La Lonardo si tira fuori: "Il gruppo non è omogeneo"

Lady Mastella assicura di continuare a sostenere Conte. Ma il suo progetto non coincide con un gruppo privo di omogeneità politica

Sandra Lonardo continuerà a sostenere Giuseppe Conte, pur non volendo rientrare in un gruppo non omogeneo. Lady Mastella non intende entrare nel nuovo gruppo al Senato dei Costruttori. E il motivo lo ha spiegato chiaramente:“Un nuovo gruppo senza omogeneità politica e con esperienze diversissime non è quello che auspico in vista di un nuovo progetto, quello del “Meglio Noi”, cui, con altri all'esterno del Parlamento, stiamo dando vita".

"No a gruppo non omogeneo"

Un altro progetto in corsa quindi, che non ha nulla a che vedere con i Costruttori. La senatrice del Misto ha inoltre aggiunto che i responsabili, presi singolarmente, sono stati fondamentali affinché si evitasse di precipitare nella crisi di sistema. Adesso però, secondo la Lonardo, si deve cercare di ricomporre e allargare quanto più possibile, senza esclusioni. Conte può però stare tranquillo, l’appoggio della senatrice lo avrà sempre. Lonardo ha detto di augurarsi che, sempre guidati dal premier dimissionario, tutte le forze politiche che hanno condiviso l’esperienza di governo riescano a mettere da parte le ostilità inutili e incomprensibili e che riescano a lavorare per far nascere un governo che riesca a dare fiducia a una Italia, a suo dire, scossa e impaurita, che non capisce le ragioni della crisi avvenuta.

La senatrice ha anche tenuto a ricordare: "Nella mia storia ho visto incomprensioni tra i cavalli di razza democristiani, ma che, al momento giusto, sapevano mettere da parte anche i litigi ed i difficili rapporti umani per il bene della Dc e per il bene del Paese. A Conte e Renzi è richiesto altrettanto oggi, con la mediazione politica del Pd, che deve svolgere questa funzione di pacificazione".

La lite sul simbolo

Intanto, è nato ufficialmente il gruppo dei responsabili al Senato che, con gran sorpresa, dovrà appunto fare a meno della signora Mastella, una dei maggiori sponsor dell’operazione costruttori a favore di Conte. Il colpo di scena sarebbe avvenuto nella serata di ieri, dopo che Conte ha lanciato un appello finale a tutti coloro che hanno "a cuore le sorti della Repubblica, in nome di un governo di salvezza nazionale". Secondo quanto riportato da Adnkronos da fonti parlamentari di maggioranza, la Lonardo avrebbe abbandonato dopo un botta e risposta con Maria Rosaria Rossi sul simbolo del nuovo gruppo.

Lady Mastella sembra volesse aggiungere vicino al logo del Maie e del Centro democratico anche il suo simbolo “Noi campani”, con il quale si era presentata alle regionali in Campania sostenendo De Luca. L’idea non sarebbe però piaciuta alla Rossi. Tra le due litiganti avrebbe vinto l’ex forzista grazie al recupero in extremis di due responsabili, necessari per fare nascere il nuovo gruppo pro Conte. A quel punto la presenza della Lonardo era ininfluente. Da dire però che Rossi ha smentito questa ricostruzione che sarebbe stata fatta da chi ha partecipato alle trattative confermando la tensione sul simbolo da usare.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di moshe

moshe

Mer, 27/01/2021 - 11:54

"Gruppo non omogeneo" ... ... ... e che cosa si aspetta? tutto quello che può scaturire è un'accozzaglia di personaggi raccattati da partiti con lo 0, % che mirano solo ad una poltrona

Iacobellig

Mer, 27/01/2021 - 12:09

Almeno non perde la faccia con quattro ridicoli squattrinati. De Falco in politica solo per reazione al datore di lavoro (Stato) che lo ha declassato inserendolo all’ufficio archivio!

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 27/01/2021 - 12:25

L’unica cosa sensata : il buon senso innanzitutto.l

Triatec

Mer, 27/01/2021 - 12:32

Le partite finiscono quando arbitro fischia. Lady Mastella potrebbe convincersi sull'utilità dell'accozzaglia, fino alla zona Ciampolillo.

necken

Mer, 27/01/2021 - 12:43

Signora il mondo è bello perchè è vario e disomogeo

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 27/01/2021 - 12:47

poteva farlo solo con il centrodestra, ma vi siete rivolti alla parte sbagliata della politica! povera cocca: ora ti attacchi al tram :-)

vocepopolare

Mer, 27/01/2021 - 13:05

bene ha fatto ,dimostra di essere attenta e lungimirante; infatti quale futuro avranno eletti all'estero, transfughi o espulsi eletti in altri partiti? certamente nessuno, mentre lei ha un passato politico ed una solida base da cui è partita :l'appartenenza alla vecchia DC. Certamente ha un futuro più favorevole, perchè comprometterlo?

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 27/01/2021 - 13:20

Degna esponente di FI, adesso probabilmente vorrà rientrarci.

Happy1937

Mer, 27/01/2021 - 13:31

Da buona e vera “Mastellalla” sente puzza di bruciato. Spero che alle prossime elezioni il Cavaliere si guardi bene dal metterla in lista.

Ritratto di mortimermousee

mortimermousee

Mer, 27/01/2021 - 13:49

è voluta entrare a fare parte dei BABBEI COMUNISTI GRULLI? AFFARI SUOI!!! e adesso se vorrà tornare sui suoi passi dovrà chiedere scusa a berlusconi e comunicare a napolitano la sua intenzione di tornare a forza italia! :-)

nerinaneri

Mer, 27/01/2021 - 13:55

...certo, c'è l'è badante di banana...

anfo

Mer, 27/01/2021 - 14:04

Ha scoperto l'acqua calda, che fenomeno!

marinaio

Mer, 27/01/2021 - 14:23

Va bene il rispetto per tutti, ma adesso mi pare che vogliano imporci con la forza il loro modo di vivere. Credo che Lgbt, vegani, gretini, antifascisti, buonisti, radical chic, ecc. stanno cominciando a rompere le palline.

hectorre

Mer, 27/01/2021 - 14:51

il vero dramma???...simili personaggi vengono sempre rieletti!!!...quindi la colpa è solo degli italioti che li votano!!!!...d’altronde boschi e renzi sono ancora in parlamento, inutile aggiungere altro......

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 27/01/2021 - 15:15

Il marito le avrà fatto il cazziatone.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 27/01/2021 - 16:36

Ognuno dice la sua e la confusione aumenta. Mentre l’avvocato Conte è uscito dal sistema, ma è pronto a tornare indietro, Matteo Renzi e la sua Italia Viva continuano nella battaglia interna all’attuale sistema di una sinistra molto confusa. Vedremo lo sviluppo della situazione, in uno spettacolo da dimenticare.

Daniele Sanson

Mer, 27/01/2021 - 16:43

Prima si getta il sasso ....poi si nasconde la mano . Questa non é Politica , questi non sono Politici . DaniSan

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 27/01/2021 - 17:16

Lady? Lady chi? La Lonardo mastellata voltagabbana? Usate le parole giuste, lady equivale a signora, di norma altolocata, non si usa per le serve o similari. Sarebbe come dire milord a Di Maio.................

DRAGONI

Mer, 27/01/2021 - 18:07

LA DEMOCRAZIA CRISTIANA ANCORA E' EVIDENTEMENTE OPERANTE IN COSTEI.