"Olio a casa". Il delivery fine dining di provincia

Ma chi l'ha detto che il delivery di alto livello debba essere soltanto metropolitano?

Ma chi l'ha detto che il delivery di alto livello debba essere soltanto metropolitano? Ci sono realtà di provincia che, con qualche difficoltà logistica in più, offrono ugualmente un servizio di alto livello. Come il ristorante Olio di Origgio (Varese), un locale che ha avuto il coraggio di aprire in un mese difficile come agosto (e come l'agosto 2020, soprattutto) e che ha ottenuto in pochi e difficili mesi un grande successo grazie all'eleganza del progetto e all'altissima qualità della cucina. Costretti a fronteggiare il secondo parziale lockdown, i gestori hanno creato «Olio a casa», il servizio di consegna a domicilio e asporto, concentrandosi sulla zona dell'Alto milanese.

Un menu ripensato per le diverse esigenze della consegna, quello dello chef Andrea Marinelli e della sua brigata, e disponibile sul sito ristoranteolio.it assieme a un'ampia selezione di vini. È possibile scegliere tra i piatti pronti da servire e quelli pronti da cuocere. Alcune delle pietanze, infatti, arrivano a casa «scomposte» e sta al cliente terminare la cottura: un modo per garantire piatti sempre freschissimi, con la giusta consistenza e temperatura ma anche per far sentire il cliente protagonista.

Colpisce la perfetta organizzazione della cucina di Olio e il packaging curato e professionale (esiste un sigillo di sicurezza brandizzato) che trasformano la consegna in un vero vero e proprio «kit» per gustare i piatti al meglio. Con il pasto sono infatti fornite le istruzioni e le indicazioni per l'impiattamento.

Tra i piatti che vengono forniti, oltre a crudi di pesce che sono tra le specialità del locale (e che soffrono meno del trasporto) ci sono la Catalana di molluschi, i Raviolini del plin ripieni di ricotta al limone con ragù d'astice e carciofi al dragoncello, il Risotto al nero di seppia. Vanto di Olio, l'orto a km0 che ne caratterizza lo stile gastronomico. La consegna è gestita autonomamente dal personale del ristorante. La cucina di Olio è anche certificata dall'Associazione italiana celiachia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.