Rutelli appoggia Marchini

L'ex sindaco di Roma fa il suo endorsement per il candidato civico: "Alfio lo stimo, nei suoi confronti provo simpatia sincera. Tutto a questo punto dipende da lui, dal tipo di proposta che metterà in campo, dalla squadra"

Rutelli appoggia Marchini

"Alfio lo stimo, nei suoi confronti provo simpatia sincera. Tutto a questo punto dipende da lui, dal tipo di proposta che metterà in campo, dalla squadra. Ma dico anche che non esistono soluzioni salvifiche individuali. Lo dico al Pd, a Marchini e anche ai grillini. Tutti dovranno dimostrare di avere una squadra all'altezza della sfida". Così Francesco Rutelli ha benedetto, con un'intervista a Repubblica, la candidatura di Marchini a candidato sindaco di Roma.

L'ex sindaco della Capitale ha rivelato anche di aver dato un consiglio al premier Renzi: "Quello di stare attento a questo meccanismo dei due prefetti, uno per il Comune e uno per il Giubileo, che non è semplice da gestire. Magari prevedendo una figura di coordinamento che abbia poteri operativi di intervento immediato per migliorare la vivibilità della città: su strade, giardini, illuminazione, centri di ascolto. Roma sarà chiamata ad affrontare una ulteriore pressione di milioni di pellegrini". Rutelli ha poi concluso parlando dell'evento che ha organizzato per il 28 novembre e spiegando che: "Il tema della corruzione è gigantesco, non lo scopriamo oggi. Se ne esce solo con una visione diversa della città, con un'amministrazione efficiente e una rinascita della partecipazione civile. E a quel cantiere sto lavorando".

Commenti