nelle prossime settimane dovesse concretizzarsi il sorpasso, la coalizione di centrodestra avrebbe sia il primo che il secondo partito nazionale. Un risultato storico e importantissimo.

Il 56% degli italiani, però, è insoddisfatto del nuovo esecutivo, anche se il 46% crede che sia migliore di quello che è andato a casa pochi giorni fa. A essere maggiormente delusi sono proprio gli elettori del M5S (63%), seguono quelli della Lega e del Pd, rispettivamente con il 45 e il 41 percento.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 23/02/2021 - 10:10

Ed è solo martedì. Per il fine settimana le proiezioni prevedono il 51,3% per merito della Gelmini, che chiude i tunnel ma apre i ristoranti al nord

schiacciarayban

Mar, 23/02/2021 - 10:21

Il fatto che la Meloni salga significa solo che lei sta lavorando per il suo partito e non per il paese, come volevasi dimostrare.

mcm3

Mar, 23/02/2021 - 10:24

IL solito bla bla bla senza riscontri, la signora Francesca Galici sa scrivere solo questo, puo' scrivere qualnque numero, ormai esce un articolo a settimana, una pagliacciata senza motivo, solo chiacchiere

ted

Mar, 23/02/2021 - 10:27

Ma sfiora de che ? Ma state ancora a dare ascolto ai sondaggi pilotati comunque ? Il CDX sarà almeno al 52/53 % già adesso con il 42% ca di "indecisi" che notoriamente sono molto + a dx che a sx dove invece i kompagnucci sono ben "inquadrati" . Alle elezioni , se non succedono cose eclatanti, il CDX sarà al 56/57% , i M5sedie si scioglieranno, arriveranno si e no al 10 e molti emigreranno in altri lidi sia a dx che sx.Il PD attorno al 20. E la Meloni sarà almeno a pari merito con Salvini. Ve l'ho detto in tempi non sospetti.Vediamo se ci prendo!

glasnost

Mar, 23/02/2021 - 10:29

Ragazzi, ma se l'atteggiamento dei sinistri è questo : manifestazioni di odio, insulti, uniti ad incapacità di fare.....Restano solo loro i consensi dei radical-chic e pochi altri fessi. Mi viene in mente la pubblicità "ti piace vincere facile!"

Ritratto di .£'AMMUCCHIATA..

.£'AMMUCCHIATA..

Mar, 23/02/2021 - 10:44

il centroTOSTO più unito chemmai che tutto il mondo ci invidia VOLA

ondalunga

Mar, 23/02/2021 - 10:47

Ai Kari Kompagni che hanno già assaltato la notizia ed a quelli che seguiranno: se è tutta una bufala perchè NON VOLETE le elezioni ? Anche la scusa del Covid avete tirato fuori per evitarle in quanto RISCHIOSO. Solo in Italia votare è RISCHIOSO, già per chi ? Forse per le caste KATTOKOMUNISTE ?

schiacciarayban

Mar, 23/02/2021 - 11:02

Scusate ma a cosa servono i sondaggi a parte arricchire i sondaggisti? Quando arriverà il momento delle elezioni si vedrà chi vince, mi sembra solo uno spreco di soldi e di energie, così i partiti corrono dietro ai sondaggi invece di lavorare per il paese.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 23/02/2021 - 11:10

30 Agosto 2020: Il governo giallorosso sempre più in difficoltà: il centrodestra sfiora il 50%; 26 Luglio 2020: Centrodestra sfiora il 50% Record Meloni: Fdi al 18%; 3 giugno 2020: Sondaggio, centrodestra sfiora il 50%. FdI davanti al M5s; 15 Febbraio 2020: Sondaggi, boom del centrodestra: sfiora il 50%... Chissà il mese prossimo quale sarà il tenore dei sondaggi...

moichiodi

Mar, 23/02/2021 - 11:17

Continua la solita musica.....Ma perchè Salvini e berlusconi stanno sotto l’ala di Draghi? In due mesi si vota si fa il governo e con i 200 miliardi fanno nuova l’Italia? Paura? Una cosa sono le propaganda altra cosa è fare concretamente.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 23/02/2021 - 11:18

@schiacciarayban come sempre BEATA IGNORANZA

stefano.f

Mar, 23/02/2021 - 11:18

Possono anche volare al 70 % ma di fatto la loro opposizione fino ad oggi la storia insegna è assolutamente inesistente. Fanno finta!!! Da sempre!!! A breve ,lo rivedremo con la riforma del fisco che sta per arrivare. Fanno finta di opporsi poi votano tutto e di più perchè di fatto le opposizioni di destra quì valgono Z.E.R.O.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 23/02/2021 - 11:25

il presidente di qualche italiano , non ha nessuna intenzione di permettere che si possa parlare di simili falsi sondaggi : gli italioti vogliono esclusivamente donne come la Boldrini al potere e rischiare anche solamente di dare la parola alla reale maggioranza sarebbe cosa folle ed inaudita: pertanto benvenuto il covid dato che cosi non è neppure necessario gridare che "peste ci colga" lasciate lavorare il covid e lasciate che falliscano pure aziende e privati cittadini , che rimangano sul lastrico milioni di persone affamate e disperate, pronte a tutto anche al peggio: se necessario interverra l'esercito e chi se ne frega di qualche morto in piu! ma elezioni mai e poi mai!

ondalunga

Mar, 23/02/2021 - 11:29

@stefano e schiacciacosi: quindi siete d' accordo ad andare alle urne ? O solo a parole buttate lì dalla tastiera ? Perchè il vostro pdr fa di tutto per non andare al voto ? Come del resto faceva re giorgio ? C'è qualcosa che non quadra mi sembra.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 23/02/2021 - 11:30

Che l'Italia sia sovranista non è una novità, i sondaggi e i voti lo confermano da anni, l'anomalia è il PD secondo partito ma, visto il trend, a breve avverrà il sorpasso di FdI. Nel PD speravano in Draghi ma si sono sbagliati. Le conferme di Speranza e Lamorgese e la nomina di Franco al MES invece di Bagnai, Brunetta o Borghi Aquilini hanno spento ogni speranza (poteva orientarsi su un economista, aveva ampia secelta, anziché su di un bancario e non lo ha fatto. Grave errore). Poteva essere l'uomo che facilitava la transizione al sovranismo, si sarebbe guadagnato un posto nella Storia, invece sarà dimenticato rapidamente come un Conte qualsiasi. Un vero peccato per un uomo dei suoi trascorsi.

moichiodi

Mar, 23/02/2021 - 12:01

Cosa c’entra il pdr? Basta togliere la fiducia e inevitabilmente si va al voto.....

maurizio@rbbox.de

Mar, 23/02/2021 - 12:04

Voto di destra spaccato. La gente continua a credere al verbo eurocratico. Avanti così fino al redde rationem.

ondalunga

Mar, 23/02/2021 - 12:20

@moichiodi: come che c' entra il pdr ? quando ero ragazzino ritenevo tale figura completamente inutile, senza poteri...purtroppo ho dovuto cambiare idea. Ma non vedi che han fatto di tutto per evitare le urne ? Han messo dentro anche un pò più di Dx apposta per quello !

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 23/02/2021 - 12:56

ondalunga: il PdR non è il Padreterno... può dare incarichi a destra e a manca ma senza una maggioranza parlamentare che voti la fiducia al PdC non c'è alternativa alle urne. Se alle passate elezioni politiche hai dato il tuo voto a gente che ha dato fiducia a Draghi puoi solo prendertela con loro e con te stesso.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 23/02/2021 - 13:02

Credo molto in Giorgia Meloni, che sta dando lezioni a tutti ed ottenendo un maggiore interesse nei confronti del centro destra, che naturalmente si deve presentare unito. Così deve essere anche a Roma.

moichiodi

Mar, 23/02/2021 - 13:30

@ondalunga. Lei la sa lunga. Chi ha messo dentro chi? Si sono fiondati Lega e Forza Italia. No ha notato che è bastato un partitino come quello di Renzi e già si parlava di elezioni. che se Salvini non piroettava ora eravamo in campagna elettorale. Il pdr c’entra finché si costituisce una maggioranza. Se lega e forza Italia non aderivano......

ondalunga

Mar, 23/02/2021 - 13:37

@Dreamer: io vorrei solo un pdr che faccia il Presidente di tutto il Popolo italiano guardando solo al bene del Paese e non a quello di alcune forze politiche (sempre le stesse tra l' altro). Se fosse così le darei ragione, ma non è così purtroppo. Del resto dal dopoguerra ad oggi ci sono stati SOLO ed UNICAMENTE presidenti di partiti DC (o ex DC) ed exPCI (salto la parentesi PSI perchè Pertini era...Pertini) tutto il resto a parte un pò Ciampi sinceramente è stato...disgustoso.

ondalunga

Mar, 23/02/2021 - 13:42

@moichiodi: bello inventare vero ? Draghi ha pensato ad un nuovo governo, è andato al colle e se lo sono aggiustato pensando bene di evitare troppe polemiche e soprattutto le urne. Salvini è contento che rientra un pochino in auge e la frittata è fatta. Del resto la mummia lo disse prima delle consultazioni: votazioni no perchè c'è il Covid...prima di vedere Draghi ! Ma va là dai !

moichiodi

Mar, 23/02/2021 - 14:13

@ondalunga. Insomma se lega e forza Italia non votavano a favore di Draghi. Mi dice come si poteva evitare di andare alle urne? Lasci funzionare il suo cervello.....senza pregiudizi.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 23/02/2021 - 16:51

ondalunga: il concetto di "guardare al bene del paese" è qualcosa di soggettivo, il PdR ha altri compiti primo fra tutti quello di garantire il rispetto della Costituzione. Se esiste una maggioranza parlamentare, anche composta da gruppi politici che asseriscono l'esatto contrario di quanto proclamavano in campagna elettorale, la legislatura prosegue con un nuovo governo. Nel caso in cui invece non si riesca a mettere su uno straccio di maggioranza a sostegno di un governo il PdR non può fare altro che sciogliere le camere e indire nuove elezioni (ma non durante gli ultimi sei mesi del suo mandato). Ricapitolando il PdR aggisce non oltre l'ambito dei poteri a lui conferiti dalla Costituzione ma l'ultima parola spetta sempre al voto di fiducia del Parlamento composto da quei soggetti che noi eleggiamo come nostri rappresentanti.