Maroni operato al "Besta". I medici: è sveglio e cosciente

L'ex ministro dell'Interno ed ex presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni è stato sottoposto a un intervento chirurgico all'Istituto neurologico Carlo Besta di Milano.

Milano L'ex ministro dell'Interno ed ex presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni (nella foto) è stato sottoposto a un intervento chirurgico all'Istituto neurologico Carlo Besta di Milano. Le sue condizioni cliniche «sono soddisfacenti». Lo comunica in una nota la direzione sanitaria dell'istituto, nella quale si informa che il paziente «è sveglio e cosciente». «In accordo con la famiglia - si legge ancora nel comunicato diffuso dall'ospedale - non saranno diramati altri bollettini medici in assenza di significativi sviluppi». L'operazione si è resa necessaria dopo gli accertamenti successivi al malore accusato da Maroni lunedì scorso, mentre si trovava nella sua abitazione a Lozza, in provincia di Varese. L'ex governatore era stato subito portato all'ospedale Circolo di Varese.

«Tutto sotto controllo ora. Sto facendo gli accertamenti del caso». Così il 6 gennaio, parlando con un cronista del quotidiano varesino La Prealpina, l'ex presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, aveva rassicurato sulle proprie condizioni di salute dopo il ricovero all'ospedale di Circolo a Varese a seguito di una caduta nella sua abitazione. Maroni, dopo aver trascorso qualche ora nella sala delle emergenze del pronto soccorso del Circolo, è stato trasferito in un altro reparto dell'Asst Sette Laghi e poi al Besta di per proseguire i controlli, anche se le suo condizioni di salute non avevano destato preoccupazioni e il paziente era stato definito «lucido, cosciente e collaborativo».

L'ex ministro dell'Interno ed ex governatore lombardo, ha guidato la Lega Nord dal luglio del 2012 al dicembre del 2013 quando ha designato suo successore Matteo Salvini. Ha ha 65 anni e dal 2018, cessato il mandato alla Regione Lombardia, si è tenuto lontano dalla politica nazionale. Nel settembre dell'anno scorso, però, ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco di Varese, città della quale è consigliere comunale, in vista delle Amministrative previste per la prossima primavera.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.