A Roma Raggi nomina Marra e scatena rabbia della Lombardi

La scelta del sindaco Raggi malaccolta dall'altra anima del Movimento a Roma

A Roma Raggi nomina Marra e scatena rabbia della Lombardi

Un nuovo conflitto si apre a Roma tra le anime del Movimento Cinque Stelle, divise da una nomina che sta a cuore al sindaco Virginia Raggi scatena invece le ire di Roberta Lombardi, che non ne fa mistero.

È Renato Marra l'oggetto del contendere. Fratello di Raffaele, capo del personale del comune e molto vicino al sindaco, è ora a capo della direzione turismo del Campidoglio. E alla Lombardi - lo dice con franchezza al Messaggero - pare "arrogante e inopportuno".

Intanto è lo stesso Beppe Grillo a chiarire che "nel Movimento decide il Movimento, non c'è più il direttorio". E se molti, tra gli uomini del Movimento 5 Stelle, non sono contenti, tuttavia ieri Marcello De Vito, presidente dell'Assemblea, parla di una "scelta condivisa".

Diverso il parere della Lombardi. "Un virus sta infettando il Movimento 5 Stelle", dice. E le due posizioni non potrebbero essere più distanti.

Commenti