Recovery Fund, Soros contro Ungheria e Polonia

Il magnate della finanza si scaglia contro Ungheria e Polonia dopo il veto sul Recovery Fund. "Mossa disperata di due trasgressori seriali" afferma il magnate della finanza in un intervento pubblicato dal Sole24Ore

George Soros torna a farsi sentire sul futuro dell'Unione europea. Il finanziere liberal, fondatore dell'Open Society Foundations, in un intervento pubblicato dal Sole24Ore definisce il veto posto da Ungheria e Polonia alla proposta dell’Ue sul Recovery Fund come la "mossa disperata di due trasgressori seriali" in riferimento al premier magiaro Viktor Orban e a Jaroslaw Kaczynski, nemici giurati del finanziere di origini ungheresi. Soros sottolinea che "sebbene i due Paesi siano i maggiori beneficiari di questi fondi, i loro governi si oppongono alla condizionalità sul rispetto dello stato di diritto che l’Ue ha adottato su richiesta del Parlamento europeo. Consapevoli di violare lo stato di diritto in modo eclatante, non vogliono pagarne le conseguenze".

Nel suo intervento, il magnate prosegue la battaglia a distanza contro Orban che in Ungheria ha "creato un sofisticato sistema cleptocratico con lo scopo di sottrarre risorse al paese". Ricordando che a Budapest il leader politico sta "sfruttando la nuova ondata di Covid-19 per modificare la costituzione ungherese e (ancora una volta) la legge elettorale, così da consolidare la sua posizione di premier a vita". Il nodo cruciale per George Soros, promotore della "società aperta" ultra-progressista, è lo stato di diritto: "Per loro, lo stato di diritto rappresenta un limite alla corruzione personale e politica" prosegue Soros. Il fondo per la ripresa, chiamato Next Generation Eu, sottolinea il finanziere, "potrebbe essere attuato ricorrendo a una procedura di cooperazione rafforzata". Da parte dell'Ue, secondo il magnate liberal, non ci deve essere alcun compromesso con Viktor Orban. Si deve andare allo scontro totale. "Solo l’Ue può aiutare l’Ungheria” afferma, Bruxelles "non può permettersi di scendere a compromessi sullo stato di diritto. La sua risposta alla sfida di Orban e Kaczynski- conclude -sarà decisiva per la sua sopravvivenza come società aperta fedele ai valori su cui è fondata".

Come riportato dal Giornale.it, il nodo da sciogliere è rappresentato dal meccanismo concordato tra la presidenza tedesca del Consiglio Ue e il Parlamento europeo per condizionare l'utilizzo dei fondi Ue al rispetto dello Stato di diritto. Per Budapest e Varsavia, questo meccanismo non sarebbe in linea con i trattati. Dall'altra parte Bruxelles non intende arretrare di un millimetro: i Paesi che non rispettano lo Stato di diritto rischiano di perdere l'accesso ai suddetti fondi. Lo scorso ottobre, lo scontro fra Budapest e Bruxelles si è arricchito di un nuovo capitolo, che riguarda proprio George Soros. Bruxelles ha infatti bocciato le misure introdotte dal governo di Viktor Orban per consentire agli istituti di istruzione superiore stranieri di svolgere le loro attività nel suo territorio, definendole contrarie e discriminatorie al diritto dell'Unione europea. La legge, ribattezzata anti-Soros perché sarebbe stata promulgata per ostacolare in primo luogo la Central European University (CEU), fondata dal magnate americano di origini ungheresi, non rispetterebbe le norme Ue e pertanto andrebbe corretta.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Giorgio5819

Ven, 20/11/2020 - 13:08

Questo basta guardarlo in faccia...

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Ven, 20/11/2020 - 13:15

Un gran filosofo degli affari...sua!

quarantena

Ven, 20/11/2020 - 13:17

chi se lo sarebbe aspettato che i komunisti italiani, dopo aver fatto della lotta di classe contro il capitalismo ed i capitalisti, ORA di fatto SONO DIVENTATI FERVENTI LORO SOSTENITORI ? Ebbene si: ora i nostri scalzacani contorsionisti travestiti, si attaccano a tutto e tutti, Pur di galleggiare nel mare di xxxxx nel quale nuotano da quando hanno iniziato a fingere di ripudiare falce e martello ! Circa le "malefatte" dell'ungheria (e della Polonia) adesso i kompagni giallorossi HANNO INIIZIATO A FAR CIRCOLARE L'ENNESIMA BUFALA RELATIVA ALLE COLPE DI SALVINI E DELLA MELONI, PERCHE' "AMICI DEI NEMICI DELL'ITALIA ", NELLA REALTA', I MENZIONATI PAESI, NON HANNO ALCUNA INTENZIONE DI TRAPASSARE DALLA DITTATURA BOLSCEVICA A QUELLA NON MENO MORTIFERA DELL' ASSERVIMENTO ...O MEGLIO "APPECORONAMENTO" AI DIKTAT DI QUESTA UE ! Ed è molto strano che nemmeno su questo giornale si legge di questa ennesima ributtante favoletta messa in giro dai nostrani bolscevichi giallorossi !

QuasarX

Ven, 20/11/2020 - 13:17

questo qui cominci a farsi i fatti suoi una volta per tutte ne abbiamo abbastanza di lui e dei suoi simili; Ungheria e Polonia hanno perfettamente ragione a porre il veto

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 20/11/2020 - 13:20

Gli anticorpi per ora funzionano. Oran lo aspetta in Ungheria a braccia aperte...

Ritratto di cuoreitaliano

cuoreitaliano

Ven, 20/11/2020 - 13:33

Se smetteste di scrivere "recovey fund" sarebbe bene...significa solo fondo recupero oppure meglio ancora fondo per la ripresa!Motivi per usarlo quindi ? Zero!

lorenzovan

Ven, 20/11/2020 - 13:36

toh..mi sta diventando si patico...se gli odiatori a comando del capo riuscissero a riflettere ..e cioe' che sena il ricovery fonds..avremo decenni di lacrime e sangue..e che Ungheria e Polonia hanno concezioni ben differenti di democrazia...dopo secoli di inesistena come paesi ondipendenti..poi dopo il 19 con governi dittatoriali..poi invasione nazista,,poi occupazione comuiista..manca francamente una base con l'europa occidentale per accettarne i concetti base ..non commenterebbero solo attaccando " l'ambasciatore" e non le missive xhe porta

manfredi13

Ven, 20/11/2020 - 13:37

Altro che magnate,Soros è un magnone che dovrebbe stare in galera per le sue innumerevoli speculazioni a danno anche dell'Italia.

Ritratto di asimon

asimon

Ven, 20/11/2020 - 13:52

Soros e radiosole24ore: due facce della stessa medaglia, ogni tanto ascolto radio24 e davvero mi sembra di ascoltare radiopopolare, giornalisti che sembrano usciti da centri sociali iperglobalisti, e pensare che è l'organo di informazione di confindustria, auguriii

detto-fra-noi

Ven, 20/11/2020 - 13:52

Peggio di tutti i nazisti messi assieme. Da 40 anni impegnato contro il mondo intero. Poi parlano di razzismo se uno lo mette di fronte alle sue reponsabilità!

dakuan

Ven, 20/11/2020 - 14:06

Ma quelli che commentano con il caps lock selvaggio ricevono un badge da utenti premium o qualcosa del genere? Perché qui c'è gente che fa veramente a gara a chi usa più maiuscole.

trasparente

Ven, 20/11/2020 - 14:18

Povero ricco.

cgf

Ven, 20/11/2020 - 14:18

Se potevamo avere sospetti su quanto la Finanza guadagnerebbe dal recovery, ora sono dissipati

cabass

Ven, 20/11/2020 - 14:19

Se Orban in Ungheria ha "creato un sofisticato sistema cleptocratico con lo scopo di sottrarre risorse al paese", Sorcios ha fatto lo stesso per sottrarre risorse al mondo intero.

Ritratto di pedralb

pedralb

Ven, 20/11/2020 - 14:23

Egregio Sig. lorenzovan impari l'ortografia ma soprattutto la storia .. lol lol

Ritratto di Trinky

Trinky

Ven, 20/11/2020 - 14:27

Parla di 2 trasgressori seriali: uno è lui ma l'altro chi sarà?

killkoms

Ven, 20/11/2020 - 14:34

La speculazione è compresa nel diritto?ma ci faccia il piacere..!

Risen

Ven, 20/11/2020 - 14:43

Tragicomico come i lettori del giornale assuefatti dalla campagna mediatica che dipinge soros come la causa di ogni male nel mondo lo attacchino anche a costo di giustificare Ungheria e Polonia in politiche che danneggierebbero enormemente il nostro paese

ammazzaodori

Ven, 20/11/2020 - 14:54

E' la prima volta che do ragione a Soros.

Giorgio Colomba

Ven, 20/11/2020 - 14:55

E figurarsi se l'Ue non avrebbe soccorso quel plutocrate speculatore di Soros.

Ritratto di fergo01

fergo01

Ven, 20/11/2020 - 15:01

soros? no grazie... città desorosizzata.... il soros che piange... divieto di sosta a camper e soros... se in ungheria, suo paese natale, tutte le sue società sono state bandite e lui dichiarato persona non grata, magari un motivo ci sarà.... o. ciò vale solo per mussolini?

lorenzovan

Ven, 20/11/2020 - 15:10

risen..quando si e' plagiati..purtroppo non c'e' la possibilita' di accorgersene..sono come i cani di pavlov ..abbaiano a comando

Atlantico

Ven, 20/11/2020 - 15:30

Esprimere un'opinione con un intervento scritto sul 24 Ore che te lo ha richiesto, personalmente non la considero un'ingerenza. Altresì ritengo che gli stati europei che si oppongono alla valutazione eterna dello stato di diritto, come l'Ungheria', hanno una lunghissima coda di paglia. Inutile aggiungere che questi sono gli 'amici' di Matteo Salvini.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 20/11/2020 - 15:33

@lorenzovan - i cani di pavlov che abbaiano a comando siete voi comunisti, avete lo stesso nome bolscevico. Basta dire che difendete lo strano essere di Soros, è detto tutto. Intanto crea danni all'Italia, e solo per questo dovrebbe essere condannato. Del resto come tutti voi comunisti, e che danni.

GPTalamo

Ven, 20/11/2020 - 15:35

E il bello (anzi, il brutto) e' che lui ha usato i nostri soldi italiani (non dimentichiamoci le sue speculazioni sulla lira) per distruggere la nostra cultura italiana. Ottimo, per quelli di sinistra che vogliono abbattere i confini di tutto il mondo (senza pero' voler vivere come in India o Africa, badate bene), ma un vero disastro per i patrioti come me (sistematicamente definiti come fascisti da questi criminali, per impaurire il popolo). Un uomo con tanti soldi che decide il destino di un popolo, e usa i soldi di quel popolo stesso per distruggerlo. Un genio del male.

anfo

Ven, 20/11/2020 - 15:56

lorenzofurgone 13.36 ma che te sei fumato!

Atlantico

Ven, 20/11/2020 - 16:10

Certo, come se fosse stato soltanto Soros a speculare sui mercati. Io capisco che non tutti hanno studiato economia ma non serve averla studiata per sapere che un'entità finanziaria non scommette contro una divisa per partito preso contro lo stato cui appartiene quella divisa, ma contro la debolezza finanziaria e il malgoverno di quello stato. E comunque, come ha scritto qui sopra qualcuno che non sa nemmeno di cosa parla, una speculazione finanziaria non decide per nulla del destino di un paese qualunque, a meno che non si stia parlando di uno stato da operetta e io ricordo che l'Italia, seppure molti si divertono a sminuirla per pura speculazione politica da quattro soldi ( Salvini, per esempio ), ha un PIL superiore a quello della Russia, paese molto più vasto, popoloso e ricco di materie prime pregiatissime a differenza della penisola.

quarantena

Ven, 20/11/2020 - 16:41

È utile rammentare ancora una volta ai komunisti giallo rossi, che i grezzi fasisti leghisti come me, NON SONO MAI STATI CONTRARI ALLA UE MA SONO ASSOLUTAMENTE CONTRARI ALLA UE CHE SI È MATERIALUZZATA (IN ITALIA) CON LA INTRODUZIONE DELL'EURO cui qui è stato attribuito "un valore" che ha immediatamente messo in moto il declino economico finanziario del bel paese! Inoltre l'Italia in ambito UE È CONSIDERATA COME UNA VECCHIA LACERATA CIABATTA: NON CONTA UNA MAZZA ed ha abbandonato il timone nelle mani di Francia e Germania che nel tempo l'hanno modellata a loro piacimento : vedi il surplus commerciale tedesco che se ne fotte dei "fratelli europei" .

Ritratto di asimon

asimon

Ven, 20/11/2020 - 16:44

forse non è chiaro a tutti che l'adesione al recovery fund comporta l'obbligo del famigerato rispetto dello Stato di diritto che in breve consiste nell'ospitare i clandestini, libertà di diffondere l'islam equiparandolo al cristianesimo e fare leggi gender, Ungheria e Polonia hanno dishiarato che mai accetteranno queste condizioni, solo governi traditori come quello italiano e altri europei si sono ingnocchiati a queste sciagurate condizioni dei burocrati europei

GPTalamo

Ven, 20/11/2020 - 16:56

@atlantico, in realta' sei "pacifico". Hai criticato il mio commento senza fare il mio nome, e dandomi dell'ignorante anziche' del fascista. Grazie, devo ammettere che sei molto piu' educato dei tuoi simili.

quarantena

Ven, 20/11/2020 - 17:03

ASIMON E' perfettamente inutile che tu CORRETTAMENTE, ricordi ai sovietici qui, il trucco bestiale che racchiude "l'accattaggio" del RECOVERY...peraltro non il solo. Loro hanno le capocce formattate alla vecchia cara maniera togliattiano/pepponiana del "non capisco ma mi adeguo"! Vuoi che proprio ora che stanno faticosamente portando a compimento il riciclaggio del PCI in PD obamiano, prendano coscienza della patacca che QUESTA UE vuole rifilare anche ai paesi che DOPO AVER SUBITO DECENNI DI STALINISMO, NON INTENDONO ORA SUBIRE UNA NUOVA FORMA DITTATORIALE?

Giorgio5819

Ven, 20/11/2020 - 17:22

anfo- 15:56, ..strepitoso ! D'ora in avanti sarà "lorenzofurgone"... basta inglesismi :)

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 20/11/2020 - 17:35

Da Soros non ci si può aspettare niente di buono perché ha un vissuto orribile.

lorenzovan

Ven, 20/11/2020 - 18:52

i bananas pavloviani esauriscono le loro possibilita' intellettuali solo con lo sforzo di storpiare il mio nick,,contenti loro,,

lorenzovan

Ven, 20/11/2020 - 18:54

giorgio 5819..stavo giusto parlando di ignoranza quando ho letto il tuo commento..."basta inglesismi"...lolololol il van ..equivale al von tedesco..che sarebbe il Di italiano..Altro che inglesismi..In comprenso hai vinto il bananino d'oro della giornata ..Fanne buon uso

killkoms

Ven, 20/11/2020 - 19:12

atlantico,la speculazione del 92 fu causata dal pessimo assetto dello sme.dal grave errore fatto qualche anno prima da quello che poi fu fatto pdc e pdr è dal tradimento dei krukki!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 20/11/2020 - 19:17

Anche Ungheria e Polonia alzano la bandiera. Giustamente Soros definisce il veto posto da Ungheria e Polonia alla proposta dell’Ue sul Recovery Fund come la "mossa disperata di due trasgressori seriali". Sono perfettamente d’accordo.

lorenzovan

Ven, 20/11/2020 - 20:09

petralb..il giorno che mi decidero' a comprare un altra tastiera..la mia ortogtrafia sara' perfetta ..a gosto tuo..in quanto a storia..mi sa che dovresti ritornare un po a scuola..sperando di incontrare buoni prof..se ci fosse tempo..ti potrei scrivere la storia di Ungheria e polonia dal medioevo ad oggi..e non cambierebbe certo il valore del mio commento originale..