Renzi viola la par condicio: esposto dei No all'Agcom

Renzi è accusato di monopolizzare gli spazi concessi dalla Rai ed è per questo che il Comitato per il No composto da 56 costituzionalisti ha presentato oggi un esposto all'Agcom per denunciare "la vistosa violazione delle leggi" sulla par condicio

Dalla piazzafisica a quella mediatica: lo scontro sul referendum riguarda anche gli spazi di informazione concessi dal servizio pubblico ai due schieramenti. Matteo Renzi è accusato di monopolizzare gli spazi concessi dalla Rai ed è per questo che il Comitato per il No composto da 56 costituzionalisti ha presentato oggi un esposto all'Agcom per denunciare "la vistosa violazione delle leggi" sulla par condicio durante le campagne elettorali. In particolare, nell'esposto si punta il dito sulla "vistosa sovraesposizione, sia sul piano qualitativo che sul piano quantitativo", del Presidente del Consiglio e di esponenti del Governo nell'informazione diffusa dalla concessionaria pubblica", con particolare riguardo ai principali Tg.

Ma anche nella trasmissione condotta da Fabio Fazio, Che tempo che fa, Renzi avrebbe goduto di trattamenti particolari, non ultima la presenza dei Coldplay a fare da traino alla sua intervista. Una circostanza irripetibile che, per i costituzionalisti, non è possibile "riequilibrare" in alcun modo. Intanto, continuano ad arrivare gli endorsement incrociati per l'uno e l'altro schieramento. Pippo Civati interpreta il silenzio di Romano Prodi come forte perplessità verso la riforma renziana che "non è quella dell'Ulivo". E apertamente per il No scende in campo un'altra Prodi, la nipote Silvia, consigliere regionale del Pd, per la quale la riforma è "un punto di non ritorno verso visioni troppo superficiali delle istituzioni". E se il giornalista Gad Lerner annuncia di voler votare SI', "nonostante Renzi ce la stia mettendo tutta per farmi cambiare idea", il papà del commissario Montalbano, Andrea Camilleri, afferma la sua fede per il NO in un'intervista a Il Fatto Quotidiano: "Pur di votare mi sottoporrò a due visite oculistiche, obbligatorie per entrare nella cabina elettorale accompagnato. Questa riforma è pasticciata. E non ci consente di scegliere i nostri rappresentanti". E Renzi, per Camilleri, "è un giocatore avventato e supponente. Mi fa paura quando racconta balle: ad esempio che il futuro dei nostri figli dipende dal referendum".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Sab, 19/11/2016 - 15:50

Microdittatura fatta da dementi e il popolo BUE ancora gli dà il consenso!!! Per la Par-Condicio non succederà niente, andrà a finire come le sabbie mobile!

Oraculus

Sab, 19/11/2016 - 15:52

Caro Luca , non e' una novita' , tutto quello che fa Renzi e' oltre i limiti , limiti mai violati dai suoi predecessori , ligi e conformi ad uno stile che non ha nulla a che vedere con quelli di Renzi. Lui ha piazzato i suoi scagnozzi ovunque gli e' stato e sara' possibile , oggi infatti egli ha crediti di riconoscienza dai piu' importanti vertici delle istituzioni piu' importanti del nostro paese...Renzi ha seminato...e quando gli e' necessario , il suo "raccolto" , e' sempre maturo e pronto all'uso .

giova64

Sab, 19/11/2016 - 15:56

Son tutti amici suoi, non illudiamoci. La RAI INDIPENDENTE avrebbe dovuto chiudergli le porte in faccia da tempo e invece sono tutti azzerbinati, i cortigiani. Immagino la severa punizione; non farlo più! Ovviamente dopo il 4 Dicembre.

avallerosa

Sab, 19/11/2016 - 16:23

Con più appare in Tv mi convinco sempre di più per un bel NO e mi stimoola a far votare anche No molti indecisi.Renzi il troppo stroppia.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 19/11/2016 - 17:06

Mi convinco sempre di più che se dovesse malauguratamente vincere il sì, il paese cadrebbe in una profonda crisi politica con una mezza riforma pasticciata e con le elezioni alle kalende, mentre una vittoria del NO solleciterebbe le forze politiche a trovare un accordo per promuovere una vera riforma ed accelerare le elezioni e spazzare una volta per tutte questa classe politica di nominati e tecnocrati che ci hanno ridotto alla fame!

swiller

Sab, 19/11/2016 - 17:25

Questo signore è un volgare truffatore.

Ritratto di Triatec

Triatec

Sab, 19/11/2016 - 17:32

Si muove sul palco con la mimica e l'atteggiamento dell'imbonitore che ti sta circuendo dandoti a vedere il falso per via di lunghi e artificiosi ragionamenti, dal quale non compreresti mai nessun prodotto consapevole di cadere in un inganno. L'unico modo per difenderci è votare NO!!

ermeio

Sab, 19/11/2016 - 17:48

@Oraculus: "limiti mai violati dai suoi predecessori ligi e conformi ad uno stile che non ha nulla a che vedere con quelli di Renzi" ahi, memoria corta, par condicio violata giornalmente dal padrone di questo giornale, are you remember??

Massimo Bocci

Sab, 19/11/2016 - 18:00

Par condicio??? Chi??? Questo è un super truffatore senza scrupoli (al soldo dei Meticciati, Soros e C.) voi pensate che possa preoccuparsi della TRUFFA par condicio, ormai vecchia e fatta, perpetuata e orchestrata per tacitare un vero ITALIANO, vero DEMOCRATICO come il Berlusconi, questo un colono di Rignano,comprato come l'abbronzato dalla cricca criminale, finanziaria Meticcia, le par condicio se le mangia a colazione, tra le truffe: costituzionali,elettorali, delle nomine amico parentali,petrolifere,i PLURIMI fallimenti bancari e societari di famighia,Job Act,invasioni per promozioni schiavistiche per Onuls,Coop.,ecc. Il contado DELLE TRUFFE, e poi non ne finisce una che ne ha già in PONTE (di Messina) da perpetuare altre dieci,come dice spesso, ha tutti promette poi sono CA...ZZI Italioti, lui è stato incaricato dal GOLPISTA del Colle, per FINIRE IL SUO LAVORO DISTRUGGERE PER SEMPRE ITALIANI,LIBERTA e DEMOCRAZIA e questo lui FA'.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 19/11/2016 - 23:38

@Giova64 - Hai proprio ragione, è proprio così, ma non lo vogliono capire, o fanno finta di non capire, i babbei.

Alessio2012

Dom, 20/11/2016 - 00:50

Renzi se ne frega della par condicio: l'ha inventata il PD quindi se la rigira come vuole lui.

germanino

Dom, 20/11/2016 - 09:52

@ermeio (e meno male!) Grazie di esistere. "Are you remember" ??? Ma dove ha studiato l'inglese ? Ad un corso preso con i punti dei dadi da cucina ?

Gasparesesto

Dom, 20/11/2016 - 11:35

Non bisogna ricorrere all'AGCOM per far rispettare la Par-Condicio ma all'A.G. affinché agisca nei riguardi di chi dovrebbe Vigilare come Autorità ( nata e pagata appunto per questo ) ed essendo parte in causa dell’ illegittimità consensuale facendo Orecchie da Mercante a tutte le comunicazioni lamentele e proteste della Maggioranza dei Gruppi Parlamentari !