Nel caos del decreto Rilancio inizia la sforbiciata ai bonus

Testo ancora bloccato, ma già ridotto lo sconto sulle sanificazioni. Il dl Imprese dice sì al dirigismo di Stato

Il decreto Rilancio è ancora sulla carta ma il fatto che il provvedimento non fosse stato pubblicato non ha impedito al governo di apportare modifiche in corsa in vista della bollinatura per la Ragioneria generale dello Stato. Il decreto Imprese, invece, ha iniziato il proprio iter parlamentare e la commissione Attività produttive della Camera ha approvato alcuni emendamenti che sembrano orientati a mandare un messaggio politico dopo la richiesta di prestito garantito da parte di Fca. Ecco in dettaglio le ultime novità.

SECONDE CASE SÌ

L'eco-bonus del 110% varrà anche per le seconde case, a patto che non siano unifamiliari. Via libera, dunque, l'agevolazione è prevista anche agli immobili in condominio, ma non alle ville unifamiliari.

OSSIGENO ALLE REGIONI

L'ultima bozza del dl Rilancio istituito un fondo nello stato di previsione del ministero dell'Economia con 495,7 milioni di euro finalizzati a ristorare alle Regioni e alle Province autonome per le minori entrate derivanti dal taglio del pagamento dell'Irap di giugno. Che però vale oltre 4 miliardi.

SANIFICAZIONE PIÙ «SALATA»

Ritoccato al ribasso il credito d imposta al 60% per le spese sostenute per la sanificazione degli ambienti di lavoro e l'acquisto di guanti e mascherine. Il tetto di spesa rimborsabile scende da 80mila a 60mila euro. La nuova norma fissa anche lo stanziamento massimo che lo Stato rimborserà: 200 milioni di euro per tutto il 2020. Dunque, chi sanifica per primo sanificherà due volte...

CORSA ALLE BICI

«Per il bonus biciclette abbiamo messo 120 milioni di euro. Valuteremo il successo di questa misura, poi nel caso si rifinanzierà», ha dichiarato il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli. Anche in questo caso conviene affrettarsi all'acquisto. In caso di mancato rifinanziamento, è possibile che lo sconto del 60% diminuisca per ripartirsi equamente tra tutti i richiedenti.

LA MINI-PROROGA

Nell'ultima versione del dl Rilancio è previsto un rinvio del termine di consegna dei beni strumentali soggetti a iper- e superammortamento. In considerazione dell'emergenza Covid-19, il termine del 30 giugno 2020 è prorogato al 31 dicembre 2020.

STOP ESTIVO AI PROTESTI

Approvato all'unanimità un emendamento al dl Imprese che sposta dal 30 aprile al 30 agosto la scadenza di cambiali, vaglia e altri titoli di credito, in modo da aiutare chi non riesce a pagare (senza al contempo pregiudicare i diritti dei creditori). Sempre fino al 30 agosto, i sottoscrittori non saranno «protestati» presso le Camere di Commercio.

TUTELA PER GLI «ASSOCIATI»

Un emendamento di Forza Italia ha esteso la possibilità di accesso ai finanziamenti previsti dal dl Imprese non solo ai professionisti che esercitano l'attività in forma individuale ma anche associata. La proposta di modifica tutela soprattutto i commercialisti.

LA MISURA ANTI-FIAT

Un emendamento al dl Imprese prevede che siano escluse dalle garanzie Sace per i finanziamenti le società che controllano direttamente o indirettamente una società residente in un paradiso fiscale. Anche se la norma non si applica al caso Fca è chiaro l'intento della maggioranza di creare un deterrente alle delocalizzazione. Tant'è vero che un'altra proposta di modifica prevede che chi riceve i prestiti non potrà spostare gli stabilimenti produttivi dall'Italia verso altri Paesi. Un altro emendamento, infine, blocca per 12 mesi la distribuzione di dividendi e i buyback.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 19/05/2020 - 10:10

Questi ci stanno portando alla rovina. Giugno e Novembre , mesi di scadenze fiscali. Vediamo come finisce.

Nicola48ino

Mar, 19/05/2020 - 10:10

Ma davvero credevate al rilancio a tutte le promesse di questi incompetenti. Una nazione piena di grandi economisti per ministro dell'economia abbiamo un professore di storia che suona la chitarra ed è comunista praticamente anti Italia.

roberto del stabile

Mar, 19/05/2020 - 10:13

per trovare i fondi basterebbe tassare tutte le coop ed i sindacati che chissa' perche sono esenti da tasse e rappresentano un vulnus per il mercato libero e la concorrenza

Duka

Mar, 19/05/2020 - 10:14

Tutti sono capaci di promettere , anche la luna, dipende dal livello di dignità delle persone. Certamente quella della nostra rappresentanza politica fa davvero piangere. Brutta gente che non ha neppure il rispetto per se stessi. Se l’avessero la prima operazione sarebbe stata quella di sospendersi la BUSTA PAGA da 20.000 Euro/mese- Questa si chiama rispetto verso i cittadini dai quali hai avuto un mandato di rappresentanza.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 19/05/2020 - 10:16

A parte gli interrogativi citati nell'articolo che, di per sè, preoccupano non pochi, a proposito di Mes, le procedure sul sito del Fondo Salvastati, il capo di quest'ultimo (il tedesco Regling) parla per l'appunto di procedure già avviate quando manca il placet del nostro parlamento! Domanda semplice semplice: Gualtieri con quale mandato ha agito e chi glielo ha dato se non il devoto di Volturara Appula senza comunicarlo in parlamento (Legge. 234/2012 art.5)? Vedi come siamo messi bene in Italia? E poi c'è chi sfotteva (anche giustamente) il lumbard Matteo sui pieni poteri. Se risultasse vero quanto predetto, allora si che siamo in mano a ...... I Grillini guardano il dito che indica la luna forse?

Nicola48ino

Mar, 19/05/2020 - 10:30

A dire la verità un commento e stato fatto se non vi piace fatevi una ragione compagni siete al tramonto.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 19/05/2020 - 11:08

Ciò che conta per M5S e per la sinistra sparsa è rimanere al potere a qualsiasi costo, tanto paghiamo noi Italiani. Quanto al loro piano economico, a noi riservato e qui riportato, preghiamo tutti insieme che qualcuno in cielo ci ascolti.

Calmapiatta

Mar, 19/05/2020 - 11:15

Non servono i bomus, serve il supporto al lavoro e alla produzione per mantenere il consumo. Il bonus non serve a un tubo. Qui si doveva varare un piano faraoinico di interventi pubblici. Riqualificazione degli acquedotti, rifacimento di ponti, sedi stradali, messa in sicurezza del territorio, costruzione di nuovi e moderni edifici scolastici ecc.. Premiare chi innova, chi trova nuove vie. Questo voleva dire investire sul futuro. Il bonus è solo una mancia e non genera nulla!

Ritratto di adl

adl

Mar, 19/05/2020 - 11:24

Il governo europeista fa una norma in conflitto con i principi fondanti della UE: libera circolazione di persone capitali e lavoro. La UE ha in se diversi paradisi fiscali i BURO WATSONIANS lo sanno ???!!!!

Happy1937

Mar, 19/05/2020 - 11:57

Ieri sera da Porro non ha fatto certo la figura che si attenderebbe da un vero Ministro dell’Economia. Con gente di questo tipo sprofonderemo sempre piu’ in basso nel baratro.

tormalinaner

Mar, 19/05/2020 - 12:08

I sinistri e i 5 stelle alla fine accontentano i capitalisti e al popolo le briciole. Gli emendamenti sono per salvare la faccia ma non serviranno a nulla e i soldi andranno allle grandi imprese.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 19/05/2020 - 12:18

Hanno ordinato le mascherine e poi non le hanno pagate.Cosa dice conti?Lui le aveva da gennaio,ma a noi non sono arrivate.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 19/05/2020 - 12:40

l'economia gestita dal comunista bella ciao è come da l'Avis a Dracula… risultati li vedono gli italiani, tante promesse, valanghe di soldi e sul conto corrente niente. Quel bugiardo di Conte 20 giorni fa disse: adesso velocizzare i pagamenti… l'unica cosa che hanno velocizzato sono gli ingressi dei clandestini.

Triatec

Mar, 19/05/2020 - 12:52

Dopo aver sentito Gualtieri a Quarta Repubblica, mi sono ulteriormente convinto che, con questi incapaci, sprofonderemo sempre più in basso. Sono specializzati solo in supercazzole continue, una dopo l'altra. Dietro un profluvio di parole si percepisce solo lo stato di incertezza e confusione in cui si trova.

vocepopolare

Mar, 19/05/2020 - 12:57

andate sul sito del giornale "economia ellenica" e vedrete come si gestisce un paese. La grecia massacrata dalla troika ed ora dal covid decide di tagliare l'iva per i trasporti e la ristorazione,di deliberare la sovvenzione dei lavoratori che lavoreranno di meno,la compensazione finanziaria dei proprietari che hanno subito tagli,di abbassare i contributi sul lavoro dipendente e tante tasse che riguardano ancora associazioni e lavoro. Noi siamo nella mxxxx e non ne usciremo più: che pena assistere alle performance televisive di grillini e pdioti, se non fosse una tragedia italiana ,ci sarebbe da sbellicarsi dalle risate.

vocepopolare

Mar, 19/05/2020 - 13:07

Nicola48ino... noi ce lo auguriamo che i sinistri stiano al tramonto, ma bisogna riflettere su come siano riusciti a creare un circuito costituzionale ,creato in tempi non sospetti,che li tenga sempre a galla soprattutto quando prendono batoste alle urne. Questi sarebbero capaci di ridurre il paese in stracci pur di arrivare all'elezione del Pdr in tale formazione. Cosa dire? cosa fare?

mozzafiato

Mar, 19/05/2020 - 13:24

Non so se lo avete notato, ma in queste prime fasi di discussione, NON È ANCORA KOMPARSO LO STRACCIO DI UN SOVIETICO :evidentemente sono intenti a consultarsi intensamente e febbrilmente per cercare di elaborare qualche osservazione credibile alle critiche feroci che questo governo ciavattaro incassa PERSINO DAI GIORNALISTI SERI MOLTO VICINI ALLA SINISTRA! Voglio citare un un personaggio che ne è emblema perfetto: CARLO CALENDA! Un uomo che nell'intero panorame politico (compresa la destra) HA LE CARTE IN REGOLA per esprimere valutazioni ASSOLUTAMENTE CORRETTE circa l'operato dei ciavattari di governo!

mozzafiato

Mar, 19/05/2020 - 15:34

Precisazione: CALENDA non è un giornalista!!!