Sempre più casi tra i migranti. Ma il governo accusa la Sicilia

Dura la condanna da parte dei grillini dell'Assemblea regionale siciliana: "Utile solo a catturare qualche like sui social". Anche il Viminale contrariato: "Non è materia sua"

L'onda d'urto del duro comunicato del presidente della regione Sicilia Nello Musumeci, che con un'ordinanza ha dato un ultimatum prima della chiusura degli hotspot presenti sull'isola e del trasferimento dei clandestini ospitati al loro interno al di fuori di essa, inizia a far sentire tutta la sua forza anche nell'ambito della politica nazionale.

Come ampiamente previsto, è arrivata la condanna da parte della maggioranza giallorossa, fortemente motivata quando si tocca il tasto dell'immigrazione, dei porti aperti e dell'accoglienza. "Entro le 24 del 24 agosto, tutti i migranti presenti negli hotspot e in ogni centro di accoglienza devono essere improrogabilmente trasferiti e/o ricollocati in altre strutture fuori dal territorio della Regione Siciliana, non essendo allo stato possibile garantire la permanenza nell'Isola nel rispetto delle misure sanitarie di prevenzione del contagio", ha dichiarato il governatore, scatenando un autentico putiferio.

Dura e immediata la replica da parte della rappresentanza del Movimento CinqueStelle nell'Assemblea regionale siciliana (Ars). "Problemi reali, soluzioni farlocche, come sempre. Dopo la Finanziaria di cartone, costruita con i soldi del monopoli e della quale i siciliani non hanno ancora visto un euro, il presidente della Regione, tira fuori dal cilindro l’ennesimo coniglio geneticamente modificato, utile solo a catturare qualche titolo sui giornali e un pugno di like sui social, non certo a risolvere il problema degli sbarchi", ha affondato il capogruppo Giorgio Pasqua, come riportato da Agi, definendo l'ordinanza di Musumeci"farneticante ed improponibile".

Gli hotspot sono al collasso, i clandestini continuano a sbarcare ed i casi di positività al tampone si incrementano, con tanto di fughe dai centri d'accoglienza di soggetti potenzialmente contagiosi, ma nessuno si è mai mosso per porre rimedio a questa situazione. È notizia di poco fa la positività al Covid-19 di ben 19 migranti ospitati in due differenti strutture di Agrigento, uno dei quali, in condizioni particolarmente serie, è finito all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Tutte situazioni al limite che hanno spinto il presidente della Regione ad agire in modo estremo nel tentativo di tutelare la salute dei suoi cittadini. Ciò nonostante, i grillini dell'Ars si limitano a ricordare a Musumeci quali sono i compiti istituzionali previsti dal suo ruolo. "L’unico potere del Presidente della regione siciliana in tema di sbarchi e migrazione è quello di sedersi al tavolo del consiglio dei ministri per discutere di questioni che riguardano la sua terra e il suo popolo. Tavolo al quale proporre soluzioni (che non ha) e rivendicare interventi da parte dello Stato", attaccano i pentastellati."Ma per Musumeci, invece di esercitare i poteri che gli derivano dallo Statuto speciale, è molto più semplice emettere una ordinanza con la quale non può ordinare proprio un bel nulla a nessuno. Acchiappare like è più facile di governare un’isola e dare risposte ai siciliani. La verità è che quella di Musumeci è l’ennesima arma di distrazione di massa per coprire i suoi tantissimi fallimenti in tutti i campi e cercare di addebitare ai migranti l’aumento dei contagi in Sicilia, dovuto alle tante voragini presenti nel sistema di prevenzione anticovid in Sicilia".

Anche il Viminale non ha perso tempo a condannare il gesto. La gestione dei flussi migratori"non è una materia di competenza delle regioni", e comunque "non si capisce come l’ordinanza di Musumeci possa funzionare". Insomma, stai al tuo posto, replica il ministero dell'Interno. "Nessuna polemica con Musumeci, ma non è materia sua. Il governo è impegnato giorno e notte nella ricerca di soluzioni che servano ad allentare la pressione su Lampedusa e su tutta la Sicilia, ma non si capisce che effetti possa avere l’ordinanza disposta dal presidente della Regione".

La replica di Musumeci

In seguito ai numerosi attacchi, il governatore della Sicilia ha deciso di rilasciare delle dichiarazioni e rispondere alle accuse in una nota pubblicata sul proprio profilo Facebook. Dopo aver ribadito il proprio rispetto nei confronti delle istituzioni, Musumeci ha chiesto che il medesimo rispetto sia riservato anche alla propria regione. "Da Roma non abbiamo avuto altro che silenzi: sullo “stato di emergenza” richiesto per Lampedusa due mesi fa, sui protocolli sanitari da applicare, sulle tendopoli da scongiurare, sui rimpatri che dovevano iniziare il 10 agosto e di cui non si parla più, sul ponte aereo per i negativi. Nulla. Solo silenzio", ricorda il presidente Musumeci. "Il governo centrale è arrivato impreparato e non si è posto alcun problema sulla gestione di un numero enorme di sbarchi durante la pandemia. E adesso il problema è diventato la mia ordinanza? Il ministro dice che è nulla? Quindi la responsabilità è loro. Bene, sono usciti allo scoperto! Ma io, a differenza di quelli che parlano e straparlano da casa, sono entrato nell’hotspot di Lampedusa. E so bene che quelle strutture non sono adeguate sotto il profilo sanitario. Sono un rischio costante per i migranti e per chi ci lavora. Piuttosto che prendersela con me o con i siciliani, provino a fare sentire la loro voce in Europa e si diano un piano serio per tutelare gli italiani. Facciano qualcosa... o meglio facciano quello che non hanno ancora fatto!".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Ilsabbatico

Dom, 23/08/2020 - 15:08

I "penta stellati" sono imbarazzanti e se vero che come dicono Musumeci non potrà fare nulla, faranno i conti con i siciliani! ...attenzione.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 23/08/2020 - 15:08

Ripoto le parole della Lamorgese:"Il Viminale non ha perso tempo a condannare il gesto. La gestione dei flussi migratori"non è una materia di competenza delle regioni", e comunque "non si capisce come l’ordinanza di Musumeci possa funzionare!" Signora Ministro del Viminale l'ordinanza del governatore Musumeci presto o tardi potrebbe diventare un vero e proprio tsunami proprio per lei ed il suo governo farlocco che contribuisce a sostenere..

agosvac

Dom, 23/08/2020 - 15:10

Egregio Governatore Musumeci, non si lasci intimorire da questi nullafacenti. Da buon siciliano le dico: insista anzi passi alle vie giudiziarie. Non è possibile che stiano tentando di ridurre allo sfracelo la nostra bella Sicilia.

fjrt1

Dom, 23/08/2020 - 15:23

Il governo dice ai siciliani e agli italiani di rassegnarsi perché sta già facendo il massimo sforzo per gestire i flussi migratori i quali sono una una calamità naturale. In altre parole è come protestare con il governo perché non piove.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 23/08/2020 - 15:25

Governo di anti-italiani!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 23/08/2020 - 15:27

Governatore Musumeci, la maggior parte dei Siciliani è con Lei! Non si faccia intimorire!

Uncompromising

Dom, 23/08/2020 - 15:29

"Il governo è impegnato giorno e notte nella ricerca di soluzioni". Scusate, signora Lamorgese e signor Conte, ma la situazione oggettiva è sotto gli occhi di tutti: i risultati del vostro impegno sono questi?

fjrt1

Dom, 23/08/2020 - 15:33

I 5s pur di tenere la poltrona prima hanno votato i decreti sicurezza di Salvini, ora si apprestano a demolirli per far buon viso al pd. Ma fra qualche settimana milioni di italiani si recheranno alle urne e nono potranno dimenticare e non sarà sufficiente esprimere candidati autonomi dal pd.

machimo

Dom, 23/08/2020 - 15:35

Governo vergognoso importa clandestini infetti e dà la colpa ai siciliani.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Dom, 23/08/2020 - 15:35

Quando al governo fa comodo le regioni non hanno competenze, quando invece deve scaricare le colpe le regioni hanno le competenze quindi a Fontana, che voleva chiudere gli ingressi a gennaio, le colpe dei morti in Lombardia ma Musumeci deve continuare a ricevere migranti infetti. Abbiamo il peggiore governo di tutta la storia umana.

amedeov

Dom, 23/08/2020 - 15:36

Infatti è materia del governo. Ma l'ITALIA ha un governo? e sopratutto ha un MINISTRO DELL'INTERNO?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 23/08/2020 - 15:42

Governatore Musumeci,anziché le ordinanze impugni lo Statuto siciliano... e che diamine! Non si lasci intimorire dai quattro politicanti di turno,e proceda per vie legali.

ClaudioB

Dom, 23/08/2020 - 15:45

Ma vergognatevi razza di incapaci arroganti!

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 23/08/2020 - 15:45

A mali estremi, estremi rimedi: niente mancetta giornaliera, niente cellulare ultima generazione, niente vestiario griffato... tenere i finti profughi in quarantena e rispediti nolenti o volenti al paese natio senza se e senza ma. Ci stanno prendendo per i fondelli con la complicità degli sgovernanti.

Andrea_Berna

Dom, 23/08/2020 - 15:52

La sostituzione etnica degli italiani con africani illegali e nullafacenti in effetti non è competenza del Governatore siciliano, ma di bergoglio, conte-casalino, dimaio e lamorgese. A ciascuno il suo. PS, Musumeci si trovi un buon avvocato, ché sapendo come lavorano certe procure siciliane, c'è da aspettarsi che puntino i riflettori anche su di lui adesso.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Dom, 23/08/2020 - 15:52

... "Nessuna polemica con Musumeci, ma non è materia sua. Il governo è impegnato giorno e notte nella ricerca di soluzioni che servano ad allentare la pressione su Lampedusa e su tutta la Sicilia..." E QUALI SAREBBERO, IN CONCRETO, QUESTE SOLUZIONI COSI' TANTO FATICOSAMENTE CERCATE NELLE LUNGHE E AFOSE NOTTATE ROMANE??? FINO AD ORA ABBIAMO ASSISTITO SOLO AL DESOLANTE SPETTACOLO DEL NON FARE ASSOLUTAMENTE NIENTE PER TUTELARE I CONFINI DELL'ITALIA DALL'INVASIONE DEI COSIDDETTI "MIGRANTI" CHE IN VERITA' SONO SOLO DEI SEMPLICI CITTADINI NORD AFRICANI CHE ARRIVANO TRANQUILLAMENTE CON BARCHINI, BARCHETTE ECC ECC. SENZA INCONTRARE LA BEN CHE MINIMA RESISTENZA DA PARTE DI TUTTE LE FORZE DELL'ORDINE E/O DELLE FORZE ARMATE, CHE INVECE DOVREBBERO AVERE L'OBBLIGI ISTITUZIONALE DI DIFENDERE I CONFINI E I CITTADINI ITALIANI.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 23/08/2020 - 15:56

Il grillume giallorosso , che più rosso non si può, di come catturare comunque qualche “mi piace” sono i massimi esperti. La ministro dell’interno non so da quale schieramento politico provenga. Occhio croce direi che sia lì in quota PD. Di sicuro se non fa parte degli ex com’insti, fa parte dei cosiddetti catocomunisti. Musumeci, comunque deve riconoscere che i 5stelle e i comunisti, comunque si facciano chiamare, non sbagliano mai. SE QUALCOSA VA STORTO, LA COLPA È SEMPRE DEGLI ALTRI. VALE ANCHE PER LA SICILIA!!!

OttavioM.

Dom, 23/08/2020 - 15:57

Quindi ricapitoliamo. L'ordine pubblico e l'immigrazione sono competenza del governo,però quando c'era da fare la zona rossa in Lombardia erano cacchi della Lombardia,adesso che la Sicilia vuole bloccare l'immigrazione clandestina è compenza del governo, però se aumentano gli sbarchi, la gestione dell'immigrazione è un disastro, fuggono clandestini dai centri mentre sono in quarantena, ecc. ecc. è colpa di Salvini? Cioè per questo governo tutte le competenze sono sue finchè va tutto bene,ma quando le cose vanno male è colpa degli altri.

dare 54

Dom, 23/08/2020 - 16:04

Se è vero che la Regione non ha competenze sulla gestione dei flussi migratori, essa ne ha sulla situazione sanitaria locale. E il Presidente Musumeci ha dichiarato che la situazione attuale pregiudica la possibilità di garantire una adeguata prestazione sanitaria. Bella gatta per il Governo centrale. Dovesse scoppiare un'epidemia locale ... anche se c'è la possibilità che il Governo nazionale tiri fuori qualche jolly dalla manica. Staremo a vedere!

Valvo Vittorio

Dom, 23/08/2020 - 16:04

La politica dell'immigrazione "clandestina" proposta dal governo nazionale è pura follia! Occorre procedere a nuove elezioni alla svelta, in altre parole prima che questo manipolo di sedicenti amministratori, faccia crollare il sistema sanitario e politico. E' inconcepibile come quattro pusillanimi tengano sotto scacco una nazione per andare a elezioni anticipate, indipendentemente dagli sviluppi del virus di cui non si conosce durata!

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Dom, 23/08/2020 - 16:06

Condivido la critica del lettore giùalnord, soprattutto "governo farlocco" è veritiero; aggiungerei che solo in questa Nazione può continuare a stare a galla tale risibile aggregazione politica, nonostante l'evidente inadeguatezza, sotto tutti i profili: difesa, interni, giustizia, istruzione, ministeri primari in completo decadimento.

marzo94

Dom, 23/08/2020 - 16:07

I grullini 5 stalle sono il nuovo cancro che sta corrodendo l'Italia. Questa masnada senza arte né parte, facilmente preda del cancro 75ennale con DNA PCI, allignano ormai nelle istituzioni dicendo e facendo boiate pazzesche, ed un virus collettivo permette che ciò avvenga. Il presidente Mattarella è il primo responsabile delle mancate elezioni politiche che li avrebbero finalmente spazzati via. Ma deve esserci un modo per costringere questa accozzaglia indegna del Paese a tornare nei binari democratici.

SemprePiùBasito

Dom, 23/08/2020 - 16:18

E se una volta tanto fossimo onesti ? VOGLIAMO CACCIARE IL GOVERNO CHE INQUINA QUESTO PAESE.

SemprePiùBasito

Dom, 23/08/2020 - 16:22

5S e PD vedrete come dovrete in futuro pagare voi l'assistenza di questi migranti sul nostro territorio. Il popolo è disposto a curare gli italiani no quellla massa di migrati tanto amati da voi.

titina

Dom, 23/08/2020 - 16:22

xagosvac. Sono pienamente d'accordo, ma non mandateli in tutta la penisola, ma immediatamente con un aereo mandateli in una regione africana dove non c'è guerra.Siamo tutti stufi di questi sbarchi

Viktor1

Dom, 23/08/2020 - 16:26

Povero paese...vergogna a Conte, Di Maio, l'incapace Lamorgese...dorma giorno notte

maxfan74

Dom, 23/08/2020 - 16:27

La situazione è fuori controllo, nessuno vuole parlarne per non seguire la linea di Salvini, ma senza o porti chiusi il numero di sbarchi e di morti aumenta. A Roma non so se sono in grado di capire, certamente no di governare. Mai visto un Governo fate acqua da tutte le parti e dire tutto ed il contrario di tutto come questo. Ma il Quirinale come fa a sopportare questa situazione?

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Dom, 23/08/2020 - 16:29

La Sicilia si ribella, le altre regioni fanno quadrato. La Sanità del territorio è competenza delle regioni. Governo fantoccio senza capo né coda. No invasione, no malattie d'importazione. Lo Statuto Speciale può tornare utile in questo caso.

ROUTE66

Dom, 23/08/2020 - 16:32

Se non ci fosse da piangere uno potrebbe farci una risata. Ma che risposta viene da ROMA. Non tocca a te decidere,decidiamo NOI,bene decidete,quello che NON potete fare è LI PRENDI E LI TIENI. Un GOVERNATORE, qualsiasi GOVERNATORE ha il DIRITTO di pensare al BENE DELLA SUA REGIONE. E se in quella REGIONE,il governo per mettere in difficoltà un avversario DECIDE DI SCARICARE SULLE SUE SPALLE COMPITI CHE NON GLI TOCCANO,è il GOVERNO DI ROMA che la fa fuori dal vaso. Altro che NON TOCCA A TE,se è così SVEGLIA TOCCA A VOI

Nes

Dom, 23/08/2020 - 16:32

Hanno sempre ragione ancor di più quando la faccenda si rivolta negativamente verso i veri responsabili, abile ad invertire le cose.

steluc

Dom, 23/08/2020 - 16:33

Se ci lasceranno votare, sarebbe opportuno un bel 6 - 0 . Gioco, partita, incontro. Alle urne, pensate a Lampedusa

ROUTE66

Dom, 23/08/2020 - 16:36

E CARO GIORGIO PASQUA,è lei che NON riesce a togliere il coniglio dal cappello,perchè è proprio compito vostro NON SCARICARE sulle spalle degli altri, ciò che è compito VOSTRO RISOLVERE

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Dom, 23/08/2020 - 16:36

Il problema non sono i "migranti" infetti, sono i "migranti" tout court. Queste diatribe tra le due facce di una medesima medaglia servono a mantenere alta la tensione per la "pandemia" e a normalizzare ulteriormente l'invasione, che ora viene osteggiata solo in quanto pericolo sanitario e non in quanto criminale e illegale. Impercettibili ma continui spostamenti della finestra di Overton trasformano così l'"opposizione" nel più utile alleato del governo.

machimo

Dom, 23/08/2020 - 16:44

Spero che Musumeci resta duro tanto il 99,..% è dalla parte sua resta solo qualche disorientato a volere i clandestini. Dov’è mattarella? Ah dorme ancora e dorme bene nel suo palazzo dei sogni e senza problemi. Grazie mattarella

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 23/08/2020 - 16:48

Il governo grullopidiota,messo alle corde,inevitabilmente non sa più che pesci pigliare,cosa che del resto succede a tutti quelli che se ne infischiano dei problemi e li sottovalutano,pensando ad altro. Poi,quando si arriva a fine binario,scatta il panico e scattano le difese. Quali? Quelle di accusare gli altri,insultandoli. Fatica sprecata,il conto da pagare arriverà comunque.

moichiodi

Dom, 23/08/2020 - 16:48

Cioè il governa accusa la Sicilia che i migranti sono infetti? Mah!

Mordechai

Dom, 23/08/2020 - 16:52

Sono tutte balle. L'incidenza dei migranti sulla diffusione del virus, in Italia e in Sicilia, è minima, nell'ordine del 5% sul totale dei casi secondo l'ISS. E' solo propaganda. La vera causa dell'incremento dell'infezione in Sicilia sono l'assoluta mancanza di controlli e misure preventive in spiagge, locali, ristoranti, mezzi pubblici (l'ho verificata di persona) e il rientro dei vacanzieri dall'estero, Malta innanzitutto. Musumeci, così come Salvini e Meloni, mentono sapendo di mentire.

Andrea_Berna

Dom, 23/08/2020 - 16:54

Vanno mandati tutti nelle poche regioni ancora governate dal PD: emilia romagna, toscana, lazio, marche e Puglia. Troppo facile far soldi coi clandestini sulla pelle delle regioni che hanno votato a destra. Tutti dalle sardine di Bonaccini, che sono tanto accoglienti. O a Capalbio, dove lo spazio non manca, e sono tutti accoglienti (a parole). Siano coerenti, Lamorgese, dimaio e kompagni: regalino gli immigrati illegali a chi vota PD. Sicuramente saranno premiati alle elezioni regionali.

Ilsabbatico

Dom, 23/08/2020 - 17:02

Che siano infetti o no , sempre CLANDESTINI sono per cui vanno trattati come CLANDESTINI e non devono entrare in Italia senza i regolari permessi.

lawless

Dom, 23/08/2020 - 17:03

bravo musumeci, come fece già zuccaro stai dimostrando con coraggio, realtà, lealtà e responsabilità i danni generazionali che questa sbrindellata sinistra sta causando all'italia ed al suo popolo. Sono sicuro che il riscatto della nazione partirà dal tanto bistrattato sud che da sempre inascoltato, ha finalmente trovato nella tua persona il portavoce di milioni di italiani che vorrebbero gridare a squarciagola BASTA con i clandestini, Basta con i trafficanti di esseri umani, Basta lucrare sulle carrette del mare. I soldi sottratti al popolo italiano NON devono essere dati alle coop rosse ma SOLO ai governati onesti dei paesi bisognosi. Un governo che non sa fermare l'invasione del proprio paese è un governo inetto a cui non sta a cuore il bene del suo popolo. Tra qualche mese prevedo reazioni scomposte!

giovanitasca

Dom, 23/08/2020 - 17:08

Scusate, il procuratore Patronaggio è in ferie? Non ha il modo di andare a vedere le condizioni dei clandestini? Già, dimenticavo, al momento al governo ci sono persone alle quali si deve permettere di svolgere il loro compito!

silvano45

Dom, 23/08/2020 - 17:10

Abbiamo in un posto vitale per il paese un nessuno Lalamorgese è solo un piccolo burocrate sconosciuto che ha ricevuto per incarico di sinistra votata da nessuno incompetente e incapace

jaguar

Dom, 23/08/2020 - 17:15

Si va bene, via tutti i migranti in 24 ore, ma dove li mandano? Gira e rigira restano sempre in Italia dove verranno mantenuti a vita mentre il resto d'Europa se la ride e non ne accoglie nemmeno uno.

antonio54

Dom, 23/08/2020 - 17:27

I 5stelle oltre che degli incapaci sono anche ignoranti. Se l'ordinanza del Presidente Musumeci non è conforme alle nostre leggi, esiste una sola via: fare ricorso. Mi sa che si vogliono arrampicare sugli specchi. Il capogruppo Giorgio Pasqua parla di "Problemi reali, soluzioni farlocche, come sempre."" Lo dicono loro che personificano il fallimento totale. Amministrano due nostre città importanti come Roma e Torino e non risultata che le due città brillino per efficienza. Forse questi dei 5stelle non hanno ben chiaro che, se si tornasse a votare, si abbatterà un vero e proprio tsunami sul quel movimento di carta. Il primo assaggio lo vedranno con le regionali di settembre...

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 24/08/2020 - 11:30

La confusione regna sovrana nel governo "nazionale", ancora guidato dall'avvocato Conte, che in realtà non fa nulla e preferisce continuare a dormire, nel senso che fa il capo, ma ignora di esistere. Sia rimandato nella regione di competenza, la Puglia, e lì rimanga, possibilmente per sempre.