Nel M5s tira aria di scissione. Bugani: "I matrimoni possono finire..."

Il veterano del Movimento 5 Stelle non smentisce il rischio delle scissioni: "Talvolta un matrimonio può finire, ma senza odi e rancori"

"Spero fortemente che nessuno di noi ha sperato nella vittoria di Salvini. Ma in questo clima di sospetti non posso escludere che qualcuno abbia avuto questo cattivo pensiero per dare una spallata al governo". Il momento di caos all'interno del Movimento 5 Stelle si riassume così: è questa la preoccupazione di Max Bugani, che ha analizzato l'umiliante sconfitta alle elezioni Regionali in Calabria e in Emilia-Romagna. "Nell’ultimo anno e mezzo non si è voluta guardare in faccia la realtà. Ognuno voleva un M5S fatto a sua immagine e somiglianza. Oggi il M5S non sa più dove andare", ha tuonato. A suo giudizio infatti bisognerebbe urgentemente evolversi anche sotto altri punti di vista: "Credo che sia legittimo pensare a un Movimento solo contro tutti, come è altrettanto legittimo volerlo in un'alleanza radicata a sinistra oppure a destra. Nessuno ha mai chiesto agli attivisti dei 5Stelle quale dovesse essere la rotta".

Il suo auspicio è che arrivi presto il momento per dire stop "agli attacchi reciproci. Il Movimento è stato poesia e speranza, ora è guerriglia e sospetti". A Marzo ci saranno gli Stati generali, un'occasione in cui si dovrebbe "prendere atto di una diversità". E perciò ha avvertito: "Ricordando che talvolta un matrimonio può finire, ma senza odi e rancori. Andare avanti litigando tutti i giorni non fa bene ai figli e alla famiglia".

"Il M5S è spaccato"

Nell'intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano, il capo staff di Virginia Raggi ha svelato come all'interno dei pentastellati vi siano principalmente tre correnti ben distanti tra loro: "C’è chi soffre la distanza da Salvini, chi vorrebbe fare un terzo polo autonomo e chi vuole andare a sinistra". Al momento i 5Stelle sono alle prese con la scelta del prossimo capo politico: un ruolo fondamentale sarà inevitabilmente rappresentato da Beppe Grillo. "A Italia 5Stelle si era espresso con forza, dicendo che bisognava lavorare con il Pd, ma non c’è stato un seguito a queste parole", ha dichiarato.

Tuttavia il M5S dovrà ancora decidere se proseguire con la dicitura di capo politico o intraprendere la strada di una leadership collettiva. "Prima vorrei capire dove andiamo. Comprendere se sono ancora a casa mia o se quello nel M5S è stato un meraviglioso viaggio", sostiene Bugani. Il veterano grillino infine si è espresso sulle dimissioni di Luigi Di Maio: "Luigi ha lasciato perché era stremato. Doveva tenere assieme tutto, avendo a che fare anche con teste dure come la mia. E gliene va dato atto".

La rottura con Rousseau

Il vice di Casaleggio recentemente ha lasciato l'associazione Rousseau, dopo aver già abbandonato gli incarichi di vicecapo della segreteria di Luigi Di Maio a Palazzo Chigi e quello di referente in Emilia-Romagna. "Non sono attaccato alle poltrone", disse all'epoca. Ora ha specificato che la spiegazione va trovata nel fatto che nel suo incarico al Comune di Roma ha anche le deleghe all'innovazione tecnologica: "Mi sembrava inopportuno restare in un’associazione privata che si occupa di questo tema. Ma resto legato a Davide Casaleggio e non smetterò mai di ringraziarlo".

Commenti

Capricorno29

Mar, 28/01/2020 - 10:17

si vi manca solo la scissione anticipare la vostra sparizione.... per nostra fortuna

apostata

Mar, 28/01/2020 - 10:20

non sono loro a far paura ma gli italiani che li hanno votati

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 28/01/2020 - 10:22

mattarella sciolga le camere,e prepari il tutto per le elezioni.a maggio/giugno potrebbe dare la data.scelgano gli italiani!! (almeno in questo caso)

yorkshire22

Mar, 28/01/2020 - 10:27

Sta parlando di gente che è seduta in parlamento e in qualche ministero grazie a 50 voti di parenti su un sito privato. Cosa centrano gli elettori con tutto questo ? Beppe Grillo aveva indicato la via di farsi incorporare nel PD per poi mangiarselo. Mi sembra sta avvenendo il contrario.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 28/01/2020 - 10:32

Ormai si cantano il requiem da soli...

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 28/01/2020 - 10:36

Ci manca solòtanto che si paragonino agli ebrei nel deserto dopo l'uscita dall'Egitto; come sempre la Storia si ripete e non possiamo negare le analogie. Forza Italia e shalòm.

steluc

Mar, 28/01/2020 - 10:36

Fatto salvo che le prossime riunioni direttive le terranno in un sottoscala, i 5s si stanno liofilizzando e ci saranno conseguenze eccome. Contestaisereno.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mar, 28/01/2020 - 10:37

La Transumanza (Ettore) VS Ultima Cena (Leonardo)

bernardo47

Mar, 28/01/2020 - 10:38

Grillini una banda di incompetenti che hanno fatto del male al paese,specie da gialloverdi! Al referendum si vota No, per la democrazia parlamentare e contro le piattaforme e i click, i capi politici, la non scelta dei parlamentari da parte dei cittadini ecc. viva la Costituzione dei padri Costituenti. Si vota No!

steffff

Mar, 28/01/2020 - 10:42

"Spero fortemente che nessuno di noi ha sperato nella vittoria di Salvini." la congiuntivite di Di Maio era contagiosa.....

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 28/01/2020 - 10:43

il terzo polo politico non esiste, ci hanno provato ed è naufragato sotto il 5%. Resta sinistra o destra. Ad oggi il M5S è con la sinistra al Governo ma larga parte di Senatori e Deputati sono con Salvini. Mi pare logico che questa parte, che è largamente maggioritaria (Di Maio, Di Battista, Paragone,....) formi un gruppo affiancato alla Lega. Come era chiaro, il disastro in Calabria ed in Emilia Romagna ha segnato la fine del Conte II. Adesso si voterà finalmente con schieramenti chiari e omogenei: la DESTRA SOVRANISTA da un lato e PD, LeU e lo sparuto gruppetto dei M5S di sinistra dall'altro. Scommetto che Renzi salirà sul carro vincente e saremo 75 a 25. Mai accaduto in Italia, è il segno che questa pasticciata " democrazia" ha fatto il suo tempo e si deve CAMBIARE in modo RADICALE!

Tommaso_ve

Mar, 28/01/2020 - 10:49

Quindi all'interno del M5S ci sarebbero tre correnti. Il problema è questo: posto che l'aritmetica non è un opinione Zero diviso 3 fa sempre zero. Non posso essere più preciso: l'affermazione può essere intesa per numero di voti, ma per i più maligni indica il numero di neuroni disponibili all'interno del movimento.

MOSTARDELLIS

Mar, 28/01/2020 - 10:51

"Spero fortemente che nessuno di noi ha sperato nella vittoria di Salvini."... Allora non è solo Di Maio che non conosce i congiuntivi....

Popi46

Mar, 28/01/2020 - 11:02

Ed ecco a voi,direttamente dalla sala di regia del fondatore, l’ultimo capolavoro cinematografico!!!.... “ Polvere di stelle cadenti”!!!! Seguono applausi di pubblico

i-taglianibravagente

Mar, 28/01/2020 - 11:14

ma se prima "devono capire…"...campa cavallo.

Ritratto di tox-23

tox-23

Mar, 28/01/2020 - 11:16

Come si fa a scindere una cosa ridotta già ai minimi termini ?

novi

Mar, 28/01/2020 - 11:27

sono disorientato dal comportamento dei 5 stelle, perchè dopo il risultato elettorale alle due regioni, calabria e emiliaromagna,mi aspettavo che immediatamente uscissero dal governo e si ritornasse alle urne.Cari 5 stelle, se non fate così,il vostro movimento è destinato ad essere assorbito dal pd e voi non esisterete più come movimento.

ulio1974

Mar, 28/01/2020 - 11:28

7% diviso 2 fa 3,5% 3,48% diviso due fa 1,74% Ottime prospettive, bene.

Rossana Rossi

Mar, 28/01/2020 - 11:29

e NOI CONTINNUIAMO AD ESSERE SGOVERNATI DA UN PARTITO NON VOTATO (PD) E UN PARTITELLO CHE NON ESISTE PIù.......che bella democrazia.......Matarella se ci sei batti un colpo......

tormalinaner

Mar, 28/01/2020 - 11:41

Sono destinati a sparire perche hanno dimostrato di essere cattivi amministratori e i fuoriusciti dal PD torneranno a casa. Poi la novità delle sardine farà il resto. Prima di scomparire si scinderanno così ognuno potrà sperare in un posto futuro in qualche partito a destra o a sinistra.

Giorgio Rubiu

Mar, 28/01/2020 - 11:48

@ steffff 10:42 - Chiamare la scarsa conoscenza dei congiuntivi "congiuntivite" è, forse, umorismo troppo sottile per essere apprezzato da tutti. Ed è per questo che mi permetto di chiosare per fare in modo (nei limiti del possibile) che anche i meno preparati possano apprezzare il suo commento. Con deferenza (ed un sorriso sotto i baffi) le auguro una buona giornata aspettandomi, da lei, ulteriori "perle".

Savoiardo

Mar, 28/01/2020 - 11:56

I 5S sono stati un sogno di mezza estate purtroppo.Sono caduti nella trappola delle elites dominanti politicamente corrette(pci/pd,don Bergoglio e pretume vario ecc) e di conseguenza addio palingenesi.

kayak65

Mar, 28/01/2020 - 13:04

l'abbraccio mortale con il pd e' stato letale. e di maio per salvare la faccia almeno lui cosi pensa si e' dimesso prima della bastonata. guarda caso anche schettino e' un suo conterraneo

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 28/01/2020 - 13:16

IL PERICOLO DEL PAESE, SONO GLI ITALIANI CHE LI HANNO VOTATI, NON VOGLIO DIRE CHE SIANO IGNORANTI, MA DICO SOLAMENTE, CHE SONO TUTTI BENESTANTI, QUEGLI IMPIEGATI DELLE DIRETTIVE STATALI, QUEGLI AMICI DEGLI AMICI DI CUI IL PAESE NE È PIENO, ED UN AUMENTO DELLE TASSE A QUESTA GENTE, NON FA NE CALDO, NE FREDDO!!!

carlo19361

Mar, 28/01/2020 - 13:37

Tante volte ho scritto che i 5S non erano altro che dilettanti di sinistra, con diploma o laurea, allo sbaraglio senza un bricciolo di conoscenza del modo di governare,ma solo buoni alla protesta e a disfare anche quel pò di buono che era stato fatto, i fatti lo hanno dimostrato !!!!!!!

Ritratto di ...gretiniDiTaGlia...

...gretiniDiTaG...

Mar, 28/01/2020 - 14:43

nel PARTITO 5 POLTRONE è iniziata la BATTAGLIA, se tutto va bene per loro ne resterà SOLO UNA (di POLTRONA)

flip

Mar, 28/01/2020 - 16:53

ma vi siete contati??? quanti cadaveri ambulanti siete? la "piattaforma" vi è arrivata sulla testa e vi ha fatto molto male! e cercate di non disturbare un' eminente personaggio come Rousseau! Non sapete neanche chi era!

bernardo47

Mar, 28/01/2020 - 21:04

il 29 marzo si vota NO, cari grillini. Viva la Costituzione!

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mar, 28/01/2020 - 22:42

Ormai è inutile dividersi.... Sono arrivati al capolinea! Granparte degli elettori se li è fatti fregare dalla Lega, i restanti andranno tutti a sinistra. Rimarranno....forse... solo i loro cari iscritti alla loro piattaforma! Visto che per i 5s gli iscritti sono quelli che hanno più voce in capitolo rispetto a tutti gli altri, ora meritano di essere votati solo da quelli... sempre che non cambino sponda pure loro!

bernardo47

Mar, 28/01/2020 - 23:10

caro di maio o chi per te, prendi nota..il 29 marzo al referendum si vota NO per la Costituzione...quella vera!

Ritratto di Mona

Mona

Mer, 29/01/2020 - 00:38

Il mio consiglio: Cari Stellati andete dalle Sardine; unitevi col sacro patto di sconfiggere l'intelligenza degli elettori promettendo : "MAI COL PD". E poi.... dopo le elezione, potrete formare la grande famiglia Prodiana unendovi col PD.

ST6

Mer, 29/01/2020 - 00:41

Grillini e Salvini, nullafacenti inciucioni (certificati da un Governo) traditori degli Italiani: 1 faza 1 raza cit.

Duka

Mer, 29/01/2020 - 07:56

Lo scopo principe ed unico era ed è: RIEMPIAMOCI LE TASCHE IL PIU' POSSIBILE , parenti e amici al seguito . In un paese stracolmo di BOCCALONI è quanto mai facile.