Kim da Putin scivola sulla cerimonia del pane e sale

Kim, che è molto ingrassato da quando è diventato il "lider maximo", ha una passione per il cibo, in particolare i formaggi francesi e la pizza italiana

Kim da Putin scivola sulla cerimonia del pane e sale

L'arrivo del leader nordcoreano Kim Jong-un a Vladivostok, per il suo primo incontro con il presidente Vladimir Putin (alle 5 ora italiana), ha suscitato in Russia un acceso dibattito, sui social, relativo alla sua performance nella tradizionale cerimonia del pane e del sale, con cui il Paese riceve di solito gli ospiti importanti. Sceso dal suo treno blindato, nella prima tappa su territorio russo, a Khasan, Kim è stato accolto da ragazze in abiti tradizionali con una pagnotta di pane e del sale. L'ospite deve staccare un pezzo di pane, immergerlo nel sale e mangiarlo, per consacrare l'amicizia. Ma Interfax e Ria Novosti riportano che il dittatore non è riuscito a spezzare il pane al primo tentativo. E come se ciò non bastasse, dopo aver portato alla bocca il pezzo staccato, non lo ha masticato: «Kim si è rifiutato di assaggiare il pane», hanno protestato in molti su Twitter. In effetti, una volta messo in bocca il pezzetto, il giovane leader è rimasto stranamente immobile, come se non avesse gradito.

Kim, che è molto ingrassato da quando è diventato il «lider maximo», ha una passione per il cibo, in particolare i formaggi francesi e la pizza italiana.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti