Notte da incubo per Azzolina: così voleva lasciare il governo

Il ministro dell'Istruzione avrebbe addirittura minacciato le dimissioni: ecco come la grillina si è arresa alle pressioni di Conte e del Pd

Alla fine Lucia Azzolina non ha saputo reagire e ha incassato un durissimo colpo nell'ambito del decreto Scuola: fondamentale è stato il vertice bis convocato da Palazzo Chigi, che ha permesso al premier Giuseppe Conte di trovare una sintesi comune per quanto riguarda i concorsi dei precari. Resta la prova scritta selettiva in entrata per l'assunzione di 32mila insegnanti: il test - che si farà quando ci saranno le condizioni epidemiologiche - si terrà dopo l'estate e prevede la consegna di un elaborato. Scongiurata invece l'ipotesi del quiz a risposta chiusa. Dal governo fanno sapere che si tratta di una soluzione che consentirà di "combattere il precariato garantendo la meritocrazia". Tutti i dettagli dell'accordo verranno resi noti oggi; Partito democratico e Liberi e uguali sono dunque pronti a riformulare l'emendamento al Senato che chiedeva assunzioni "per anzianità di servizio e titoli personali".

Ma per il ministro dell'Istruzione è stata una notte piuttosto travagliata: non sono mancati attimi di vera tensione e di liti. Dopo uno scontro prolungato è stata trovata una quadra in grado si soddisfare tutte le fazioni della maggioranza. "Bene la soluzione sul concorso straordinario per la scuola. Vogliamo ridurre il precariato, per dare più stabilità alla scuola, e vogliamo farlo attraverso una modalità di assunzione che garantisca il merito", ha dichiarato la titolare del dicastero di Viale di Trastevere. Al momento però non sono state fissate le date né del bando ordinario per medie e superiori né quelle per la prova per l'infanzia e la primaria. Stando a quanto appreso e riportato da La Repubblica, per la Azzolina sono state anche ore di riflessione, nel corso delle quali sarebbe addirittura arrivata a minacciare le dimissioni. Tuttavia l'ipotesi di lasciare l'incarico è stata scartata per poi arrendersi alla linea del presidente del Consiglio.

La sconfitta della Azzolina

Il capo dell'esecutivo giallorosso era stato chiaro: "Non possiamo spaccarci sulla scuola". E così è stato. Anche se le divergenze non sono mancate, alla fine si è trovato un giusto compresso. Una scelta molto simile alle richiesta avanzate da Pd e Leu: ora Andrea Marcucci e Peppe De Cristofaro (i rispettivi capogruppo al Senato e sottosegretario) giudicano soddisfacente la versione dell'avvocato. Il ministro dell'Istruzione ha assorbito rapidamente la sconfitta e poi si è dichiarata soddisfatta. Lei può continuare a godere del totale appoggio del Movimento 5 Stelle, che è sceso in campo in sua difesa per blindarla nonostante le infinite polemiche accese anche dai sindacati. Le tensioni all'interno della maggioranza avevano fatto pensare allo scenario di un rimpasto, ma i grillini hanno categoricamente detto "no": non si può neanche immaginare.

La Azzolina adesso non vuole perdere tempo e mette fretta agli alleati: "Occorre lavorare rapidamente, insieme al Parlamento, per tradurre la misura in una norma da introdurre nel decreto scuola". Intanto i 32mila precari delle medie e delle superiori saranno riassunti a tempo determinato selezionati dalle Graduatorie di istituto: dal primo settembre saranno a disposizione della scuola. La prova scritta a quiz aveva provocato molti malumori, ma adesso l'opzione non è più fattibile. "Noi pensavamo che le crocette non fossero un sistema di selezione adeguato e la pandemia ha cambiato tutto il quadro", commenta Anna Ascani del Partito democratico. Il viceministro all'Istruzione reputa convincente la soluzione trovata poiché va nella direzione auspicata dai dem, che si erano schierati contro "una sanatoria", convinti che non si possa entrare a scuola "senza una forma di selezione".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Lun, 25/05/2020 - 10:05

mai trattenere chi vuole andarsene, MAI. Soprattutto se ci vivi o lavori insieme.

Duka

Lun, 25/05/2020 - 10:06

Scuola un vero DISASTRO. Disastroso è tutto il governo di questo paese ormai definitivamente in stato fallimentare.

ulio1974

Lun, 25/05/2020 - 10:07

voleva lasciare il governo....avrebbe addirittura minacciato le dimissioni...troppe partole, una sola certezza: è rimasta. Perchè? (domanda retorica, la cui risposta tutti conosciamo...).

MOSTARDELLIS

Lun, 25/05/2020 - 10:10

“…ha permesso al premier Giuseppe Conte di trovare una sintesi comune per quanto riguarda i concorsi dei precari.” Si, certo, la sintesi della poltrona: tu non rompi le scatole a me e io non rompo le scatole a te e tutti e due (due si fa per dire perché sono tanti…) continuiamo a rompere le scatole ai poveri italiani che devono soffrire ancora parecchio prima di liberarsi di noi…. Ecco, questa è la vera sintesi dell’accordo.

SemprePiùBasito

Lun, 25/05/2020 - 10:10

Non è la sconfitta della Azzolina ... è la paura di perdere la Poltrona da parte di tutti i 5S. Siamo veramente in mano a degli incoscenti il peggior Governo che in 70 anni della mia vita ho incontrato e grazie a degli innetti e competenti che ne fanno parte PD e IV.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 25/05/2020 - 10:14

Strano che questi Grillini, al minimo ostacolo, """MINACCIANO LE DIMISSIONI, MA DA CHE SONO AL GOVERNO, LE LORO POLTRONE, SEMBRANO INCOLLARE SUL LORO DETERANO??? HANNO IMPARATO PRESTO DAI LORO SOCI DI BANCHETTO???

Giorgio Colomba

Lun, 25/05/2020 - 10:15

Per la scuola italiana, invece, l'incubo continua.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 25/05/2020 - 10:20

Il governo in carica continua nel suo programma pro lavoro. Però non volto a dare occasioni di lavoro alle imprese private, ma solo per dare nuovi posti di lavoro “statali”. Una buona scelta?

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 25/05/2020 - 10:24

Questi vergognosi individui minacciano di dimettersi,benissimo lasciateli andare gli Italiani sono stufi di avere tra le scatole gente incapace.Regards

michettone

Lun, 25/05/2020 - 10:28

L'avevamo detto in altre occasioni, QUESTI SONO TALMENTE ATTACCATI A QUELLE POLTRONE, CHE NON SI STACCHERANNO MAI! IL CHIACCHIERICCIO, DERIVANTE DA FESSACCHIOTTI QUALUNQUE, MESSI A QUEI POSTI, DA UNO CHE NON E' MAI STATO VOTATO DAL POPOLO, LASCIANO SEMPRE IL TEMPO CHE TROVANO!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 25/05/2020 - 10:29

quello che sono abituati a fare la sinistra: minacciare, fare pressioni, fare quadrato perchè non cada tutto il governo! tipico dei delinquenti....

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 25/05/2020 - 10:29

L'attack alla poltrona ha resistito

Cambiamoatteggi...

Lun, 25/05/2020 - 10:35

Ma perchèe non se ne è andata (in realtà lo sappiamo) avrebbe fatto un favore a tutti gli italiani

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 25/05/2020 - 10:38

Tensioni, liti, scontri, testa a testa. Ma poi ce ne fosse uno che molla la poltrona.

lelim

Lun, 25/05/2020 - 10:43

E’ un siparietto che si ripete sempre uguale da quando PD e 5S si sono detti di si . Mi sembra di ricordare che le proporzioni del voto degli elettori nel 2018 dessero un 32,7% ai 5S e un 18,7% al PD …. Ora il “governo” procede sempre più spesso con decisioni sbilanciate, provenienti dalla ideologia del PD (che così in effetti sviluppa molti dei suoi insani progetti), dall’ALTO della sua minoranza e costringe i 5S, nonostante la loro maggioranza, ad approvare qualsiasi cosa agitando in ogni momento lo spauracchio delle elezioni. Ma la DIGNITA’ di cui i 5S facevano proclami nei loro comizi? E dell’ONESTA’ (soprattutto quella intellettuale)? … che ne hanno fatto?? A già … della buona colla per i loro scranni dorati !!!

xgerico

Lun, 25/05/2020 - 10:56

@navajo-Lun, 25/05/2020 - 10:38- SCRIVE: Tensioni, liti, scontri, testa a testa. Ma poi ce ne fosse uno che molla la poltrona.......Sappi che tali notizie le leggi solo quì ed è tutta fantasia giornalistica!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 25/05/2020 - 11:04

Tensioni fa i due schieramenti della maggioranza,smorzati dal sempre gaudente presidente Conte che mette a posto ed in riga tutti. Aspetto ansioso la vostra disfatta;voi non volete lasciare la poltrona,non preoccupatevi che il popolo sta maturando l'idea di mandarvi a casa direttamente.

istituto

Lun, 25/05/2020 - 11:04

Notte da incubo per la Azzolina ? No. Notti, pomeriggi, giorni ,mesi , settimane da incubo per gli italiani che subiscono il peggiore governo della storia. Governo abusivi ed illegale di Inca e scappati di casa che sanno solo tassare, regalare tutto agli extracomunitari e togliere agli italiani, inserire leggi contro FAMIGLIA VITA,BAMBINI,IDENTITÀ ITALIANA , calare le braxxe con l'Europa e svendere le nostre aziende. Ricordiamocene alle elezioni regionali.

rigampi1951

Lun, 25/05/2020 - 11:06

Ormai è nel DNA dei grulli piegarsi sempre al PD per salvare la poltrona

rossono

Lun, 25/05/2020 - 11:11

I 5stalle dovevano cambiare tutto!! Hanno cambiato solo il loro conta in banca.. Che fa scherzi? che mollo la vincita alla lotteria. BUFFONIIIIIIIIIIIIIIII

Ilsabbatico

Lun, 25/05/2020 - 11:12

Avrebbe fatto una cosa buona e giusta.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 25/05/2020 - 11:21

hanno tutti il vizio di minacciare le dimissioni, ma tengono sempre le chiappe incollate alla poltrona.

moichiodi

Lun, 25/05/2020 - 11:24

Il giornale ci informa della ennesima caduta del governo. Pseudo.

mariobaffo

Lun, 25/05/2020 - 11:24

Non mi sono mai illuso che qualcuno abbandoni le poltrone perchè la colla è indelebile.

Arnyarny

Lun, 25/05/2020 - 11:39

Poltrone e sofà

savonarola.it

Lun, 25/05/2020 - 11:44

Ma questi 5* non hanno un po' di dignità? Che senso ha minacciare le dimissioni per poi rititarle senza aver ottenuto nulla? Le dimissioni non si annunciano, si danno. Se no si dimostra di essere dei senza pudore. VERGOGNA!!!

Ritratto di ateius

ateius

Lun, 25/05/2020 - 11:53

al di là del reclutamento di migliaia e migliaia e migliaia di nuovi assunti, brancolano nel buio.. da un parte gli irriducibili della didattica in presenza, ai quali manca la possibilità di coinvolgimento degli studenti al proprio INDOTTRINAMENTO per lo più politico che a distanza si riduce.. dall’altra chi vede la scuola proiettata nel futuro.. dove non esiste cartaceo, ma solo schermi monitor e file digitalizzati.- e la ministra non sceglie.. non media non a che fare. patetica.

Newfrank

Lun, 25/05/2020 - 11:58

ma sono 150 anni che non si garantisce il merito...............la parola meritocrazia è stata proprio cancellata.................voleva dare le dimissioni ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhahahahahhahahhahahha

Newfrank

Lun, 25/05/2020 - 11:59

la scuola italiana è la mecca dei fessi.........................

Calmapiatta

Lun, 25/05/2020 - 12:10

Non possono spaccarsi? ma se si spaccano su tutto....Comunque un altro disastro sulla scuola. Sono anni che i vari governi si accaniscono sulla scuola con il risultato di aver ridotto all'ignoranza intere generazioni.

gianf54

Lun, 25/05/2020 - 12:14

Mi son preso un bello spavento: la Azzolina dimissionaria???? Per fortuna ci ha ripensato; non mi sarei dato pace.......!!Da ex insegnante, mi vergogno di come è stata ridotta la scuola italiana! Negli ultimi anni si son visti "ministri" che avrebbero fatto danni anche con una zappa in mano ( e la Azzolina non è da meno.....)

ST6

Lun, 25/05/2020 - 12:17

E quindi, queste dimissioni? Un flop come questo articolo.

FrancoM

Lun, 25/05/2020 - 12:17

Le dimissioni non si minacciano, si danno!!!!!!!!!!! con o senza il rossetto rosso fuoco.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 25/05/2020 - 12:19

L'incubo ce l'hanno gli Italiani con personaggi così squallidi e totalmente incapaci. Non solo deve andare a casa, ma bisogna chiedere un cospicuo risarcimento ai danni che ha procurato, sia a questa nullità che ai suoi compari di governo.

Korgek

Lun, 25/05/2020 - 12:21

@Moichiodi, la caduta del governo è un evento che aspettiamo in molti, e che ci farebbe piacere, tranne a voi sinistroidi stipendiati dallo stato. I giornali possono anche scrivere che M5s e PD si amano alla follia, ma quello che conta sono i risultati al di fuori delle mura istituzionali, ovvero pessimi. Torna nel tuo mondo ovattato.

wania

Lun, 25/05/2020 - 12:36

......peccato non l'abbia fatto............

uberalles

Lun, 25/05/2020 - 12:37

Se ben ricordo, il personaggio che preannuncia le proprie dimissioni, se ritenuto valido dai partners, viene pregato di ripensarci. In questo caso, i vari "PENULTIMATISTI" si sono ben guardati dal presentarle, questa Azzolina, poi, è stata appena ammessa ai benefici del grado...Chi si dimette prima del vitalizio ha davanti a sé una vita di stenti e privazioni, quindi...A buon intenditor...poche dimissioni!

manfredog

Lun, 25/05/2020 - 12:51

...per fare cosa, poi, per dedicarsi alla sua immensa cultura personale!? mg.

agosvac

Lun, 25/05/2020 - 12:55

Forse, dimettendosi, avrebbe mostrato un minimo di dignità. Ma è grillina!!!!!!!

Gabriele184

Lun, 25/05/2020 - 13:09

La parola "Dignità", tanto sbandierata in Parlamento, è in realtà sconosciuta ai grillini..

Fjr

Lun, 25/05/2020 - 13:14

ma pork...tutti che minacciano di andarsene e invece non riescono nemmeno a sollvarsi dalla poltrona, altro che Attak

barbarablu

Lun, 25/05/2020 - 13:19

l'incubo è che sia restata!

jaguar

Lun, 25/05/2020 - 13:20

Voleva lasciare il governo ma poi ha guardato la busta paga e ci ha ripensato.

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 25/05/2020 - 13:22

Tutti che minacciano dimissioni dalla bellanova alla azzolina ma nessuno di dimette, neanche bonafede....ah! la poltrona !

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 25/05/2020 - 13:24

No ho mai visto un governo così malandato.....ma io al loro posto mi vergognerei di adare avanti....forse perchè il sottoscritto ha un pò di umiltà?

ziobeppe1951

Lun, 25/05/2020 - 13:31

Il richiamo dei 15 mila€ al mese è stato più forte

Iacobellig

Lun, 25/05/2020 - 13:32

La poverina costretta a ingoiare il “rospo” per ragioni di potere. Sarà l ‘unica seria nel M5S.

Ritratto di DVX70

DVX70

Lun, 25/05/2020 - 13:35

Oramai è da oltre un anno che la menano con questo concorso.... ed ancora non sono riusciti a trovare una soluzione. Mi sembra la classica 'endless story'

giottin

Lun, 25/05/2020 - 13:42

Qualche giorno fa la bellanova minacciava le dimissioni se non si regolarizzavano i clandestini, oggi la .azzolina fa altrettanto: la troppa voglia di cadrega però vince su tutto. Le dimissioni non si minacciano, non si annunciano su face book ecc. ecc., ma si danno e basta!

Happy1937

Lun, 25/05/2020 - 13:45

Avrebbe fatto meglio a non ripensarci e a liberarci daI guai che sono la sua specialita’.

moichiodi

Lun, 25/05/2020 - 13:53

@koergec lo so che c’è chi aspetta che il governo cada. Il fatto che il giornale lo annuncia ogni giorno ma non succede. Il fatto è che questi sono più bravi a stare attaccati alle poltrone. Più di salvini e centinaio. Il primo offri la poltrona di primo ministro a di maio e il secondo nominò il 16 agosto un suo consulente. Ma andò buca. Di maio non abboccò e non perdonò il tradimento. Il consulente di centinaio è stato messo alla porta.

maurizio50

Lun, 25/05/2020 - 13:58

E quando mai una così ritroverebbe una retribuzione così?????

carpa1

Lun, 25/05/2020 - 14:08

Altro ministro che si è aggiunto a quelli che "la minaccia di dimissioni è solo una sola per vedere l'effetto che fa".

edoardo11

Lun, 25/05/2020 - 14:58

Voleva andare via? Un rigurgito di dignità? Ai posteri l'ardua sentenza!

hp

Lun, 25/05/2020 - 15:35

TROVATA LA SINTESI !!!!!!PRIMA si inizia la scuola a settembre e per richiesta tutti in aula. POI si scelgono gli insegnanti con un primo TEST dopo l'estate che notoriamente finisce a metà settembre

ulio1974

Lun, 25/05/2020 - 15:58

Azzolina: "Notte da incubo ma stipendio da sogno. Mi avete convinta, resto".

vocepopolare

Lun, 25/05/2020 - 16:19

i pd,la scorsa, hanno inghiottito il rospo giustizia ed oggi voi DOVETE inghiottire il rospino scuola....gli avvertimenti sono sempre gli stessi: "volete voi causare la crisi di governo,andare alle elezioni, perdere poltrone e stipendi che MAI più vedrete in vita vostra?" ancora più disgustoso il finale trito e ritrito: " il premier ha invitato le parti a trovare una sintesi comune per quanto riguarda ......." Tutti felici e contenti ed un'altra volta abbiamo gabbato gli italiani, mentre c'è chi dorme con un barilotto di acqua di colonia sotto il naso.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 25/05/2020 - 16:23

Ha pensato! Infatti ha provato ad alzarsi dallo scranno...ma ATTAK glielo impediva, allora, controvoglia ha rinunciato.

amicomuffo

Lun, 25/05/2020 - 16:25

ma è rimasta per il bene della Nazione! (lol)

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 25/05/2020 - 16:44

Peccato ..

giovanni951

Lun, 25/05/2020 - 16:45

dovrebbe andare via tutto il governo pieno di incapaci.Altro che solo “questa qui”.

Ritratto di Adespota

Adespota

Lun, 25/05/2020 - 16:50

Sfatato il detto che la notte porta consiglio !!

uberalles

Lun, 25/05/2020 - 18:14

Il circo Barnum ha tolto dal carnet, per bontà di cuore, il numero degli animali feroci, a tutto vantaggio di quello dei clowns...

Veterano

Lun, 25/05/2020 - 18:52

Doveva andare via, però la poltrona deve essere riscaldata, caso contrario perdeva lo stipendio e passava ad essere disoccupata. Intanto può continuare a fare sbagli, come tutti gli altre Ministri improvvisati e impreparati, e forse anche incompetenti, come il Premier. Nessuno si deve preoccupare di fare le cose per il benessere degli Italiani, che paghiamo le tasse, e anche il loro stipendio

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 25/05/2020 - 19:44

Non deve pensare, deve farlo. Essere coerente almeno una volta nelal vita...

jav2

Lun, 25/05/2020 - 19:58

non diciamo sciocchezze, è un'incapace, capirai se molla lo scranno, dove la pagano per non fare nulla