Luigi Di Maio: "Lega e M5s divisi alle amministrative e alle europee"

Patto per il governo, ma divisi alle urne. Luigi Di Maio chiarisce i confini dell'accordo con Matteo Salvini per il nuovo esecutivo

Luigi Di Maio: "Lega e M5s divisi alle amministrative e alle europee"

Patto per il governo, ma divisi alle urne. Luigi Di Maio chiarisce i confini dell'accordo con Matteo Salvini per il nuovo esecutivo. Nel corso di un comizio a Marina di Ragusa, il ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro ha messo in chiaro il futuro del Movimento Cinque Stelle: "Con Salvini - dichiara - abbiamo fatto un contratto ma ci presenteremo divisi alle amministrative e alle europee. Non siamo alleati con la Lega, abbiamo punti in comune ma anche tanti punti non in comune". Una posizione quella del ministro che viene condivisa anche da Salvini che in queste ore si trova in Sicilia.

Il leader del Carroccio ha sottolineato l'alleanza col centrodestra non chiudendo così le porte agli altri partiti della coalizione: "Il centrodestra non è demolito, ma continuerà ad esistere e noi applicheremo il programma del centrodestra contenuto nel patto di governo". Infine il ministro degli Interni è tornato ancora una volta sulle polemiche suscitate dalle parole del ministro alla Famiglia, Lorenzo Fontana: "Quello che non è scritto nel contratto Cinquestelle-Lega non sarà preso in discussione, così eviteremo di litigare".