Ecco il nuovo piano di Conte: emergenza fino al 31 ottobre

La nuova ipotesi al vaglio del consiglio dei ministri. L'idea è di prorogare lo stato d'emergenza in modo graduale

La nuova ipotesi in campo porta al 31 di ottobre. Si è discusso molto in questi giorni della possibilità che lo "stato di emergenza" venisse prorogato sino alla fine dell'anno.

Giuseppe Conte, per via della decisione che il governa vuole prendere, è stato criticato a spron battuto dall'opposizione, che non concorda con questa presunta necessità. Non solo: anche più di un virologo si è scagliato contro le intenzioni dei giallorossi, smontando ad uno ad uno i motivi per cui lo "stato di emergenza" dovrebbe durare, stando al parere dell'esecutivo, ancora altri mesi.

Il premier era stato vago, non citando la scadenza della disposizione, che è comunque straordinaria: "Ragionevolmente ci sono le condizioni per proseguire lo stato di emergenza per il coronavirus dopo il 31 luglio", aveva affermato il presidente del Consiglio. E ancora: "Lo stato di emergenza – ha precisato – serve per tenere sotto controllo il virus. Non è stato ancora deciso tutto, ma ragionevolmente si andrà in questa direzione". Diminuire i tempi, indicando la dead line dello "stato d'emergenza" ad ottobre potrebbe essere il modo individuato per provare a placare le rimostranze delle forze di centrodestra.

Il senatore Andrea Cangini di Forza Italia si è espresso così via Facebook: "Tra l'approfittare di una situazione e l'abusarne ne corre: il limite è ormai valicato". La sensazione è che Conte non voglia mettere in discussione il suo ruolo di premier. "Il ministro Boccia dice che lo 'stato d'emergenza è la nostra Arca di Noe". Ha ragione: anche in questo caso è pensata soprattutto per salvare specie a rischio estinzione, come grillini, piddini e renziani che fanno i ministri e occupano poltrone senza il consenso popolare", ha affermato sempre a mezzo social Giorgia Meloni, vertice di Fratelli d'Italia. Anche Matteo Salvini condivide il punto: "Gli italiani - sentenzia il leader della Lega - meritano fiducia e rispetto, donne e uomini eccezionali che hanno dimostrato buon senso e generosità che adesso vogliono vivere, lavorare, amare". Il leader del Carroccio ha detto che la libertà non è cancellabile attraverso un decreto, così come riportato dalla Lapresse.

Stando a quanto riportato da La Stampa, l'esecutivo vorrebbe sì optare per il prolungamento della fase emergenziale ma solo fino ad ottobre. Un orientamento che potrebbe non modificare il pensiero ed i toni della opposizione parlamentare. In corso c'è del resto anche un partecipato dibattito sul ruolo esercitato dalla Camera e dal Senato in relazione ad un periodo che è stato interessato da numerosi decreti della presidenza del Consiglio dei ministri.

Ottobre, insomma, dovrebbe essere il nuovo orizzonte. Se davvero dovesse andare così - è facile da prevedere - la polemica tra le forze politiche non smetterebbe di occupare le cronache. Tra coloro che hanno preso posizione in breve tempo, c'è anche il governatore della Regione Liguria, Giovanni Toti, che ha voluto esporre le sue opinioni su Facebook: ""Mi auguro - si legge sulla pagina del vertice regionale ligure - che attraverso la proroga dello stato di emergenza il Governo intenda solo garantire velocità d'investimento nella sanità, il prolungamento dei contratti del personale assunto, la rendicontazione corretta dei fondi spesi. Il presidente Conte e il ministro Speranza farebbero bene a chiarire al più presto per evitare equivoci pericolosi per la nostra democrazia... sperando davvero si tratti di un equivoco". Toti, nella sua disamina, ha anche citato il "golpe": "Se di fronte a numeri non preoccupanti qualcuno pensasse di utilizzare una legge speciale per rinviare ancora una volta le elezioni, che avrebbero potuto essere già fatte in questo mese, o peggio ancora ritenesse di poter chiudere in casa gli italiani, privarli della libertà di spostamento, impedire la libertà di impresa, tutto questo avrebbe un solo nome: golpe!", aveva premesso il governatore.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

dredd

Lun, 13/07/2020 - 10:21

QUindi la dittatura del buffone è prorogata?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 13/07/2020 - 10:29

Vorrò proprio vedere se "iddu" avrà intenzione di rimandare le elezioni di fine estate e/o impedire/ridimensionare l'iter elettorale inteso come comizi etc. Se si terranno e il cdx avrà prevalenza su quattro delle sei regioni, mi sa che l'uomo dalli bianchi capelli dovrà fare una riflessione in più sulla volontà degli italiani. Della serie e a parte note disposizioni costituzionali, più "tace" e più non sortisce certo effetto voluto, gradito a lui al duo franco-germanico. Su quest'ultimo concetto la "resistenza" governativa non troverà, secondo me, conforto di alcun genere. Neanche se si farà un lockdown da qui alla primavera del 2023. Anzi l'effetto opposto sarà ancor più corposo..

dare 54

Lun, 13/07/2020 - 10:29

31 dicembre ... no, 31 ottobre ... ma sulla scorta di cosa? Siamo forse al mercato del pesce?

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 13/07/2020 - 10:42

l'importante,per "isso" è far saltare le elezioni,se no avrà volatili diabetici!!!

Calmapiatta

Lun, 13/07/2020 - 10:45

Qualsiasi strumento è idoneo per mantenere il sedere sulla poltrona. Il problema, però, è che il tempo dei giochi e delle schermaglie politiche è finito. Il COVID ha dato la mazzata definitiva a un sistema sociale ed economico che si reggeva sul nulla. Ora servirebbe agire, con forza e lungimiranza. Ma il contesto politico è invece oltremodo deludente. La sx non sa che pesci prendere, e si abbandona all'ideologia. Il M5s è deciso a rimanere aggrappato alla poltrona e il cdx non riesce ad andare oltre la sterile polemica. Renzi...Renzi pensa a se stesso.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 13/07/2020 - 10:46

La vera emergenza è questo governo di scappati di casa,che non ha scadenza,per ora,un grazie a Mattarella e soci....

unosolo

Lun, 13/07/2020 - 10:53

crea solo problemi deve dimettersi lui e tutti quelli che si è assunto ,,,,

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 13/07/2020 - 11:00

La vera emergenza è avere un governo di scappati di casa,fateci votare e vedrete che "sinfonia"...

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Lun, 13/07/2020 - 11:06

Se non ricordo male quelli del CSX non erano quelli che cavalcavano l'indignazione...., gridando allo scandalo perchè Orban il "dittatore" aveva avuto dal parlamento pieni poteri e quindi esponeva a un maggiore rischio la democrazia? Con l'occasione, faccio presente che Viktor Orban il "dittatore" non ha più pieni poteri, mentre Giuseppi è da circa sei mesi che ha i pieni poteri e freme ed insiste nella richiesta per averne altre 4/6, ma non e' un pericolo per la democrazia. Ma com'è che adesso non si mette a repentaglio la democrazia. Ah.... già! capisco, facendo riferimento ai grandi statisti del csx protrarre i pieni poteri è una misura anti contagio necessaria. Da sbellicarsi dalle risate, se non fosse che....

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 13/07/2020 - 11:15

Una sola parola, imperativa! V A T T E N E!

paolo1944

Lun, 13/07/2020 - 11:18

Il centrodestra deve sventare questa manovra dittatoriale della solita sinistra, denunciando all'opinione pubblica la truffa che rappresenta. E basta con i complimenti, se il PdR dorme sogni beati tra gli arazzi del Quirinale è ora che si svegli, a colpi di sfiducia, perché la soglia della tollerabilità è ampiamente superata. Se Mattarella non sa adempiere al suo ruolo che si dimetta, ma non può lasciare l'Italia in balia di un Conte e dei 5 stalle che fanno qualsiasi cosa vogliano.

QuantoBasta

Lun, 13/07/2020 - 11:47

Giuseppino e la sua #BandaPagliacci potrebbero scrivere un trattato sui mille modi per non scollarsi dalla poltrona !!!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 13/07/2020 - 12:33

Ma quando, quando lasciare che la sovranità (garantita dalla Costituzione) ritorni al popolo con delle sane nuove elezioni?

Malacappa

Lun, 13/07/2020 - 12:34

dare54 10:29 31 ottobre,31 dicembre,31 marzo e cosi via se non lo cacciamo sto tipo ci fa mettere le radici in casa ahh pero'per gli invasori c'e'un'altra legge.

jaguar

Lun, 13/07/2020 - 12:40

E pensare che la vera emergenza comincerà proprio in autunno, ma non per il virus.

Ritratto di anno56

anno56

Lun, 13/07/2020 - 12:41

La vera emergenza in Italia è la sparizione dal mercato di qualsiasi tipo di colla, probabilmente come le mascherine è finita anche questa ne magazzini di Palazzo Chigi.

david71

Lun, 13/07/2020 - 12:55

Ingrato compito per il politico che non deve legiferare per migliorare il paese bensì evitare che sprofondi. Pochi glielo riconosceranno. Di mio dico meno male che abbiamo avuto questo governo, Speranza poi davvero un eccellenza.

dare 54

Lun, 13/07/2020 - 13:07

Contrordine! Non più 31 dicembre, non più 31 ottobre. Ma ... fino a fine Luglio ahahah!

dare 54

Lun, 13/07/2020 - 13:11

Malacappa, sto cercando di farmi una forte abbronzatura ... magari mi scambiano per risorsa e non mi fermano! Cacciare questa gente ... sarà dura se il Sommo Presidente non si muove ... anche se credo che ci siano azioni legali in fieri.

Ritratto di anno56

anno56

Lun, 13/07/2020 - 13:12

Se davvero le elezioni si dovessero tenere a fine settembre e con il rischio di un malrovescio per questo governo di incapaci, potrebbero in zone dove sono perdenti, inventarsi zone rosse farlocche e rinviare le elezioni sine die, alla faccia della democrazia.

aldoroma

Lun, 13/07/2020 - 13:29

Poltrone..... Quanto ce piace....

Malacappa

Lun, 13/07/2020 - 14:30

dare54 13:11 buona idea quella dell'abbronzatura ne terro'conto

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 13/07/2020 - 14:31

Dal 31 dicembre è sceso al 31 ottobre, naturalmente del 2020. Chiacchiere ed ambizione al potere. Però ha esagerato ed ormai non lo vuole più nessuno, salvo che si rifugi a sinistra, stravolgendo il sistema.

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 13/07/2020 - 14:58

più tardi saranno le elezioni più grande sarà la batosta...

Iacobellig

Lun, 13/07/2020 - 15:34

Te li puoi solo sognare incompetente inadeguato. Segnalo che in Catalogna il Tribunale ha sospeso il “chiusi tutti” deciso dal governo.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 13/07/2020 - 16:03

L'italiano è un agnellino che va cucinato a fuoco lento...croccante fuori, tenero dentro.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 13/07/2020 - 16:08

31 ottobre? Non ha specificato fino a che ora...Per l'ora, attendesi un il 231 DPCM!

GPTalamo

Lun, 13/07/2020 - 16:11

Questa settimana ci sono solo 60 ricoverati per COVID in tutta Italia. Altro che emergenza. Ci sono piu' ricoverati per altre infezioni che per COVID. E' difficile capire se questo terrorismo di governo e mainstream media sia dovuto a ignoranza o a qualche altro scopo losco, economico o sociale.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 13/07/2020 - 16:18

Mi sapete dire come farebbe Sua Emergenza, Giuseppe Conte, a stare senza scrivere tutti i giorni un DPCM nuovo?

agosvac

Lun, 13/07/2020 - 16:29

A pensarci bene la vera colpa non è di Conte: lui fa di tutto per cercare di restare a galla invece di affogare. La colpa è della Consulta e di Mattarella che, come al solito , tacciono!!!

Fjr

Lun, 13/07/2020 - 16:41

L’uomo Saratoga ne deve raccontare ancora di balle per stare in piedi

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 13/07/2020 - 17:36

Per quanto mi riguarda, io non entrerò più in un centro commerciale fino a quando ci sarà l'obbligo della mascherina. Ci sono entrato ieri e alla vista di tutta quella gente con la mascherina mi è andato subito il pensiero a una folla vagante di carcerati con la divisa a righe...terribile!