Insulti a Giorgia Meloni, tre mesi di sospensione per il professore

Il rettore ha comunicato la sospensione per tre mesi senza stipendio per Giovanni Gozzini, docente dell'università di Siena che ha insultato Giorgia Meloni

Gli insulti in radio a Giorgia Meloni hanno avuto conseguenze per Giovanni Gozzini, professore di storia e storico dell'Università di Siena. Ieri, il docente aveva dichiarato di aver messo la sua testa a disposizione del rettore per preservare il buon nome dell'università. Nelle stesse ore, invece, Giorgia Meloni sottolineava la sua volontà di non voler chiedere personalmente provvedimenti per il professore che in diretta radiofonica l'aveva appellata con termini volgari e irripetibili. Da più parti erano piovute su Gozzini accuse di sessismo e misoginia, le sue parole contro il leader di Fratelli d'Italia ha avuto l'effetto di compattare la politica italiana bipartisan attorno alla figura di Giorgia Meloni, forse per la prima volta nonostante l'onorevole sia da anni sotto il fuoco incrociato degli insulti, sia da altri esponenti politici che dai leoni da tastiera.

Il rettore dell'università di Siena, Francesco Frati, ha condannato fermamente l'atteggiamento e i modi del suo docente, definendo inammissibile "l'inaccettabile aggressione verbale del professor Giovanni Gozzini nei confronti dell'Onorevole Giorgia Meloni", alla quale è stata formalizzata personalmente la solidarietà del rettore in nome dell'ateneo. In ragione di ciò, per questa mattina era stato convocato l'Ufficio legale di Ateneo per valutare le misure da adottare nei confronti del docente. "Seguendo le procedure dettate dallo Statuto, ho inviato al Collegio di Disciplina la documentazione da esaminare, proponendo per il docente la sospensione dal servizio per tre mesi", ha detto il rettore Frati. Ora è necessario attendere la pronuncia del Collegio di disciplina, che si riunirà nei prossimi giorni per la decisione finale, ma "il professor Gozzini è stato sospeso cautelativamente dall'attività didattica".

L'atteggiamento di Giovanni Gozzini ha lasciato tutti basiti. Molti suoi ex alunni si sono detti stupiti di come il loro professore abbia appellato Giorgia Meloni. Lo stesso rettore ha espresso la sua sorpresa e, al tempo stesso, ha preso le debite distanze. "Gli attacchi volgari e sessisti rivolti all'onorevole Meloni pongono a noi tutti una seria riflessione su quanto questi comportamenti, rivolti spesso alle donne, siano gravi, inaccettabili e da stigmatizzare senza riserve", ha detto il rettore Francesco Frati, che poi ha concluso: "Abbiamo la necessità di difendere l'onore dell'Ateneo e far sì che l'Università di Siena, a sua volta vittima delle dichiarazioni del professore, sia difesa nella sua dignità". Per il momento Giovanni Gozzini, che non percepirà lo stipendio per i prossimi 3 mesi, non ha commentato la decisione.

L'ha, invece, commentata il professore Alessandro Innocenti, direttore del Dipartimento di Scienze Sociali, Politiche e Cognitive dell'Ateneo senes, dove insegna Gozzini. "Abbiamo stigmatizzato con fermezza le parole che il collega Giovanni Gozzini ha rivolto ad una nota leader politica in una trasmissione radiofonica. Riteniamo che quelle espressioni, per le quali il docente ha chiesto giustamente scusa, sono gravi e inaccettabili per il ruolo che rivestiamo come professori universitari e trasmettono una immagine fuorviante del nostro lavoro", ha detto Innocenti all'Adnkronos. Il docente, poi, conclude: "Il rettore ha proposto una sanzione disciplinare pesante per condannare un comportamento che scredita il modo in cui il nostro Ateneo è percepito. Con il rettore c'è pieno accordo sulle procedure da adottare. Adesso la decisione sulla sanzione passerà al vaglio del Collegio di disciplina".

La misura non è piaciuta a Fratello d'Italia. Il senatore di Fratelli d'Italia Giovanbattista Fazzolari ha commentato così la sospensione: "L'università di Siena tratta con i guanti di velluto il professore Gozzini. I gravissimi insulti al leader dell'opposizione, Giorgia Meloni, gli valgono poco più di una tirata di orecchie e soltanto una sospensione di tre mesi. Ci chiediamo tutti se il richiamo sarebbe stato così morbido se quei toni fossero stati utilizzati contro una donna esponente della sinistra. Da parte del corpo docente di uno storico Ateneo italiano ci saremmo aspettati molta più determinazione nel difendere il prestigio della propria università, invece di far prevalere lo spirito corporativo del mondo accademico".

Giorgia Meloni è intervenuta a Quarta Repubblica: "Credo di essere uno dei politici italiani più insultati in assoluto. Quello che abbiamo visto in queste ore è solo la punta di un iceberg. Solo nell'ultima settimana potrei citare gli insulti che mi sono stati rivolti, mi sono resa conto in questa occasione, che il Presidente della Repubblica ha segnato un limite con questa telefonata". Il leader di Fratelli d'Italia ha aggiunto: "C'è il razzismo verso la destra. Potrei raccontare lungamente i libri che ho letto, ho avuto la fortuna di avere una madre grande lettrice, questo fatto di dire che chi è di destra deve essere per forza un analfabeta, un impresentabile, una persona che non capisce niente".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

amicomuffo

Lun, 22/02/2021 - 19:39

solo sospeso? Per questa gente ci dovrebbe essere il licenziamento in tronco...

aldoroma

Lun, 22/02/2021 - 19:45

Linceziare...... questo grandissimo maleducato

jacaree1

Lun, 22/02/2021 - 19:47

ma davvero l'università di Siena non riesce a trovarne uno meglio di questo professore? capisco che gli strascichi del 68 hanno fatto più danni nelle città rosse che altrove ma ora che c'è una valida occasione per rimediare non dovrebbero lasciarsela sfuggire

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Lun, 22/02/2021 - 19:53

Un kompagno che ha sbagliato....,Cane non mangia cane

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 22/02/2021 - 19:55

Quando si è pagati per rivestire un ruolo onestà vuole che si rispettino le regole imposte dal ruolo ... la nobiltà non si sceglie ... NOBLESSE OBLIGE.

lorenzovan

Lun, 22/02/2021 - 19:56

se la moda prende piede..sai quanti bananas licenziati...lolololol

porcorosso

Lun, 22/02/2021 - 20:03

Ah Ah Ah, che punizione dura... diteci almeno qual è lo stipendio...

Pat2008

Mar, 23/02/2021 - 10:08

Sembra che il povero martire abbia affermato: "La mia testa è a disposizione". Ecco, ci terrei a fargli sapere che la sua testa non ci preme affatto, e che saremmo molto più interessati al suo posteriore per consumarlo con le pedate che merita (figurate, s'intende).

Giorgio Colomba

Mar, 23/02/2021 - 10:10

Sospeso per tre mesi? Un buffetto. Fosse stato un "destro", ghigliottina e tricoteuses.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mar, 23/02/2021 - 10:17

TRE MESI DI SOSPENSIONE SONO POCHI,ADESSO SPERIAMO IN UNA QUERELA DELLA MELONI CONTRO QUELL'ESSERE CHE NON DOVREBBE NEANCHE PIU' AVVICINARSI IN UN AULA SCOLASTICA

VentodiGrecale

Mar, 23/02/2021 - 10:24

Solo?....

vinvince

Mar, 23/02/2021 - 10:30

... cosa sono 3 mesi senza stipendio e sospensione, confronto a quello che ha fatto ? Nulla !!! Questo essere va va cacciato da tutte le università e da tutti gli istituti scolastici per il pericolo che rappresenta !!! Avrà sicuramente contaminato le menti di migliaia di giovani, vogliamo che continui ancora ???

roberto67

Mar, 23/02/2021 - 10:44

La convinzione "che chi è di destra deve essere per forza un analfabeta, un impresentabile, una persona che non capisce niente" è un mito a cui credono i sinistri. Chi non appartiene a quei gruppi di pensiero ancora ancorati all'odio di classe dovrebbe semplicemente ignorare il razzismo contro la destra, farsene beffe come se non esistesse: di fatti è roba loro, non ci deve interessare.

Beaufou

Mar, 23/02/2021 - 10:52

"Credo di essere uno dei politici italiani più insultati in assoluto.". Molti nemici, molto onore, cara Giorgia. Non ti preoccupare, i "professori" di quello stampo, di scuola sinistra e d'indole becera (chiamarli professori è una bestemmia oscena), si trovano un tanto al chilo dappertutto; le Giorgia Meloni, no. Ahahahah.

Ritratto di C.Piasenza

C.Piasenza

Mar, 23/02/2021 - 10:54

Non poteva mancare la sciocca battuta del solito cretinetti che, pensando di essere divertente, utilizza gli immancabili ferri vecchi dei "bananas" e del "lolololol" . Chissà se costui si rilegge mai dopo aver scritto...

Duka

Mar, 23/02/2021 - 10:57

Come massimo della pena finirà "dietro la lavagna". Cercate almeno di non far ridere i sassi.

nopolcorrect

Mar, 23/02/2021 - 10:58

Eh si, il Gozzini, povero nano, l'ha fatta fuori dal vaso ma ci è stato utilissimo per capire il livello di tanta sinistra disperata nell'attesa delle prossime elezioni politiche fra due anni .I nostri sanno che si stanno avviando verso una disfatta storica con relativa e drammatica perdita di potere. So bene quanti cosiddetti professori universitari sono stati aiutati nella loro carriera dalle raccomandazioni dei compagni...E chi sarà determinante per la futura vittoria schiacciante della Destra? Proprio Giorgia Meloni col suo partito al 17%. E volete che i nostri non siano incazzatissimi e non perdano la testa?

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 23/02/2021 - 11:53

Tre mesi di sospensione? In altri stati lo avrebbero licenziato. Così diventerà una vittima, da rilanciare, a sinistra naturalmente.

scurzone

Mar, 23/02/2021 - 12:28

Una buona notizia. Una vittima? No, è solo un volgare maleducato.