Superenalotto sbancato. Una sestina da 3 euro: 60 milioni vinti a Sassari

Estratta la combinazione vincente al concorso SuperEnalotto che rende milionaria Sassari con un 6 da 59.472.355,48 euro

Superenalotto sbancato. Una sestina da 3 euro: 60 milioni vinti a Sassari

Estratta la combinazione vincente al concorsoSuperEnalotto che rende milionaria Sassarri con un 6 da 59.472.355,48 euro. La vincita del Jackpot è stata realizzata a Sassari in via Luna e Sole, 11 con una schedina da soli 3 euro.

Quella di ieri sera è la seconda vincita con punti sei del 2020. La sestina vincente è stata: 16,24,29,53,73,88 Jolly 62 Superstar 50.

Con quella di stasera sono 124 le vincite con punti 6 realizzate dalla nascita delSuperEnalotto. Il 6 mancava dal 28 gennaio 2020 quando è stato vinto ad Arcola (SP) un Jackpot da 67,2 milioni di euro, il 14° montepremi più alto dei Jackpot SuperEnalotto assegnati. L'ultima vittoria è datata in era pre Covid. La schedina, da appena 2 euro, era stata giocata nella tabaccheria «Il Quadrifoglio». «Non sappiamo chi possa essere, risposero i titolari alle pressanti domande dei giornalisti, qua abbiamo un giro di clienti che gioca circa 100 schedine nei 2 giorni dell'estrazione. Molti sono operai che lavorano al Muggiano e che si fermano quando vanno al lavoro. Il vincitore può essere un operaio o un pensionato, qualcuno del posto comunque. Siamo molto felici di avere fatto felice qualcuno con questa giocata». E intanto la tabaccheria fortunata era stata presa d'assalto. Tutti in coda per giocare una schedina del Superenalotto. Tante le voci dei sognatori di passaggio che già si immaginavano cosa avrebbero potuto fare con quella vincita a sogno.

«Ci metterei a posto tante persone, se li avessi vinti io. A cominciare dai miei nipoti», diceva una pensionata. «Speriamo che il vincitore aiuti tante persone. Io se vincessi farei beneficenza. Poi comprerei lo Spezia» sogna un altro avventore. In paese era scoppiata la caccia al nuovo Paperone. Ora è la volta di Sassari.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento