Luttwak: "Papa Francesco? Vada a vivere ad Avignone"

Il politologo Edward Luttwak ha attaccato duramente Papa Francesco ai microfoni della Zanzara su Radio 24

Luttwak: "Papa Francesco? Vada a vivere ad Avignone"

Il politologo Edward Luttwak ha attaccato duramente Papa Francesco. Ai microfoni della Zanzara su Radio 24, Luttwak ha tuonato: "Il Papa? Vada ad abitare ad Avignone, così l’Italia sarà finalmente libera".

Il politologo americano poi ha rincarato la dose: "Io non sono cattolico e non lo considero importante. In Italia il Papa è sempre più importante del presidente del Consiglio, il che è uno dei problemi italiani. In America l’idea che il Papa abbia importanza politica è completamente folle. In Italia c’è la maggioranza dei cittadini che dice che non vuole più sbarchi di immigrati in Sicilia, mentre il Papa dice che li vuole. E chi vince? Il Papa. E le guardie costiere italiane vanno a cercare i migranti sotto le coste libiche in obbedienza al Papa. Il posto giusto per il Vaticano è una città stupenda: Avignone. In Francia il governo non divide la sovranità. Il Papa non deve parlare di ius soli, si occupi del territorio del Vaticano. Lui invece parla di territorio italiano, sul quale non ha diritto di parlare perché non è un cittadino italiano”.

Poi la stoccata contro il Movimento 5 Stelle: "In America Di maio non lo conosce nessuno, si preoccupano di Kim Jong Un. Il Movimento di Grillo ha catturato il sostegno di tanti italiani e di tanti giovani che vogliono cambiare l’Italia. Poi questo tizio, questo comico, Beppe Grillo, ha preso questo grande consenso, l’ha messo in una bottiglia e l’ha buttato via. Vada in pensione. Il M5s si è rivelato come la più grande forza conservatrice. E Grillo fa populismo in negativo, cioè cattura i voti e poi non vuole governare”.

Commenti